Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Predica della chiamata

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 49 -


ATTO DI DOLORE.

 

Ecce quod despeximus vocat29: dice un Autore. Quell'istesso Dio, ch'è stato così disprezzato da voi, fratelli miei, ora vi parla con tant'amore: Convertimini ad me, ego convertar ad vos30. Io, peccatori miei, dice Dio vi ò voltate le spalle, perché voi siete stati li primi a voltare le spalle a me. Ma se volete ch'io v'abbracci di nuovo: Convertimini ad me. Tornate a me, pentendovi dell'offese, che m'avete fatto, ed io di nuovo vi abbraccerò per figli, e mi scorderò di quanti disgusti m'avete dato.

 

Peccatori miei, che ne volete più da questo buono Dio. Via su presto, presto tornate a Dio. Pentitevi ecc. alzate la voce ecc. Signore mi pento ecc.


- 50 -


Oves meae, dice Giesù Cristo, vocem meam audiunt31. Chi non vuol sentire la voce di Giesù Cristo, brutto segno, segno di dannato; segno, che non à da essere pecorella di Giesù Cr., ma capretto dell'inferno. Anima pecorella di Giesù Cristo non fuggire più dal tuo caro Pastore, che à data la vita per te; che da tanto tempo ti viene appresso, e ti chiama. Torna, torna, che Dio t'aspetta, e li [pare] mill'anni di perdonarti. Presto ecc. mi pento. appresso a me.

 




29 È evidente che s. Alfonso ha preso il testo in una fonte di seconda mano, dove forse già si leggeva «quod» invece di «quem». L'anonimo è S. GREGORIUS M., Homil. in Evang., l. II, hom. 34, n. 17; PL 76, 1257: Qui nos ante culpam peccare prohibuit, etiam post culpam exspectare ad veniam non desistit. Ecce ipse nos, quem despeximus, vocat. Riporta anche alterato lo stesso testo il P. STANISLAO, C.P., Il Missionario passionista istruito nei suoi doveri, II, Pianezza 1923, 132: « È questo Dio Crocifisso, questo Dio che avete disprezzato; Egli è che vi chiama, che v'invita, che vi apre amorosamente le braccia: Ecce quem despexistis, vocat vos ».



30 Zach., I, 3: Convertimini ad me, ait Dominus exercituum: et convertar ad vos, dicit Dominus exercituum.

31 Io., X, 27: Oves meae vocem meam audiunt: et ego cognosco eas, et sequuntur me.






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos