Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Virtù e pregi di S. Teresa

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 456 -


Preghiera

Santa mia avvocata, io mi rallegro con voi che siete giunta al porto, al termine de' vostri sospiri, dove non più credete, ma vedete la divina bellezza, né più sperate, ma possedete il sommo bene. Ecco già ora godete alla svelata quel Dio che quaggiù tanto avete amato e desiderato. Il vostro amore è già sazio; il vostro cuore amante non ha più che bramare. Santa mia, abbiate pietà di me che sto ancora in mezzo alla tempesta; pregate ch'io mi salvi e venga insieme con voi ad amare il vostro Dio che voi tanto desiderate vedere amato.

O patria bella, o patria beata delle anime amanti di Dio, in cui l'amano senza timore di perderlo, senza freddezza e senza termine, io lontano ti saluto da questa valle di lagrime, e ti sospiro solo perché in te spero di amare il mio Dio eternamente e con tutte le forze.

E voi, amor mio Gesù, giacché mi avete creato per amarvi eternamente, giacché con tanta premura mi comandate ch'io vi ami ed a questo sol fine mi deste la vita e me l'avete conservata ancora quand'io era vostro nemico; giacché voi insieme siete così amabile e così amante dell'anima mia, che (per dir così) non vi resta più che fare per farvi amare da me verme indegno ed ingrato, ditemi Signor mio, perché non vi amo? Ditemi come posso amare altri che voi? Ah mio Dio amabilissimo, vedo già il gastigo che mi si dovrebbe, meriterei d'esser condannato a non potervi più amare. Ma no, amor mio, ogni gastigo accetto, questo no. Fate ch'io v'ami, e poi castigatemi come volete. Io voglio salvarmi per amarvi. Mutatemi voi questo cuore; aiutatemi a cacciare ogni amore che non è per voi. Mio creatore, mio Dio, mia vita, mio amato, mio amore, mio tutto, salvatemi: e solo vi prego a salvarmi, acciocch'io v'ami per sempre e con tutte le forze. Fatelo per amor di Gesù e di Maria.

Ah Maria, Maria, voi siete la speranza mia. Voi potete quanto volete: voi che non mandate sconsolato chiunque ricorre a voi. Io a voi ricorro, in voi confido, per voi spero d'amare il mio Dio per sempre. Amen.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos