Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 46 -


21. A Mgr. COSTANTINO VIGILANTE, VESCOVO DI CAIAZZO.

Supplica.

 

 [GIUGNO 1735.]

Illmo Signore,

 

Alfonso de' Liguori, Superiore della Congregazione del SSmo Salvatore della Villa degli Schiavi, supplicando espone a V. S. Illma, come si trova ordinato da V. S. Illma, in santa Visitazione, a questi economi della SSma Annunziata di Maiorano, che corrispondessero a beneficio di detta Congregazione ducati sei ogni anno, a riflesso della scuola che da' detti Padri si tiene in detta Villa; ma essendo già maturato il tempo di detti ducati sei, i detti economi non intendono far detto pagamento; pertanto ricorre a' piedi di V. S. Illma, acciò voglia fare star soddisfatto detto supplicante1; e l'avrà a grazia, ut Deus.

 

Conforme ad una antica copia.

 

 




1 L'intervento del Prelato fu inutile; ma il Santo continuò nondimeno a tener questa piccola scuola, siccome consta da una lettera del suo direttore Mgr Falcoia, in data del 5 ottobre di questo anno, nella quale si legge: " La piccola rendita di soli undici [sei] ducati per la scuola non mi fa impressione alcuna, perché non dobbiamo mostrare né punto per ombra di aver avidità di denaro, siccome niente punto dobbiamo declinare dalla fiducia nella divina Provvidenza; e poiché Monsignore sentirebbe dispiacere, se si lasciasse la scuola, non si deve lasciare in conto alcuno; tanto più, che non è piccolo servizio di Dio benedetto il coltivare dieci o dodici anime, che spero si coltiveranno più nello spirito che nelle lettere..."




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos