Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Glorie di Maria

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 317 -


Orazione di S. Efrem.1

O immacolata e interamente pura Vergine Maria, Madre di Dio, regina dell'universo, nostra buonissima Signora, voi siete superiore a tutti i santi, siete l'unica speranza de' Padri,


- 318 -


l'allegrezza de' santi. Per voi siamo stati riconciliati al nostro Dio. Voi siete l'unica avvocata de' peccatori, il porto sicuro di chi ha fatto naufragio. Siete la consolazione del mondo, il riscatto de' cattivi, l'allegrezza degl'infermi, la ricreazione degli afflitti, il rifugio, la salute di tutto il mondo.

O gran principessa, Madre di Dio, copriteci colle ali di misericordia, abbiate pietà di noi. A noi non è data altra speranza che in voi, o Vergine purissima. Noi siamo dati a voi e consacrati al vostro ossequio: portiamo il nome di vostri servi, non permettete che Lucifero ci strascini all'inferno.

O Vergine immacolata, siamo sotto la vostra protezione: siamo perciò ricorsi unicamente a voi, e vi supplichiamo d'impedire che il vostro Figliuolo, irritato per li nostri peccati, ci abbandoni alla podestà del demonio.

O piena di grazia, illuminate il mio intelletto, sciogliete la mia lingua per cantare le vostre lodi e principalmente il cantico angelicodegno di voi. Vi saluto, o pace, o gioia, o salute e consolazione di tutto il mondo. Vi saluto, o maggior miracolo che nel mondo mai sia stato, paradiso di delizie, porto sicuro di chi è in pericolo, fontana di grazie, mediatrice di Dio e degli uomini.




1 S. P. EPHRAEM Syri, Sermo de SS. Dei Genitris Virginis Mariae laudibus. Opera quae exstant graece et latine, III, Romae, 1746, pag. 575-576. «Inviolata, integra, planeque pura ac casta Dei Genitrix Maria, Regina omnium... Domina nostra gloriosissima, eademque optima... sublimior caelitibus..., et incomparabiliter reliquis omnibus supernis exercitibus gloriosor. Unica spes Patrum... laetitia Sanctorum... Per te reconciliati sumus Christo Deo nostro... Tu peccatorum... unica advocata es... Tu portus naufragantium tutissimus. Tu mundi solatium. Tu... captivorum redemptio... tu aegrotantium exsultatio maestorumque consolatio, et omnium salus... O Domina princeps... o sancta Dei Genitrix, sub alis... misericordiae tuae protege et custodi nos. Miserere nostri... Non nobis est alia, quam in te, fiducia, o Virgo sincerissima... Tibi, Domina nostra, dediti sumus miseri, tuique clientes appellati: ne igitur a maligno Satana ad inferni portas abduci nos sinas... O Virgo intemerata... sub tua denique tutela et protectione toti sumus: quare ad te unicam confugimus... suppliciter clamantes ac deprecantes, ne dulcis Filius tuus... ob plurima quae commisimus scelera, e medio tollat nos, miserabilesque animas nostras instar leonis diripiat...

Illumina mihi mentem, o gratia plena, move linguam meam et labia, ad laudes tibi... decantandas, et praesertim dulce illud melos angelicum... salutionem, inquam, maxime congruentem atque decentem... Ave, pax, gaudium, consolatio et salus mundi... Ave praestantissimum universi orbis terrae miraculum... paradise deliciarum... portus tranquillissime... periclitantium opitulatrix (più sotto: portus tutissime in hac vita navigantium)... fons gratiae... Dei et hominum mediatrix optima.»






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos