Progetto EUGLOREH
LO STATO DI SALUTE NELL’UNIONE EUROPEA:
VERSO UN’EUROPA PIÙ SANA

SINTESI DEI RISULTATI

2. IL CONTESTO ALLARGATO DELLA SALUTE

2.1. Aspetti socio-economici

Link:  Normali Evidenziati

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

2.1. Aspetti socio-economici

I grandi cambiamenti demografici e socio-economici illustrati in questo Rapporto richiedono l’adozione di nuove politiche, al fine di ottenere efficienza economica ed equità sociale. Dopo le riforme attuate nell’ambito della strategia di Lisbona, la crescita è aumentata, si creano posti di lavoro e la disoccupazione sta diminuendo in tutta Europa, anche se lo scenario è attualmente complicato dalla crisi finanziaria. Inoltre, crescita sana e creazione di posti di lavoro non accrescono automaticamente la coesione sociale, né migliorano la situazione delle persone più marginalizzate all’interno delle nostre società. È necessario adottare politiche attive di inclusione e del mercato del lavoro, dirette ai più svantaggiati. Avere un lavoro rappresenta la migliore opportunità per evitare l’esclusione, ma non sempre è una garanzia. Circa l’8% dei cittadini dell’UE vive a rischio di povertà, pur avendo un impiego. Anche in mercati del lavoro tendenti al rialzo, la quota di famiglie senza lavoro può restare inalterata ed alcuni si possono trovare in un circolo vizioso di salario basso/nessun salario. Considerando la popolazione in generale, circa il 16% di cittadini dell’UE, ossia 78 milioni di persone, inclusi 19 milioni di bambini, sono a rischio di povertà, e donne, bambini e giovani hanno le probabilità più elevate. Per di più, vi sono differenze significative tra gli Stati Membri dell’UE in termini di popolazione che abbia completato almeno il livello di scuola secondaria superiore e coloro che lasciano gli studi prematuramente. Nel 2004, in tutti i Paesi, più donne che uomini si sono diplomate con un livello 5 ISCED (International Standard Classification of Education). La situazione è molto diversa a livello post-laurea (livello 6 ISCED).