Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

139. A Caione Gasparo, CSSR in Caposele.

Sul licenziamento di un chierico dalla Congregazione.

 

Napoli, 21. 02. 1759.

 

Viva Gesù Maria G.e e T.a

Napoli, 21 Febbraio

Vi ho scritta un'altra mia da Nocera. Ho già dispensati i voti e licenziato dalla Congregazione...1, perché è pazzo, né è più cosa per la Congregazione. Mandate subito a chiamare il padre che lo venga a pigliare e frattanto trattate...2 da forastiere. Non lo fate venire né al refettorio, né a studio, né alla ricreazione.

Benedico tutti. Io sto qui per dar gli esercizj alla casa del Cardinale3

V. Gesù Maria G. T.

F. Alfonso del SS. Red.re

 

Lettera autografa, autenticata dal P. Giuseppe Mautone, Procuratore Generale CSSR, Roma 20-II-1838. Trascrizione secondo una copia fatta dal P. Egidio Zanoni che al margine inferiore ha annotato: «[L'originale] sta nel coro delle Benedettine in Bauso in una cornice con cristallo». (Egidio ZANONI, CSSR, nato il 2-XII-1824 a Lazise (Verona), morto il 30-XII-1895 a Scifelli.)

Analisi della lettera fatta dal P. Andreas Sampers.

Pubblicata in Spicilegium Historicum, Roma, 13 (1965), p. 16.




1 Il nome è cancellato.



2 Il nome è cancellato.



3 «Nella cappella del Palazzo arcivescovile D. Alfonso M. de Liguoro predica i SS. Spirituali Esercizi alla Famiglia arcivescovile ed ai membri della Curia. Due prediche al giorno, cui assiste puntualmente il Card. Sersale (26-31 marzo)». -Nota in Diari dei Cerimonieri della Cattedrale di Napoli,-vol. XVIII parte II fol. 130-(an. 1759), ed. in Asprenas 8 (1961) 69.






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos