Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Vita...Suor Teresa Maria de Liguori

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 671 -


5. Suo distacco dalle creature.

 

Affin di esser tutta di Dio cercò sempre di tener distaccato il cuore da ogni affetto di terra. Specialmente questa buona religiosa di un tal distaccamento ne diè due gran prove in due particolari occasioni, come ella medesima ne consapevole il suo direttore, conferendo con esso le cose di sua coscienza. Gli riferì una mattina, che facendo orazione si vedea molestata da molti vani pensieri; onde per timore che la causa di tal dissipazione fosse qualche suo segreto attacco, cominciò ad esaminarsi minutamente in ogni cosa, fin tanto che giunse col pensiero ad una statuetta di Gesù bambino che teneva in cella; ma parendole che volentieri se ne sarebbe privata, se tale avesse conosciuto essere il voler di Dio, con ciò quietossi su questo punto. Ma indi pregò il Signore che le avesse fatto accadere qualche avvenimento sinistro, per cui avesse potuto accorgersi a quale cosa tenesse attaccato il cuore. Or, mentre un giorno dopo il vespero se ne stava lavorando in sua cella, venne a trovarla la m. priora, la quale, discorrendo con lei, prese in mano un vaso di preziosa porcellana che stava sull'inginocchiatoio, e inavvedutamente se lo scappar dalle mani, e quello tutto si franse. Si rammaricava poi la priora del caso, ma suor Teresa non ne sentì alcun turbamento, anzi, ricordandosi della preghiera poc'anzi fatta, ne giubilava, parendole d'essere stata assicurata da Dio, che nel suo cuore non vi fosse attacco a cosa veruna. L'altra occasione fu nella morte della religiosa sua zia, nella quale avendo suor Teresa sparse alcune lagrime, disse poi al direttore: Io credeva di non avere alcun attacco, ma il Signore mi ha fatto conoscere che non è così; stimando difetto quello ch'era mero sfogo di natura.

 




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos