Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

120. A D'Antonio Lorenzo CSSR.

Ministeri apostolici. Noviziato.

 

Nocera,[28. 06. -o piuttosto, 05. 1756].

 

V. Gesù G. T.

Nocera 28 (giugno 1756)

In segreto. -Don Lorenzo mio1, abbi pazienza, è necessario che V. R. vadi ad Iliceto, dove oggi cominciano gli Esercizii; e non c'è chi l'aiuti. Ci aveva da andare il P. Fiocchi; ma il P. Fiocchi per giuste cause ha da restare. Vi mando in segreto ducati 30: portateli alli Superiori d'Iliceto2 per le spese di vitto, mentre sento che stanno applettati. Questi 30 duc. teneteli segreti con altri. E dite ad Iliceto che ci sta l'obbligo di dire 72 (Messe). Facciano l'intenzione di dirle per li primi che han date le Messe.

Li danari per la cavalcatura pigliateli da questi duc. 30.

Per l'affare del Sagramento dite al Rettore che aspetti un altro poco. Voglio far meglio dimandare in Napoli.

V. Gesù Maria G. T. -Benedico tutti li Novizi. V. G. M.

Alf.o del SS. Red.re

Al R. P. D. Lorenzo d'Antonio del SS. Red.re. Legga subito

 

Trascrizione secondo l'originale autografo che è conservato (anno 1961) nella Biblioteca S. Alfonso di Pagani.

Analisi della lettera fatta dal P. Oreste Gregorio.

Pubblicata nel Periodico S. Alfonso SA 32 (1961) 90. Cf. l'edizione imprecisa in Lettere Volume I, n. 249.




1 P. Lorenzo D'Antonio: fu procuratore generale dei Redentoristi; morì nel 1769.



2 Rettore di Iliceto era il P. Antonio Tannoia.






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos