Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Atti per la Santa Comunione

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 401 -


VI. Atto di desiderio.

Orsù, anima mia, è giunta già l'ora beata nella quale il tuo Gesù ha da venire a ricettarsi nel tuo povero cuore. Ecco il Re del cielo, ecco il tuo Redentore e Dio che a te già viene. Apparecchiati a riceverlo con amore. Chiamalo su col desiderio: Vieni, o Gesù mio, vieni all'anima mia che ti desidera. Prima che voi vi donate a me, io voglio donarvi e vi dono il mio misero cuore; accettatelo voi e venite presto a pigliarne il possesso.

Venite, mio Dio, presto, non più tardate. Unico ed infinito mio bene, mio tesoro, mia vita, mio paradiso, mio amore, mio tutto, io vorrei ricevervi con quell'amore con cui v'hanno ricevuto l'anime più sante e più amanti; con cui vi ricevea Maria santissima; io colle loro comunioni unisco questa mia.

Ss. Vergine e madre mia Maria, ecco ch'io già mi accosto a ricevere il vostro Figlio. Vorrei avere il vostro cuore e 'l vostro amore, col quale voi vi comunicavate: datemi questa mattina il vostro Gesù come lo deste ai pastori ed ai santi Magi. Io dalle vostre purissime mani intendo di riceverlo. Ditegli ch'io sono vostro servo e divoto, che così egli mi guarderà con occhio più amoroso e più seco mi stringerà ora che viene.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos