Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Considerazioni...stato religioso

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 425 -


Preghiera.

Eccomi, mio Dio, eccomi: Paratum cor meum, Deus, paratum cor meum. Eccomi pronto ad eseguire quanto voi volete da me. Domine, quid me vis facere? Ditemi, Signore, quel che da me bramate, ch'io voglio in tutto ubbidirvi. Mi dispiace che ho perduto tanto tempo in cui poteva io compiacervi e non l'ho fatto. Vi ringrazio che mi date ancora tempo di farlo. No che non lo voglio più perdere. Io voglio e desidero farmi santo, non per avere maggior gloria da voi e più delizie: voglio farmi santo per più amarvi e darvi gusto in questa e nell'altra vita. Fate, Signore, ch'io v'ami e vi compiaccia quanto voi desiderate. Ecco tutto quello ch'io vi domando, o mio Dio: io vi voglio amare, io vi voglio amare: e per amarvi io mi offerisco a patire ogni stento, ogni pena. Accrescete, Signor mio, sempre più in me questo desiderio e datemi la grazia di eseguirlo. Per me non posso niente, ma aiutato da voi io posso tutto. Eterno Padre, per amore di Gesù Cristo esauditemi. Gesù mio, per li meriti della vostra passione soccorretemi. Maria, speranza mia, per amore di Gesù proteggetemi.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos