Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
La vera Sposa di Gesù Cristo

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 387 -


Avvertimenti alle consultrici.

Quando occorre che vi è richiesto il vostro consiglio, per 1. avanti di rispondere, informatevi bene della verità de' fatti; e se mai vedete che non è stato giusto il vostro consiglio dato, per aver supposto il falso, siete obbligata a rivocarvi.

Per 2. dite liberamente il vostro parere, come vi pare innanzi a Dio; e non abbiate riguardo in ciò alla superiora o ad altra vostra amica, s'ella sente il contrario. Perciò la regola vuol che si tenga la consulta per gli affari più rilevanti, acciocché ivi ciascuna parli con libertà, e così poi possa discernersi e risolversi il meglio; altrimenti, se si va per rispetti umani, si approveranno contratti svantaggiosi, spese inutili, penitenze ingiuste, e si ammetteranno altre cose disordinate.

Per 3. quando vedete qualche sconcerto notabile nel monastero, dovete informarne la superiora, acciocché vi rimedii. Ma in ciò avvertite due cose: la prima, che adempito che avete il vostro officio, non vi disturbate poi, se la superiora non fa quello che a voi pare: la seconda, che colla superiora non dovete essere importuna in farvi troppo spesso a parlare delle cose della comunità, ma solamente negli affari di qualche peso.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos