Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

73. A Fungarola Vincenzo1, arciprete. Caposele.

Sollecita la sua intercessione presso il Vescovo per la fondazione in Caposele.

......

 

Iliceto?,... 1747?.

 

Mi dispiace che si perde questa bell'opera in Conza. Ma sta ora per disfarsi questa cosa con tutti gli assensi ricevuti. Io per rimediare mando un fratello apposta all'Arciprete Rossi, che veda esso di andare all'Arcivescovo2, se può, a rimediare; altrimenti della fondazione non se ne parlerà più.

Non scrivo a Santorelli per fretta. Vedete costì Voi ancora di fare qualche cosa con Monsignore, s'è possibile. Ma Monsignore è duro nelle cose sue, onde non ci ho troppo speranza. Ma chi ci parla? Ci avrebbe da parlare forte e metterlo in scrupolo che per cagione sua ora già si dimette quest'opera di tanta gloria di Giesù Cristo.

Io mai ho da forzare li soggetti a venir di mala voglia in Caposele con tante riserbe e cagioni. -V. Giesù e Maria.

Indirizzo a tergo:

Al Rev.mo Sig.r D. Vinc.o Fungarola

Arciprete in Caposele

 

Trascrizione secondo una copia mandata all'A G il 5-II-1904 da Sciacca.

Analisi della lettera fatta dal P. Andreas Sampers.

Pubblicata in Spicilegium Historicum, Roma, 13 (1965), pp. 14-15.

La carta della lettera è sgualcita al punto che il primo passo non si riesce a leggere.




1 Vedi anche l'altra lettera del 1746 al Fungarola n. 52 (# 132) in questo volume.



2 L'Ecc.mo Giuseppe De Nicolai (1695-1758), arcivescovo di Conza (1731-1755).






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos