Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
parlano 1
parlante 2
parlar 4
parlare 17
parlari 2
parlarne 1
parlarvi 1
Frequenza    [«  »]
17 paggnotta
17 panno
17 parenti
17 parlare
17 passò
17 pazienza
17 piccinino
Giuseppe Gioachino Belli
Sonetti romaneschi

IntraText - Concordanze

parlare

   Sonetto
1 Int | ed abitudini, direi del parlare loro ciò che non può vedersi 2 228(4) | Roma, tantoché, dovendosi parlare d’uomo, si dice un cristiano. 3 342(5) | romanesca pretensione in bel parlare. 4 437(2) | Libero nel parlare. 5 478(9) | Maniera di parlare degli ebrei romani. Mordivói 6 478(9) | con la quale esclamano nel parlare altrui, o se ne servono 7 591(2) | Certa. Parlare di certa tela, è una frase 8 607(2) | cognizionuccia del corretto parlare, che le son molte, e in 9 655(4) | che vogliono sfoggiare di parlare in punta.~ ~ ~ 10 804(6) | S’intende qui parlare di que’ grandi macigni, 11 850(5) | che chi si picca di ben parlare adopera invece di può: e 12 926(13)| entrare in broncio», o per parlare con più farina: «prendersi 13 1464(2)| Per farlo parlare e raccontare quello che 14 1526(2)| assolutamente fiaschetti, s’intende parlare di vino d’Orvieto, o più 15 1586(8)| nostro buon romanesco intese parlare servendo a tavola il suo 16 1727(3)| perché così in Roma si suol parlare ai bambini. 17 1972(1)| Ciacchi. Nei versi si fa parlare Paolo, il di lui cocchiere.


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License