Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

86. Ad un superiore.

Dà varie istruzioni.

 

Nocera. 17. 02. [dopo 1750].

 

Viva Gesù Maria G. T.

Noc[era], 17 Feb. o

Signore, quella licenza che diedi al P. Margotta1, giacché esso non viene, la do a V. R. Non si può negar niente a D. Benedetto2; ringraziatelo da mia parte.

I danari teneteli, cioè li scudi 600, e per la prima occasione mandateli a me solo per persona sicura. Frattanto avete fatto bene a trattenervi.

Mi [è] stata mandata questa lettera anonima ed io neppure intendo che cosa dice. Leggetela. -V. Gesù Maria G. T.

Il P. Meo3 dopo la Rocca mandatelo qui. -V. G. e M.

F. Alf.o del SS. Red.re

 

Solo la firma è autografa, autenticata dal P. Giuseppe Mautone, Procuratore Generale CSSR, Roma 3-XI-1835. La trascrizione è secondo una fotocopia fatta il 28-VIII-1954 e conservata in A G; l'originale è nel collegio CSSR, BID. Montparnasse 170, Paris.

Analisi della lettera fatta dal P. Andreas Sampers.

Pubblicata in Spicilegium Historicum, Roma, 13 (1965), p18.




1 Francesco Maria MARGOTTA CSSR (1699-1764.



2 Benedetto GRAZIOLI, insigne benefattore dell'Istituto.



3 Alesandro DI MEO (1726-1786.






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos