Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
La vera Sposa di Gesù Cristo

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 139 -


Preghiera.

Gesù mio, non guardate alle ingratitudini ch'io ho usate a' vostri benefici, ma guardate a' meriti vostri ed alle pene che avete patite per me dal presepio fino alla croce. Io mi pento con tutto il cuore di quanti disgusti vi ho dati. Da ogg'innanzi vi consagro la mia vita, nella quale voglio attendere a far quanto posso per ubbidirvi ed amarvi.

V'amo, mio Redentore, ma v'amo poco; accrescete voi in me per vostra pietà il vostro amore. Esauditemi e datemi la grazia di seguir sempre a replicarvi la stessa preghiera. O amore dell'anima mia, oh potessi aver la sorte che questo mio cuore continuamente ardesse del vostro amore! Io vi ho offeso assai: per l'avvenire io voglio amarvi assai, e solo voi voglio amare, perché solo voi siete degno d'esser amato sovra tutte le cose. Né per altro fine voglio amarvi, se non perché voi meritate ogni amore.

O Maria, madre e speranza mia, aiutatemi voi.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos