Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

494. A Ferdinando IV, Re di Napoli.

Domanda il regio exequatur per il Decreto sulle facoltà avute dal Papa.

 

Nocera, 04. 1783.

 

[ETML-M:U=“[]” ]S[acra] [ETML-M:U=“[]” ]R[eal] [ETML-M:U="[]"]M[aestà]

            Monsignor D. Alfonso Ma de Liguori supplicando espone a V.M., come da Roma ha ottenuto l'annesso Rescritto di indulgenze e grazie spirituali. Supplica V.M. per lo Regio exequatur;

ut Deus &

Relazione del Cappellano Maggiore:

[ETML-M:U=“[]” ]S[acra] [ETML-M:U=“[]” ]R[eal] [ETML-M:U="[]"]M[aestà]

Ho veduto un Rescritto Pontificio pel canale della S. Congregazione de' Vescovi e Regolari de' 4 del corrente, col quale si concedono a M.r D. Alfonso Mn de Liguori ed a suoi Missionarj (fintanto che dureranno nel loro ministero, ed esso M.r de Liguori viverà) tutte l'indulgenze e grazie spirituali in conformità di quelle, che godono per Apostolico indulto nel far le Missioni ed altre ecclesiastiche funzioni i Sacerdoti della Cong.ne del SS. Redentore, che si trova nello Stato Ecclesiastico; sopra del quale si è supplicata V.M. per lo Regio exequatur.

Pertanto veduto e considerato l'affare, inteso in ciò il parere del Regio Consigliere D. Domenico Potenza, Presidente della Regia Camera della Summaria e mio ordinario Consultore, son di voto che possa V.M. degnarsi concedere su detto Rescritto il Regio exequatur; per essersi V.M. con Real Carta per Segretaria di Stato dell'Ecclesiastico de' 2 Ott. 17811 degnata comandare a questa Curia, che dato avesse a detto Rescritto il corso per lo Regio exequatur. E questo &

Napoli, 22 Aprile 1783

Di V.M. Umilissimo Vassallo e Cappellano

I. A. di Salerno C. M.2

Domenico Potenza

Giovambattista Adone

Concessione del regio «Exequatur»:

Exequatur, servata forma suprascriptae relationis

Salomone Avena [altro nome illegibile]

Provideatur per Regalem Cameram S. Clarae. Neapoli, 26 Aprilis 1783

Pro Mastellone Pisanus

Ill. Marchio Citus

 

Analisi della lettera fatta dal P. Andreas Sampers.

Pubblicata in Spicilegium Historicum, Roma, 11 (1963), pp. 303-304.




1 Non si capisce il perché di questa data.



2 Isidoro Sánchez de Luna, O. S. B. dell'Abbazia di Montecassino, arcivescovo di Salerno (1759-1783)






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos