Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
regnerai 3
regnerebbe 1
regni 45
regno 185
regnò 2
regnum 2
regola 20
Frequenza    [«  »]
187 bene
185 basta
185 essere
185 regno
185 sposa
185 sposo
185 ver
Pietro Metastasio
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

regno

Achille in Sciro
    Atto, Scena
1 2, 3| soccorso apprenda~~Che dal tuo regno io guido,~~Dovrà sul frigio Adriano in Siria Atto, Scena
2 Arg | propria passione, rende il regno al nemico, la consorte al 3 2, 6| regio~~Non si perde col regno:~~Ché, se il regno natio~~ 4 2, 6| perde col regno:~~Ché, se il regno natio~~Era della fortuna, 5 2, 9| Compatisci e soccorri. E regno e sposo,~~E patria e genitor, 6 4, 10| re de’ Parti io dono~~E regno e libertà; rendo a Farnaspe~~ Alessandro nell'Indie Atto, Scena
7 3, 6| miei sudditi il sangue, il regno mio;~~E non ti basta? e 8 4, 1| seguace! E perché mai del regno,~~Ond’io possa premiarti, 9 4, 13| resta da temer? Lo sposo, il regno,~~Misera! già perdei; si 10 5, 10| Erissena,~~Con parte del mio regno, esserti grato.~~~~~~ALESS.~~~~ Antigono Atto, Scena
11 Arg | tenerezza e la speranza del regno. Intanto Alessandro, re 12 Arg | finalmente di rendergli il regno e la libertà, volle tornare 13 1, 1| e al gran rivale~~Vien regno e sposa a contrastar. S’ 14 1, 4| mi rinfacci? Ingrata! Un regno~~Perder per te non curo: 15 1, 8| fato.~~ ~~Tu m’involasti un regno,~~Hai d’un trionfo il vanto;~~ 16 2, 3| senti. Al padre mio~~E regno e libertà rende Alessandro,~~ 17 3, 6| amarti, o caro? È salvo il regno,~~Libero il padre, ogni Artaserse Atto, Scena
18 1, 1| saldo riparo aspetta il regno:~~Avrai fra tanti amici 19 1, 3| oh scellerata~~Sete di regno! E qual pietà, qual santo~~ 20 1, 4| un empio e t’assicura il regno.~~~~~~ARTAS.~~~~Ma potrebbe 21 1, 6| SEM.~~~~Ne’ disastri d’un regno~~Ciascuno ha parte, e nel 22 1, 11| sangue,~~Di cui, per questo regno~~Tante volte pugnando, i 23 2, 2| applausi ti guido e forse al regno.~~~~~~ARB.~~~~Che dici? 24 2, 2| ARB.~~~~Che dici? Al regno!~~~~~~ARTAB.~~~~È da gran 25 2, 3| mia! Ricusa il figlio.~~E regno e libertà. De’ giorni suoi~~ 26 2, 8| dall’altro per li grandi del regno.~Tavolino e sedia alla destra 27 2, 8| guardie e da’ grandi del regno~e seguìto dal restante delle 28 2, 8| a tollerar. Son del mio regno~~Sì torbidi i principii 29 3, 1| cauto da questo~~In altro regno, e quivi~~Ramméntati Artaserse, 30 3, 1| Artaserse, e gli anni~~Del suo regno felice~~Distinguano i trionfi: 31 3, 3| Risolviti: a momenti~~Va del regno le leggi~~Artaserse a giurar. 32 3, 3| tenerezza mia. Per dargli un regno~~Divenni traditor. Per lui 33 3, 3| Dalla tua mano aspetta~~Il regno o la vendetta.~~~~~~ARTAB.~~~~ 34 3, 3| figlio il periglio,~~D’un regno l’amor.~~È dolce ad un’alma,~~ 35 3, 8| cambio e d’amore.~~Sarà del regno mio~~Soave il freno. Esecutor 36 3, 11| involata t’avrei la vita e ’l regno.~~~~~~ARB.~~~~(Che dice!)~~~~~~ Catone in Utica Atto, Scena
37 1, 4| disegno?~~So che il desio di regno,~~Che il tirannico genio, 38 1, 10| Scorsi poi vincitor di regno in regno,~~Sperai farmi 39 1, 10| poi vincitor di regno in regno,~~Sperai farmi così di te Ciro riconosciuto Atto, Scena
40 Arg | nipote dovea privarlo del regno: ond’egli, per prevenir 41 Arg | ogni anno su’ confini del regno (dov’erano appunto le capanne 42 Arg | assai vicino a perdere il regno e la vita; ma, difeso dal 43 1, 2| ARP.~Non osa~Passar del regno oltre il confin, sin tanto~ 44 1, 5| son? Già sul confin del regno~Sai pur che un Ciro è giunto. 45 1, 7| credé. Già sul confin del regno~Con pochi Sciti è giunto, 46 3, 12| ARPAL.~Deh! non ti cambi il regno.~CIRO~Ecco la destra mia: 47 3, 14| questi~Gli auspizi del mio regno? Ah! ritornate,~Ritornate Demetrio Atto, Scena
48 Arg | Siria, scacciato dal proprio regno dall’usurpatore Alessandro 49 Arg | Alceste l’ammirazione del regno; talché fu sollevato a gradi 50 Int | Siria.~Fenicio, grande del regno, tutore d’Alceste e padre 51 Int | Olinto.~Olinto, grande del regno e rivale d’Alceste.~Barsene, 52 1, 1 | CLEON.~~~~E ben, se tanto il regno~~Confida a me, di pochi 53 1, 1 | Impaziente e lieto~~Tutto il regno raccolto~~Previene il . 54 1, 1 | venir. Sarà contento il regno:~~Lo sposo sceglierò.~~~~~~ 55 1, 3 | Fra tanti pensieri~~Di regno e d’amore,~~Lo stanco mio 56 1, 5 | Alceste~~Ricuperasse il regno~~Senza toglierlo a lei. 57 1, 6 | Alma grande e nata al regno~~Fra le selve ancor tramanda~~ 58 1, 7 | trono, per li grandi del regno. Vista in prospetto del 59 1, 7 | preceduta dai grandi del regno, seguìta da Fenicio e da 60 1, 8 | ancora~~Fra le cure del regno~~D’un regio sguardo il mio 61 1, 8 | servitude è vera,~~È finto il regno.~~(parte Cleonice, seguìta 62 1, 12 | altrui livore.~~È un gran regno per me d’Alceste il core.~~~~~~ 63 1, 12 | parli, intendo.~~Il mio regno finì.~~~~~~FEN.~~~~Meglio, 64 1, 12 | cura~~Che non si penta il regno~~Di sua fiducia in me: che 65 2, 3 | così. Felicità sarebbe~~Il regno in ver, se i contumaci affetti~~ 66 2, 3 | studio~~Costi l’arte del regno.~~~~~~OLI.~~~~Il regno istesso~~ 67 2, 3 | del regno.~~~~~~OLI.~~~~Il regno istesso~~A regnare ammaestra.~~~~~~ 68 2, 3 | core~~Coll’acquisto d’un regno?~~~~~~MITR.~~~~A queste 69 2, 5 | Dividerlo da me. L’attende il regno,~~L’onor mio lo consiglia, 70 2, 6 | tuo regio favor; speme del regno,~~Di mia cadente età speme 71 2, 11 | pensieri~~E di gloria e di regno, ah! dove siete?~~Chi vi 72 2, 12 | turbolenze interne~~Agiteriano il regno,~~Alceste e me. La debolezza 73 3, 3 | senza di te. Se Alceste e il regno~~Non vuol ch’io goda uniti~~ 74 3, 3 | me funeste,~~Si lasci il regno, e non si perda Alceste.~~~~~~ 75 3, 3 | disegno;~~Ma i sudditi ed il regno,~~Che in retaggio mi diè 76 3, 3 | Lusinghe vane!~~Di ricusare un regno~~Capace non mi credi?~~~~~~ 77 3, 8 | i maligni:~~Provvede al regno: il van desio delude~~Di Demofoonte Atto, Scena
78 Arg | innocente usurpator d’un regno.~Non potè il re comprenderne 79 Arg | Matusio, uno de’ grandi del regno, pretese che Dircea, di 80 Arg | un’antica legge di quel regno, che condannava a morire 81 Arg | contravvenuto alla legge del regno nello sposarsi a Timante, 82 Arg | resta disciolto anche il regno dall’obbligo funesto dell’ 83 1, 2| innocente usurpator d’un regno.’~~~~~~TIM.~~~~Che tenebre 84 1, 3| ormai che ti vedesse il regno.~~Di’: non è ver?~~~~~~TIM.~~~~( 85 1, 3| al fine~~Ella ti porta un regno. Unica prole~~È del cadente 86 2, 3| dovrebbe. È necessario al regno~~L’imeneo con Creusa; e 87 2, 5| E povero e privato. Il regno e tutte~~Le paterne ricchezze~~ 88 3, 2| men per lui? Che cosa è un regno~~A paragon di tanti~~Beni 89 3, 11| chiese in dono. Utile al regno~~Il cambio allor credé; 90 3, 12| nube sparì. Libero è il regno~~Dall’annuo sagrificio. Didone abbandonata Parte, Capitolo
91 at1, 1| figlio,~questo è d'Italia il regno,~che acquistar ti commise 92 at1, 17| loco~nel mio cor, nel mio regno; e questo è poco.~Di cento 93 at1, 17| fato:~cerca d'Italia il regno: all'onde, ai venti~confida 94 at2, 4| veramente io deggio~il mio regno e me stessa al tuo gran 95 at2, 11| torrà per vendetta e vita e regno.~In così dubbia sorte~ogni 96 at3, 2| ENEA Venga tutto il tuo regno.~IARBA Difenditi, se puoi. ~ 97 at3, 2| caduta d'un regnante~tutto un regno opprimerà.~ ~ 98 at3, 10| clima cercando ed altro regno!~Son io, son quella ancora,~ 99 at3, 11| giorno ti toglie e vita e regno.~DID. Restano più disastri~ 100 at3, 17| Enea, senza amici, e senza regno.~Debole mi volesti? Ecco L'endimione Parte, Scena
101 2, 2| veggo i miei trionfi, il regno mio;~~E quei gelosi sdegni~~ Ezio Atto, Scena
102 1, 8| MASS.~~~~La prima arte del regno~~È il soffrir l’odio altrui. 103 1, 9| Ciel felice dono~~Sembra il regno a chi sta lunge dal trono;~~ L'impresario delle Canarie Intermezzo
104 2 | Barbaro usurpatore a tormi il regno:~È Tolomeo l’infido, ~Il L'isola disabitata Scena
105 2 | Isoletta ridente il nostro regno;~Sono i sudditi nostri~Le L'eroe cinese Atto, Scena
106 3, 4 | Esamina, disponi~~E del regno e di me. Fin che non sia~~ 107 3, 4 | Re non sei, ma senza regno~~Già sei grande al par d’ 108 3, 7 | tenera pietà? Ricuso un regno,~~Ricompro i giorni tuoi~~ 109 3, 9 | lasciami il padre e prendi il regno! (stringendosi al petto Lettere Capitolo
110 7 | servono per li Grandi del regno. Due altri somiglianti sedili 111 12 | provincia di Cosenza nel regno di Napoli, ufficio che non 112 34 | vescovati o beneficii di quel regno. Divengono immortali tutti 113 34 | beneficiati; e si perde il regno prima che si sia potuto 114 34 | percettoria di Cosenza nel regno di Napoli, e memore l'augusto 115 40 | per questo la ruina d'un regno che desidero fortunato: 116 52 | fatto è la restituzione del regno di Sidone al suo legittimo 117 56 | Alessandro, che restituì il regno di Sidone al povero e sconosciuto 118 75 | armate prussiane da tutto il regno di Boemia, e la malvagia Lettere Lettera
119 [Titolo] | servono per li Grandi del regno. Due altri somiglianti sedili 120 [Titolo] | provincia di Cosenza nel regno di Napoli, ufficio che non 121 [Titolo] | vescovati o beneficii di quel regno. Divengono immortali tutti 122 [Titolo] | beneficiati; e si perde il regno prima che si sia potuto 123 [Titolo] | percettoria di Cosenza nel regno di Napoli, e memore l'augusto 124 [Titolo] | per questo la ruina d'un regno che desidero fortunato: 125 [Titolo] | fatto è la restituzione del regno di Sidone al suo legittimo 126 [Titolo] | Alessandro, che restituì il regno di Sidone al povero e sconosciuto 127 [Titolo] | armate prussiane da tutto il regno di Boemia, e la malvagia Nitteti Atto, Scena
128 1, 8| mano altrui~~Fosse il suo regno; e nella mia lo rese~~Deposito 129 2, 4| piangendo)~~Abbian Nitteti, il regno,~~Figliocaro e genitor 130 3, 3| figlio,~~La pace del tuo regno,~~La tua felicità, tutto 131 3, 5| numi,~~Questo re, questo regno. Ubbidienza~~Inspirate a Olimpiade Parte, Capitolo
132 at1, 8| fortunato amante~tutto il regno d'Amor. ~MEG. Perché?~LIC. 133 at1, 8| vita, il mio sangue, il regno mio;~tutto, o Megacle amato, Il re pastore Atto, Scena
134 Arg | quella di aver liberato il regno di Sidone dal suo tiranno, 135 Int | unico legittimo erede del regno di Sidone.~ELISA nobile 136 1, 4| giacché Alessandro~~Padre e regno m’ha tolto.~~~~~~AGEN.~~~~ 137 2, 3| servo? e che mi giova il regno?~~~~~~AGEN.~~~~Se il regno 138 2, 3| regno?~~~~~~AGEN.~~~~Se il regno a te non giova,~~Tu giovar 139 2, 3| giovar devi a lui. Te dona al regno~~Il Ciel, non quello a te. 140 2, 4| quella man, che lo solleva al regno,~~Del suo grato rispetto 141 2, 5| Aminta~~Un buon re lascio al regno, un vero amico~~In Agenore 142 2, 7| giusto:~~L’impone il ben d’un regno,~~L’onor d’un trono...~~~~~~ 143 3, 1| non decido.~~E questo è il regno? e così ben si vive~~Fra 144 3, 2| si dee chi ne riceve un regno.~~~~~~AGEN.~~~~Oh fortunato 145 3, 2| senza lei mi spiacerebbe il regno.~~ ~~L’amerò, sarò costante:~~ 146 3, 4| dessi oppor chi ne riceve un regno.~~~~~~ELI.~~~~Santi numi 147 3, 5| soccorso!)~~~~~~TAM.~~~~D’un regno debitrice (con ironia)~~ 148 3, 5| AGEN.~~~~Il debitore è il regno.~~~~~~TAM.~~~~Perché sì 149 3, 9| vanno insieme, abbiasi il regno~~Chi ha di regnar talento:~~ 150 3, 9| tanta virtù non manca un regno.~~~~~~TAM. ed AGEN.~~~~Oh 151 3, 9| Il Ciel predice~~Del tuo regno felice~~Tutto, per questa 152 3, 9| tenore:~~Bella sorte d’un regno è il re pastore.~~~~~~ ~~~~ Romolo ed Ersilia Atto, Scena
153 2, 2| a conservar del core il regno.~~Oh mia speme! oh mia gloria! 154 2, 7| degli avi suoi, l’util del regno,~~Il voto popolar... Ma Semiramide Atto, Scena
155 Arg | donna, fu confermata nel regno dai sudditi che ne avevano 156 1, 1| crede, e il palesarmi~~Vita, regno ed onor potria costarmi.~~~~~~ 157 1, 1| Abbandonai con lui~~La patria, il regno, il genitor, le nozze~~Del 158 1, 1| sposo~~Non successe nel regno il picciol Nino?~~~~~~SEMIR.~~~~ 159 1, 3| L’Egitto è il regno mio... (a Semiramide)~~~~~~ 160 1, 3| MIR.~~~~L’Egitto è il regno mio; sospiri e pianti,~~ 161 2, 2| allora~~~~~~ ~~~~Che al regno ti destina?~~Non s’offende 162 2, 2| farlo tollerar non basta un regno?~~~~~~SEMIR.~~~~È giusta 163 3, 4| Egitto,~~Le forze del tuo regno, i miei fedeli,~~Se ben 164 3, 10| giovarvi. Io tolsi~~Del regno il freno ad una destra imbelle,~~ Siroe Atto, Scena
165 1, 1| Figli, io non son del regno~~Men padre che di voi. Se 166 1, 1| Il mio tenero affetto, al regno io deggio~~Un successore, 167 1, 1| tolsi a lui la vita e ’l regno.~~Odio allor mi giurasti;~~ 168 1, 4| E, allor che perde un regno,~~Quasi inerme fanciullo 169 1, 4| sotto ignoto ciel, priva del regno,~~Erro lontan dalle paterne 170 1, 7| padre~~Nell’affetto e nel regno~~Lo creda suo rival; farò 171 1, 8| Siroe un eroe conserva al regno.~~~~~~LAOD.~~~~Siroe un 172 2, 11| io chiedo~~Per riposo del regno, e tu ricusi:~~Ti perdono, 173 2, 14| Idaspe,~~Il riposo d’un regno e il mio contento.~~~~~~ 174 3, 1| dolce la vita e dolce il regno:~~Ma, quando il conservarli~~ 175 3, 1| crudel ferita,~~Grave il regno è per me, grave è la vita.~~~  ~ ~ ~ Il sogno di Scipione Parte
176 azi | vincitori.~Che più? Dal regno mio~non va esente il valore,~ Temistocle Atto, Scena
177 1, 4| Della sua tiepidezza il regno accusa.~~~~~~ASP.~~~~Pietoso 178 2, 1| tesori; arbitro sei~~E d’un regno e d’un re. Chi sa qual altro~~ 179 3, 11| cura~~Questo re, questo regno; al cor di Serse~~Per la Il trionfo di Clelia Atto, Scena
180 2, 9| l’ignora il core,~~Or nel regno d’Amore~~È linguaggio comun; Zenobia Atto, Scena
181 Arg | Radamisto ed occupare il regno d’Armenia, rende ad essa 182 3, 11| Rendimi Radamisto; abbiti il regno.~~~~~~TIR.~~~~Per un novello 183 3, 11| Che potevo? infelice! ‘E regno e vita~~E onor’ mi disse ‘ 184 3, 11| per salvarlo in prezzo un regno?~~~~~~ZEN.~~~~Sì, Tiridate; 185 3, 11| se prezzo chiedessi, un regno è poco.~~~  ~ ~ ~


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License