Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Canzoncine spirituali

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 264 -


Affetti a Maria.

 

Sai che vogl'io,

Dolce Maria?1

Speranza mia,

Ti voglio amar.

 

Voglio star sempre

A te vicina;

 

Bella Regina,

Non mi cacciar.

 

E poi Tu dimmi,

Vaga mia Rosa,

Madre amorosa,

Che vuoi da me.

 

Più non so darti,

Eccoti il core;

Per man d'amore

Lo dono a Te.

 

Ma Tu, Signora,

Già tel pigliasti,

Dacché l'amasti2

Ed ei t'amò.

 

Madre mia cara,

Deh non lasciarmi,

Finché a salvarmi

Non giungerò.

 




1 [2.] - N.B.) L'Edizione delle Canzoncine del 1769 ha l'interrogativo al terzo verso: così l'Edizione del 1796.



2 [19.] «Dacché 'l mirasti» (Sarn. «Crist. Illumin.» 1743).






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos