Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 69 -


39. AL P. D. GIULIO MAROCCO.

Gli scrive di prolungare la sua dimora in Caiazzo.

 

 Viva Gesù, Maria, Giuseppe!

 

 CIORANI, [GIUGNO 1739].

 

Don Giulio mio, quando mi scrivesti, io mi trovai in missione. Quindi già ti rispose D. Cesare [Sportelli] per me che n'avessi scritto al Padre [Mgr Falcoia]. Ma ora non occorre, perché ci ho parlato io col Padre, il quale dice che ti trattenghi tutto il tempo che dicono i medici che sia necessaria aria di Caiazzo per la tua salute. Prega Gesù e Maria noi.

Salutami Monsignore [Vigilante], e che l'aspettiamo presto e D. Silvestro, e statti allegramente; per carità sollevati, fa


- 70 -


esercizio e non pensare a niente.

 

Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

Vostro fratello e servo

ALFONSO DE' LIGUORI del SSmo Salvatore.

 

Conforme all'originale che si conserva in Napoli, nell'Oratorio della R. Arciconfraternita della Mercede.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos