Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
cupo 2
cupresso 2
cur 41
cura 270
curar 6
curare 2
curarti 1
Frequenza    [«  »]
275 sento
273 alma
271 ecco
270 cura
270 stesso
270 tutta
268 dèi
Pietro Metastasio
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

cura

Achille in Sciro
    Atto, Scena
1 Arg | Tessaglia, dove sotto la cura dell'antico Chirone educavasi 2 Arg | temperarlo. Or, mentre questa cura costava a lei tanta pena, 3 1, 2 | Questa vostra imprudente~~Cura di separarvi~~Sempre dalle 4 1, 8 | possibile è pur, che abbi più cura~~Di non scoprirti.~~~~~~ 5 2, 7 | Eccede i segni~~Sì generosa cura.~~~~~~ACH.~~~~(Oh Ciel, 6 2, 10 | stelle!~~Tant'arte, tanta cura...~~~~~~DEID.~~~~Ov'è, Nearco,~~ 7 3, 4 | pur di tua sorte a me la cura.~~ ~~Tornate sereni~~Begli 8 3, 7 | Qual di tai sposi il Cielo~~Cura non prenderà, se ne deriva~~ 9 3, 8 | ULI.~~~~Assai diversa cura~~Qui mi conduce. Eccelso Adriano in Siria Atto, Scena
10 2, 1 | palese~~Il destino non sia, cura di lei~~Noi prenderem.~~~~~~ 11 2, 1 | onor suo geloso,~~Questa cura di lei lasci al suo sposo.~~~~~~ 12 2, 8 | Perdona: altrove~~Grave cura or mi chiama.~~~~~~SAB.~~~~ 13 2, 8 | Era una volta~~Tua dolce cura ancor Sabina.~~~~~~ADRI.~~~~ 14 2, 8 | ADRI.~~~~È vero;~~Ma la cura più grande oggi è l’impero. ( 15 3, 2 | Farnaspe al periglio: ecco qual cura~~Mi guida a queste soglie. Alessandro nell'Indie Atto, Scena
16 3, 7 | CLEOF.~~~~Questa è mia cura.~~Partite. (a’ Macedoni, 17 3, 8 | Or non è questa~~La mia cura maggiore. Al greco duce~~ 18 4, 10 | Dimandane, e l’avrai. Va; la mia cura~~Prigionier non t’arresta.~~ 19 4, 13 | Creduto Asbite, a Timagene in cura...~~~~~~CLEOF.~~~~E ben?~~~~~~ 20 5, 10 | Serva ad eroegrande,~~Cura di Giove e prole,~~Quanto Antigono Atto, Scena
21 1, 2 | prendi,~~Principe generoso,~~Cura di te. D’una infelice a’ 22 2, 9 | Se di te stesso,~~Signor, cura non prendi, abbila almeno~~ 23 3, 1 | ANT.~~~~Va: sia tua cura~~Che ad assalir le mura~~ 24 3, 6 | Gloria del suol natio,~~Cura de’ numi, amor del mondo Arie Parte, Capitolo, Verso
25 rim, 1, 3| cura di me le sacre mie nutrici.~ Artaserse Atto, Scena
26 1, 6 | in trono,~~Di te non avrà cura; o resta oppresso,~~E l’ 27 2, 2 | volgo spettator l’aura non cura.~~~~~~ARTAB.~~~~Sia ver: 28 2, 3 | libertà. De’ giorni suoi~~Cura non ha: perde se stesso 29 2, 10 | La sua salvezza~~O non cura, o dispera.~~~~~~ARTAS.~~~~ Attilio Regolo Parte, Capitolo
30 at1, 1 | or per lui? D'ambiziosa cura~ardor non fu, che a procurar 31 at3, 1 | ne prendi~per me pietosa cura;~tu di lor con usura~la 32 at3, 10 | popol d'eroi: sian vostra cura~questo suol, questi tetti Catone in Utica Atto, Scena
33 1, 2 | premiarti poi~~Resti la cura a me: ~~Né domandar mercé,~~ 34 2, 1 | nuove difese,~~Che la tua cura aggiunge, io veggio, o padre,~~ 35 2, 1 | mezzo all’armi~~Non v’è cura che basti. Il solo aspetto~~ 36 2, 9 | attende.~~~~~~CAT.~~~~Inutil cura.~~~~~~MAR.~~~~(guardando 37 2, 10 | CES.~~~~E la pubblica cura~~Tu credi più sicura in 38 2, 12 | Il viver mio~~Non sia tua cura. A te pensai: di padre~~ 39 3, 1 | La più grand’opra lor, cura gli dèi.~~ ~~La fronda, 40 3, 3 | Del mio soggiorno~~Qual cura hai tu?~~~~~~ARB.~~~~Più 41 3, 12 | EMI.~~~~Alla pietosa cura~~Cedi de’ tuoi.~~~~~~ARB.~~~~ Ciro riconosciuto Atto, Scena
42 1, 4 | vittima sarà. Con tanta cura~Lo sdegno mio dissimulai, 43 1, 7 | Tremo).~AST.~Ricerca~Con più cura ogni parte. (va a sedere)~ 44 2, 7 | Molti fa naufragar. Scema la cura,~Quando cresce la speme;~ 45 2, 9 | Signor, tu sei. Va: con più cura evìta~Qualche incontro funesto:~ 46 3, 2 | ritrovo, io perdo~D'ogni mia cura il frutto.~MAND.~Altro non 47 3, 6 | ascolto!)~MAND.~N'ebber cura gli dèi.~CAMB.~Spiegati, 48 3, Lic | Mente immortal provvida cura~È il natal degli eroi. Prendono Demetrio Atto, Scena
49 1, 1 | OLI.~~~~Ma che pro tanta cura,~~Tanto studio che pro? 50 1, 10 | Che impallidir lo fa.~~Non cura il pellegrino~~Picciola 51 1, 12 | Insensibil non è; che fia mia cura~~Che non si penta il regno~~ 52 1, 13 | sei~~Sola de’ pensier miei cura gradita,~~Il mio ben, la 53 2, 4 | Anzi, o regina,~~Altra cura non ha; ma l’infelice...~~~~~~ 54 2, 5 | CLEON.~~~~Prendi, e tua cura sia... (volendole dare il 55 2, 14 | Intendere io non so. La nobil cura~~Della gloria di lei troppo 56 3, 5 | duro fren della paterna cura~~Questi audaci assicura. 57 3, 8 | magnanimo cor; credi alla cura~~Ch’ebbi degli anni tuoi; 58 3, 12 | So ch’è delitto~~La cura ch’io mostrai d’un tuo nemico;~~ Demofoonte Atto, Scena
59 Arg | ma occultavano con gran cura i consorti il loro pericoloso 60 1, 2 | dubitar, Dircea: lascia la cura~~A me del tuo destin. Va! 61 1, 6 | Prence, alla reggia~~Sia tua cura il condurla. (a Cherinto 62 1, 9 | Sudate, o padri,~~Nella cura de’ figli. Ecco il rispetto,~~ 63 1, 9 | prometter si può la vostra cura.~~~~~~DIR.~~~~(Ah! scoprì 64 1, 13 | si dirà che Giove~~Abbia cura di noi!~~~~~~TIM.~~~~Facciamo, 65 2, 1 | lui... Ma questa~~La mia cura non è. Partir vogl’io:~~ 66 2, 1 | tua promessa. Or fia tua cura~~Che poi...~~~~~~DEM.~~~~ 67 2, 2 | Della tua debolezza: abbi tu cura~~Dell’onor mio. Che si diria, 68 2, 4 | TIM.~~~~Deluderò la cura. Ignota via~~V’è chi m’apre 69 2, 6 | pur si perde,~~Chi avrà cura del figlio? In questo stato~~ 70 2, 7 | CHER.~~~~Oh degna cura~~D’un’anima reale! E chi 71 2, 11 | DIR.~~~~Chi avrà più cura~~Del nostro Olinto?~~~~~~ Didone abbandonata Parte, Capitolo
72 at1, 2 | splendore,~di Citerea soave cura e mia,~vedi come a momenti,~ 73 at1, 16 | Frenar l'alma orgogliosa~tua cura sia. ~OSM. Su la mia 74 at1, 17 | Veramente non hanno~altra cura gli dei che il tuo destino.~ 75 at2, 6 | congiura.~Ma di lor non ho cura.~Pietà finga il rivale,~ 76 at2, 13 | mia~di vendicarti poi la cura sia.~DID. D'imenei non è 77 at3, 9 | sai?~SEL. Fu vana ogni mia cura.~DID. Vanne, Osmida; e procura~ 78 at3, 17 | non conosce dover, non cura onore?~S'io fossi così vile,~ L'endimione Parte, Scena
79 1, 1 | del tuo stil con troppa cura il crine;~~Erri per le montagne~~ 80 2, 7 | Amato Endimion, dolce mia cura,~~Tu vivi, ed io respiro. Ezio Atto, Scena
81 1, 3 | e lascia poi~~Ogni altra cura a me.~~Tu mi vuoi dir col 82 1, 9 | EZIO~~~~Quello sarà mia cura: il tuo mi basta.~~~~~~VAL.~~~~ 83 2, 2 | di partire)~~~~~~VAL.~~~~Cura è di Varo:~~Tu non partire.~~~~~~ 84 2, 3 | VARO~~~~La nostra cura~~Non poté rinvenirlo.~~~~~~ 85 2, 4 | femminil talento~~Questa cura saria: lasciane il peso~~ 86 2, 9 | ora non sono~~La maggior cura. Esaminar conviene~~Del 87 2, 11 | Cerca il nemico~~Sopir la cura tua, fingersi umano,~~Avvicinarsi 88 2, 12 | VAL.~~~~E Fulvia ha tanta~~Cura di me?~~~~~~FUL.~~~~Puoi 89 2, 13 | donna incostante. A lei la cura~~Lascio di vendicarmi. Io 90 2, 13 | invidio l’impero,~~Non ho cura del resto:~~È trionfo leggiero~~ 91 3, 1 | ONOR.~~~~Se di te non hai cura,~~Abbila almen di me.~~~~~~ 92 3, 7 | ch’io non errai.~~Ogni cura, ogni tema~~Terminata sarà.~~~~~~ 93 3, 9 | sua crudeltà, gloria non cura:~~Pur la tua vita, Onoria, 94 3, 12 | Che delirar mi fa.~~Non cura il ciel tiranno~~L’affanno 95 3, 15 | qual nume~~~~~~ ~~~~ ~~Ebbe cura di te?~~~~~~EZIO~~~~Di Varo Ipermestra Atto, Scena
96 1, 1 | fu sempre~~La soave mia cura. Il suo valore,~~La sua 97 1, 1 | IPER.~~~~Ne lascia~~La cura a me. Dal real padre io 98 1, 10 | DAN.~~~~Io ne prendo la cura: in me riposa. (parte)~~~~~~ 99 2, 2 | ricuso eseguir, credimi, ho cura~~Più di te che di lui. Linceo, 100 2, 10 | te non offende; ogni mia cura~~Da te deriva e torna a 101 3, 2 | peso al mio cor. Sarà sua cura~~Di trovarti innocente. 102 3, 9 | IPER.~~~~Questa è mia cura.~~~~~~LIN.~~~~È un barbaro.~~~~~~ L'isola disabitata Scena
103 Arg | liberarsi. La prima sua cura fu di tornare a quell’isola, 104 2 | ti pare? È quella~La mia cura, il sai pur, la mia compagna,~ L'eroe cinese Atto, Scena
105 1, 6 | estinse,~~Dissipò la mia cura: a me fedeli~~Sono i duci 106 2, 3 | genitor. Prendete~~Tutti cura di lui. Chi sa fin dove~~ 107 3, 2 | quindi innanzi~~Sia questa cura, o principessa. Io spero~~ Lettere Capitolo
108 8 | immerso. Frutto della sua cura si crede universalmente 109 8 | e dove intraprenderà la cura già stabilita delle acque. 110 9 | amore di Adriano, né su la cura del medesimo di salvar l' 111 9 | progressi della mia riputazione. Cura tenerissima, obbligantissima 112 18 | Vi rendo grazie della cura che vi prendete della lite 113 28 | giorno accostando, prenderà cura di conservarvi. Il signor 114 30 | desidererei, lasciando a voi la cura di eseguirlo a vostro talento 115 32 | pensate, avrei almeno gran cura d'informare i lettori di 116 33 | Bettinelli, per la obbligante cura che avete voluto prendervi 117 35 | quando evitando con ugual cura e la licenza francese e 118 35 | all'Onnipotente la sola cura di creare gli uomini con 119 35 | applicarmi con la più esatta cura che allor per me si potesse 120 36 | meno che dell'obbligante cura dimostrata nel darmene così 121 39 | impresari confidata, oltre la cura di raffazzonare i libretti, 122 45 | Madrid, mercé la vostra cura, ha occupato il primo luogo 123 48 | finalmente quella in cui non si cura il piacere che dee costare 124 55 | convenuto soffrire per la cura della rappresentazione del 125 57 | tempo. Mi ha costato molta cura di procurare che la brevità 126 58 | intendere, non deve aver alcuna cura particolare delle regole, 127 59 | così deplorabile, che per cura di salute io mi guardo, 128 59 | destini in Vienna chi abbia cura di farne far le copie e 129 63 | creduto lodevole e necessaria cura il fecondarlo. Hanno bisogno 130 65 | come quella della faticosa cura che vi è piaciuto addossarvene. 131 65 | trovarsi poi la direzione e la cura di questa impresa fra così 132 65 | raccomandino alla vostra cura il credito degli scritti 133 70 | che ha suggerita questa cura: cura che ha resistito agli 134 70 | ha suggerita questa cura: cura che ha resistito agli accessi 135 71 | Rocci e Balletti, che avran cura di farmele condurre in Vienna. 136 72 | scolare (che io ho avuto gran cura di pubblicare) non ha servito 137 73 | quale ne intraprendete la cura. Ma, amico soavissimo, la 138 73 | ostentano in piena libertà senza cura di luogo o di tempo tutte 139 74 | non esigerà certamente la cura mia. Quando se ne intraprenda 140 75 | prevedere che la prudente cura di conservare intanto le 141 76 | Provvidenza che ne ha visibilmente cura la farà sgravar con la stessa 142 80 | intanto riamatemi, abbiate cura di Barbara che cordialmente 143 90 | istorico della mia vita: cura che mi consola eccessivamente 144 90 | tutta questa mia dovuta cura di buon cittadino (oltre 145 100 | impero della poesia. Non ha cura in tali arie né di caratteri, 146 106 | alla vostra perspicacia la cura d'investigarli e figurarvi 147 112 | Gratissimo dell'affettuosa cura di V. S. illustrissima di 148 113 | noi. Vi rendo grazie della cura che avete presa d'informarmi 149 117 | credito avrò ben io gran cura ch'essi non vivano più di 150 117 | appresso di me a meritar la cura di tenerne registro. Pur 151 118 | anche i meno avveduti; ma la cura è lunga, dolorosa, e di 152 123 | ammessi al mistero. Ebbi cura di far provveder ciascuno 153 123 | Il tanto decantato Bacchi cura Falernus ager, al giudizio 154 126 | illustrissima avuta l'obbligante cura di provvedermi, così per 155 127 | Comprendo qual faticosa cura debba averle necessariamente 156 133 | vedessi manifesta la paterna cura del nostro misericordioso 157 141 | arricchirne i pensieri la cura di chi l'ha travestita; 158 146 | miei giudizi degni della cura di procurarli, sarebbe V. 159 147 | che avete avuto l'amorosa cura di mandarmi è maraviglioso 160 148 | e i palati. La prima mia cura fu quella di farla prontamente Lettere Lettera
161 [Titolo] | immerso. Frutto della sua cura si crede universalmente 162 [Titolo] | e dove intraprenderà la cura già stabilita delle acque. 163 [Titolo] | amore di Adriano, né su la cura del medesimo di salvar l' 164 [Titolo] | progressi della mia riputazione. Cura tenerissima, obbligantissima 165 [Titolo] | Vi rendo grazie della cura che vi prendete della lite 166 [Titolo] | giorno accostando, prenderà cura di conservarvi.~Il signor 167 [Titolo] | desidererei, lasciando a voi la cura di eseguirlo a vostro talento 168 [Titolo] | pensate, avrei almeno gran cura d'informare i lettori di 169 [Titolo] | Bettinelli, per la obbligante cura che avete voluto prendervi 170 [Titolo] | quando evitando con ugual cura e la licenza francese e 171 [Titolo] | all'Onnipotente la sola cura di creare gli uomini con 172 [Titolo] | applicarmi con la più esatta cura che allor per me si potesse 173 [Titolo] | meno che dell'obbligante cura dimostrata nel darmene così 174 [Titolo] | impresari confidata, oltre la cura di raffazzonare i libretti, 175 [Titolo] | Madrid, mercé la vostra cura, ha occupato il primo luogo 176 [Titolo] | finalmente quella in cui non si cura il piacere che dee costare 177 [Titolo] | convenuto soffrire per la cura della rappresentazione del 178 [Titolo] | tempo. Mi ha costato molta cura di procurare che la brevità 179 [Titolo] | intendere, non deve aver alcuna cura particolare delle regole, 180 [Titolo] | così deplorabile, che per cura di salute io mi guardo, 181 [Titolo] | destini in Vienna chi abbia cura di farne far le copie e 182 [Titolo] | creduto lodevole e necessaria cura il fecondarlo. Hanno bisogno 183 [Titolo] | come quella della faticosa cura che vi è piaciuto addossarvene. 184 [Titolo] | trovarsi poi la direzione e la cura di questa impresa fra così 185 [Titolo] | raccomandino alla vostra cura il credito degli scritti 186 [Titolo] | che ha suggerita questa cura: cura che ha resistito agli 187 [Titolo] | ha suggerita questa cura: cura che ha resistito agli accessi 188 [Titolo] | Rocci e Balletti, che avran cura di farmele condurre in Vienna. 189 [Titolo] | scolare (che io ho avuto gran cura di pubblicare) non ha servito 190 [Titolo] | quale ne intraprendete la cura. Ma, amico soavissimo, la 191 [Titolo] | ostentano in piena libertà senza cura di luogo o di tempo tutte 192 [Titolo] | non esigerà certamente la cura mia. Quando se ne intraprenda 193 [Titolo] | prevedere che la prudente cura di conservare intanto le 194 [Titolo] | Provvidenza che ne ha visibilmente cura la farà sgravar con la stessa 195 [Titolo] | intanto riamatemi, abbiate cura di Barbara che cordialmente 196 [Titolo] | istorico della mia vita: cura che mi consola eccessivamente 197 [Titolo] | tutta questa mia dovuta cura di buon cittadino (oltre 198 [Titolo] | impero della poesia. Non ha cura in tali arie né di caratteri, 199 [Titolo] | alla vostra perspicacia la cura d'investigarli e figurarvi 200 [Titolo] | Gratissimo dell'affettuosa cura di V. S. illustrissima di 201 [Titolo] | noi. Vi rendo grazie della cura che avete presa d'informarmi 202 [Titolo] | credito avrò ben io gran cura ch'essi non vivano più di 203 [Titolo] | appresso di me a meritar la cura di tenerne registro. Pur 204 [Titolo] | anche i meno avveduti; ma la cura è lunga, dolorosa, e di 205 [Titolo] | ammessi al mistero. Ebbi cura di far provveder ciascuno 206 [Titolo] | Il tanto decantato Bacchi cura Falernus ager, al giudizio 207 [Titolo] | illustrissima avuta l'obbligante cura di provvedermi, così per 208 [Titolo] | Comprendo qual faticosa cura debba averle necessariamente 209 [Titolo] | vedessi manifesta la paterna cura del nostro misericordioso 210 [Titolo] | arricchirne i pensieri la cura di chi l'ha travestita; 211 [Titolo] | miei giudizi degni della cura di procurarli, sarebbe V. 212 [Titolo] | che avete avuto l'amorosa cura di mandarmi è maraviglioso 213 [Titolo] | e i palati. La prima mia cura fu quella di farla prontamente Nitteti Atto, Scena
214 1, 10 | Lasciane a me tutta la cura! Ah, solo~~Di’, se in fronte 215 2, 4 | il padre mio deggio alla cura.~~~~~~AMA.~~~~E ha saputo 216 2, 9 | fido amico. Io ti dovrò la cura~~Che avrai di lui.~~~~~~ 217 3, 1 | rifiuto.~~~~~~NITT.~~~~Inutil cura.~~~~~~AMA.~~~~Ah, generosa! Olimpiade Parte, Capitolo
218 at1, 6 | s'aggira,~se più di me si cura,~se parla più di me.~Chiedi 219 at2, 4 | re di Creta~di Licida la cura. Ecco i bei frutti~di tue 220 at2, 6 | amicizia!) ~CLIST. E ben, la cura~di condurti la sposa~Egisto 221 at3, 2 | Vedi se il Cielo~veglia in cura de' re!) Gela a que' detti~ 222 at3, 3 | da lungi. ~ARG. Ah tanta cura~non prender di costui. Vedi 223 at3, 9 | genitor degli anni miei la cura.~CLIST. Dove sta? ~LIC. Il re pastore Atto, Scena
224 1, 8 | l’arresta)~~~~No; maggior cura i numi~~~~~~ ~~~~Ora esigon 225 2, 4 | la nuova amerà. Tua dolce cura~~Il ricercar per quella~~ 226 2, 4 | Non fu fin or? Tua dolce cura or sia~~E gli agi ed i riposi~~ Ruggiero Atto, Scena
227 1, 1 | eccelso,~~Che la paterna cura~~Provvida a te procura, 228 2, 1 | guerriero apparato~~Tu la cura frattanto: io qui Leone~~ 229 2, 5 | dolce unica speme,~~Mia cura, mio tormento e mio conforto!~~ 230 3, 1 | stesso rende~~Chi di sé cura sol prende,~~Chi soccorso 231 3, 1 | Questa innata alterna cura~~Giusta legge è di natura:~~ 232 3, 3 | E del mio sdegno~~Qual cura hai tu, che fin ad or sì Romolo ed Ersilia Atto, Scena
233 1, 4 | Se di me non curi,~~Abbi cura di te: se me disprezzi,~~ 234 1, 5 | Ostacoli produrre. È saggia cura~~Prevenirne gli effetti). 235 2, 8 | ver? Non sogno?~~La dolce cura mia,~~L’unico mio pensier, 236 3, 3 | una infelice~~Deh, prendi cura, Ostilio: abbia l’amica~~ 237 3, 7 | avea; ma non deluse~~La mia cura però; che per mio cenno~~ Semiramide Atto, Scena
238 1, 1 | Effeminato e molle~~Fu mia cura educarlo.~~~~~~SIB.~~~~( 239 2, 2 | PARTE DEL CORO~~~~Fredda cura, atro sospetto~~Non vi turbi 240 2, 2 | regina.~~~~~~SEMIR.~~~~Qual cura hai tu, se accetta~~O se 241 2, 3 | IRC.~~~~Ella di te non cura,~~Né mai ti scelse.~~~~~~ 242 2, 7 | nascosto velen: che tua la cura~~Fu d’apprestarlo.~~~~~~ 243 2, 10 | mio tenero cor tutta la cura.~~Ah! se il mio labbro mente,~~ 244 3, 4 | SCIT.~~~~Questa è tua cura.~~~~~~SEMIR.~~~~Ma, se senza 245 3, 10 | si porti; e sarà mia la cura~~Che tutto ei sveli.~~~~~~ Siroe Atto, Scena
246 1, 8 | ammirator, che altri non cura;~~E che tutto in tributo~~ 247 1, 11 | lascia di punirlo a me la cura.~~~~~~LAOD.~~~~Un tuo figlio 248 1, 14 | scena)~~~~~~EMI.~~~~Alla tua cura~~Io veglierò.~~~~~~MED.~~~~ 249 2, 5 | de’ giorni miei vegli alla cura.~~~~~~EMI.~~~~Io?~~~~~~COS.~~~~ 250 2, 8 | Rigorosa virtù, sarà mia cura~~Toglierti all’ira dell’ 251 2, 15 | pena or non avrei~~Che la cura d’un’agnella,~~Che l’affetto 252 3, 6 | Come!~~~~~~ARA.~~~~La cura~~D’ucciderlo accettai, ma Temistocle Atto, Scena
253 1, 1 | tempestafiera~~Abbi cura di te.~~~~~~TEMIS.~~~~Va; 254 1, 3 | il cor. Non t’avvilir. La cura~~Di me lascia a me stesso. 255 1, 5 | scaccia~~Questa dal cor gelosa cura. E come~~Può mai trovar 256 1, 13 | Questa di Serse impaziente cura~~Di parlar con Aspasia?~~~~~~ 257 2, 3 | No; in altra parte~~Grave cura mi chiama.~~~~~~ROSS.~~~~ 258 3, 11 | Proteggete il destin, prendete in cura~~Questo re, questo regno; Il trionfo di Clelia Atto, Scena
259 1, 3 | rischi miei: scambievol cura~~È la gloria d’entrambi. 260 1, 4 | Convien che ceda ogni altra cura.~~~~~~CLEL.~~~~Ingrato!~~ 261 1, 6 | questa appunto~~L’unica cura mia; ma qualche prova~~Cerco 262 2, 1 | e che non sono~~D’altra cura capaci, io volo al trono. ( 263 2, 11 | il mio periglio. Abbiate~~Cura di Roma, e non di me. Del 264 3, 3 | Fervidi voti a me, che tanta cura~~Al mio Mannio costò, perché Zenobia Atto, Scena
265 1, 1 | Gloria del suol natio,~~Cura de’ numi, amor dell’Asia 266 1, 3 | il sen trafitto~~Per tua cura sanò; dolce ricetto~~Mi 267 1, 7 | ogni opra mia, d’ogni mia cura: il mondo~~È perduto per 268 2, 1 | MIT.~~~~È vana~~La cura tua. Quella sanguigna spoglia,~~ 269 2, 7 | del tuo riposo,~~Lascia la cura a me.~~I dubbi tuoi perdono:~~ 270 3, 7 | volea seguir; me più non cura;~~Egle m’avverte... Ah!


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License