Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Verità della Fede

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

Verità della Fede

Approccio alla lettura

Scheda

Verità della Fede contro i Materialisti che negano l'esistenza di Dio, i Deisti che negano la religione rivelata, ed i Settari che negano la Chiesa cattolica essere l'unica vera

Edizioni contemporanee a S. Alfonso

1767, Napoli, Di Domenico, in 12°, pp. 664.

1767, Bassano, Remondini, 2 voll., pp. 291, 252.

1777, Napoli, di Paci, in 12°, pp. 479, 3ª ed.

1778, Bassano, Remondini, 2 voll., in 12°, pp. 291, 248, 3ª ed.

Quest'opera è lo sviluppo dei due trattati Breve dissertazione contro gli errori de' moderni increduli e Verità della fede fatta evidente, apparsi nel 1756 e 1762 (cfr. opere nn.. 26 e 54) . Il primo è ripreso e completato nelle due prime parti da quest'opera; il secondo nella terza parte.

S. Alfonso dichiara che si è molto servito Dei Fondamenti della Religione e dei fonti dell'Impietà, del P. Valsecchi (1764); nonostante ciò, questo libro, a suo dire, "è costato sudori di sangue". Vi si trovano 480 citazioni d'autori senza contare i testi della bibbia. "Pregate Dio - scriveva il 7 gennaio 1766 al P. Sapio - che io scriva in maniera da poter disingannare tanti poveri giovani infettati oggigiorno da questi errori, specialmente a seguito di numerose pubblicazioni avvelenate che ci giungono dalla Francia".

Dapprima fece stampare questo libro in pochi esemplari, a Napoli nel 1767, per paura che si perdesse l'originale e per avere maggiore facilità di correggere il testo. L'opera piacque non solo a Napoli, ma anche a Roma. Remondini la ristamperà nell'anno stesso della sua approvazione. Il papa Clemente XIII, a cui venne dedicato il lavoro, l'onorò con un Breve il 4 agosto 1767. Ignazio Neubauer, S. J., nella sua Vera Religio Vindicata (Wurzbourg, 1771) cita a più riprese la Verità della Fede come un'opera di valore.

Ci sono due appendici:

1) Confutazione del libro francese intitolato dello Spirito, (cfr. opera n. 70).

2) Confutazione di un altro libro francese intitolato: Della predicazione, dell'autore del Dizionario filosofico, (cfr. opera n. 71).

 

P. Maurice De Meulemeester

Bibliographie générale des écrivains rédemptoristes,

Louvain 1933, p. 134

 




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos