grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'adulatore
    Atto, Scena
1 1, 3 | suol essere per lo più la chiave facile per ispalancare ogni L'amante militare Atto, Scena
2 2, 2 | come liberarme). (da sé) Le chiave le gh’ha sior alfier.~GAR. ( 3 2, 2 | roba, l’ha portà via le chiave.~GAR. Qual è l’appartamento L'amore artigiano Atto, Scena
4 1, 12 | fabbro che ha portato~~La chiave del burrò.~~~~~~COST.~~~~ 5 2, 11 | Bernardo)~~~~~~TIT.~~~~La chiave del burrò... (a Costanza)~~~~~~ Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
6 2, 4 | mio è nel baule. Tenete la chiave, apritelo quando siete in La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
7 3, 1 | averavistu, per fortuna, qualche chiave falsa?~TRUFF. Zitto, che 8 3, 1 | senta. Sior sì, gh'ho una chiave che averze.~PANT. Caro ti, 9 3, 1 | cossa che m'ho fatto far sta chiave?~PANT. Per cossa?~TRUFF. 10 3, 1 | i dorme tardi, i tien le chiave in camera, e cussì posso 11 3, 1 | Lassemela veder mo sta chiave.~TRUFF. Eccola qua. Ma! 12 3, 1 | qua. Ma! zitto. (mostra la chiave)~PANT. Zitto. (prende la 13 3, 1 | PANT. Zitto. (prende la chiave) E senza far altre chiaccole, 14 3, 1 | furbazzo.~TRUFF. Deme la me chiave.~PANT. Te darò un fracco 15 3, 14 | un poco de bon; fina le chiave false de bottega el gh'aveva. 16 3, 16 | PANT. Vedeu l'effetto della chiave falsa? (a Leandro)~DOTT. Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
17 3, 12 | ghe elo, el me lassa le chiave a ; e adesso de sta casa La bottega da caffè Atto, Scena
18 1, 3 | se la comanda,~~Gh'ò una chiave de palco.~~~ ~~~~~ZAN.~~~~ 19 1, 3 | Quanto vienla? (prende la chiave)~~~ ~~~~~NARC.~~~~No i vuol 20 3, 5 | NARC.~~~~No ghe xe chiave.~~Se el va drento, el ve Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
21 1, 1 | se mai ghe avanzasse una chiave de palco8, la se recorda 22 1, 1 | Sin adesso ho comprà delle chiave9, ma adesso le xe cussì 23 1, 1(9) | Comprar una chiave, s'intende comprar un palchetto. 24 1, 6 | averzìghe28.~RIO. No gh'alo la chiave?~TON. N'importa. Averzìghe; 25 1, 7 | torve.~TON. Riosa, dov'è la chiave del saggiaor?~RIO. La xe 26 1, 7 | Cossa gh'aveu bisogno della chiave del saggiaor? No vegnirogio 27 1, 7 | no vegnissi? (prende la chiave dal tavolino)~GASP. Aspettème, 28 1, 7 | Aspettème, e lassè quella chiave. (con forza)~TON. No gh' 29 1, 7 | mare, e lassè quella chiave.~TON. De dia! deventà 30 1, 7 | cognosso debotto più. (getta la chiave in terra)~GASP. Me fe da 31 1, 8 | volesta venzer anca della chiave. (la riprende da terra) 32 1, 8 | tornasse indrio33. (mette la chiave sul tavolino e va ad aprire)~ ~ ~ ~ 33 1, 9 | levar, e la m'ha lassà la chiave del saggiaor.~LISS. Me despiase 34 1, 10 | ha ditto che questa xe la chiave del saggiaor. (prende la 35 1, 10 | del saggiaor. (prende la chiave del tavolino) Se ghe la 36 1, 10 | quell'altra. (mette via la chiave di Gasparo) Oh, se la me 37 1, 11 | se podesse aver la mia chiave). (da sé)~GASP. Via donca, 38 1, 11 | qua? (tenta di levar la chiave)~GASP. Vu per de , e mi 39 1, 12 | levar Tonina. Gh'ogio la mia chiave in scarsella? Sì ben. Ma 40 1, 12 | pol perder una. (prende la chiave e la mette via senza guardarla) 41 1, 12 | Vorria squasi serrar colle chiave: eh no; za vegnirò avanti 42 1, 13 | la porta pian piano colla chiave, ed entra) Ghe n'ha volesto 43 1, 13 | taccada. Ma dove xe la mia chiave? (cercando sul tavolino 44 1, 13 | diavolo alo ficcà la mia chiave! Ch'el l'abbia portada via! 45 1, 13 | che no trovo sta maledetta chiave. Bisogna seguro che, senza 46 2, 1 | osteria.~ ~LISS. (Apre colla chiave la porta solita della scala, 47 2, 10 | Altri che vu no gh'aveva la chiave, altri che vu no podeva 48 2, 10 | avè fatto lassar a casa la chiave del saggiaor? (con sdegno)~ 49 2, 10 | che l'averà ela scambià la chiave.~OSTE Servitor umilissimo. ( 50 3, 6 | vardè pur. Ho serrà colle chiave. Per de no se va più 51 Ult | stassera, el festin e la vostra chiave del saggiaor105. (gli 52 Ult | saggiaor105. (gli la chiave)~TUTTI Bravo, bravo. (a La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
53 1, 1 | di voi...~GOTT. Datemi la chiave della porta.~PLAC. La chiave 54 1, 1 | chiave della porta.~PLAC. La chiave della porta!~GOTT. Sì, la 55 1, 1 | della porta!~GOTT. Sì, la chiave della porta.~PLAC. Non avete 56 1, 1 | PLAC. Non avete la vostra chiave? Che bisogno c'è della mia?~ 57 1, 1 | padrona di niente. Ecco la chiave. Si serva come comanda. ( 58 1, 1 | come comanda. (getta la chiave in terra)~GOTT. È la maniera 59 1, 1 | mano)~PLAC. Datemi la mia chiave. (la vorrebbe prender di 60 1, 1 | prender di terra)~GOTT. Oh, la chiave poi no. (l'impedisce)~PLAC. 61 1, 2 | marito. Non voleva darmi la chiave. (la prende di terra e la 62 1, 3 | della verità, ecco qui la chiave della porta che Placida 63 1, 4 | mente una cosa. Questa è la chiave della sua porta. (prende 64 1, 4 | porta. (prende in mano la chiave, che trova sul tavolino) 65 1, 4 | se torna, e non trova la chiave, se ne accorgerà. In luogo 66 1, 4 | tira fuori di tasca una chiave) Eccolo, che ritorna. Facciamo 67 1, 4 | il cambio, mette via la chiave di Gottardo)~ ~ ~ ~ 68 1, 5 | Ma come fare, se la mia chiave è su quel tavolino? (da 69 1, 5 | spererebbe d'aver la sua chiave)~GOTT. No, perché si passa 70 1, 5 | Agapito tenta di prender la chiave, ma Gottardo ritorna a lui, 71 1, 5 | Tornerò a prendere la mia chiave). (da sé) Signor Gottardo, 72 1, 6 | col signor Pandolfo. La chiave della porta l'ho in tasca? 73 1, 6 | ne perde una. (prende la chiave dal tavolino senza osservarla, 74 2, 1 | solo. (Apre la porta colla chiave, ed entra pian piano, guardando 75 2, 1 | nessuno. Potrò prendere la mia chiave. (la cerca sul tavolino 76 2, 1 | Diavolo, non c'è più la mia chiave: o che Gottardo l'ha messa 77 2, 1 | sera, se non avrò la mia chiave, farò aprire da un fabbro, 78 2, 3 | Ma mi dispiace della mia chiave. Vediamo se fosse nel cassettino. ( 79 2, 3 | guarda per il buco della chiave) È il signor Pandolfo.~ROB. 80 2, 6 | guarda per il buco della chiave) Mi pare desso senz'altro. 81 4, 3 | ordigni, che senza la propria chiave non si può aprir da nessuno; 82 4, 3 | nessuno; voi che avete la chiave, voi siete entrata, voi 83 4, 3 | Povero Bernardone! io ho la chiave? Vedete come le bugie hanno 84 4, 3 | questa mattina a lasciar la chiave?~GOTT. Ah sì, è vero. Son 85 4, 3 | Voi avrete data la mia chiave a qualcheduno. Sa il cielo 86 4, 3 | Come! questa non è mia chiave. Questa non apre la nostra 87 4, 3 | che mi avete gettata la chiave per dispetto, voi mi avete 88 4, 3 | gabbato, mi avete dato una chiave per un'altra. Vi siete ben 89 4, 6 | capace di aver cambiata la chiave. Oh se potessi assicurarmene, 90 5, 6 | egli che mi ha cambiato la chiave, che ha dato qui da pranzo 91 Ult | qua e se vede la sua chiave)~PAND. Cosa c'è, signor 92 Ult | Vi dirò... Ho perduta la chiave della mia porta di casa... 93 Ult | GOTT. Avete perduta una chiave?~AGAP. Signor sì, una chiave. ( 94 Ult | chiave?~AGAP. Signor sì, una chiave. (sdegnato)~GOTT. Io ne 95 Ult | avventura?~AGAP. (prendendo la chiave con dispetto e con ira) 96 Ult | di male?~AGAP. Con questa chiave che ho qui perduta, non La buona madre Atto, Scena
97 2, 4 | la varda). (mostra una chiave, in segreto)~BARB. Anca 98 2, 4 | forte)~BARB. Siora no; una chiave. (con sdegno)~AGN. Oh siora La buona famiglia Atto, Scena
99 2, 14 | Signore.~FABR. Tenete questa chiave. Aprite per codesta parte. 100 2, 15 | non si passa senza la chiave. Di qua l'avrei incontrata. La buona figliuola Atto, Scena
101 2, 8 | PAOL.~~~~Per il buco della chiave (ritornando)~~Ho veduto La buona moglie Atto, Scena
102 2, 25 | PANT. In cassa? Deme mo la chiave de la cassa.~BETT. Oh, la 103 2, 25 | Oh, la me compatissa. La chiave de la mia cassa no la dago 104 3, 18 | vol esser vin bon. Dame la chiave de la caneva.~PASQUAL. No La cameriera brillante Atto, Scena
105 1, 8 | s'inzegna po a vender la chiave, ma el ghe remette del soo. Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
106 CAR, 1, 9| BRUN.~~~~Dal buco della chiave~~Mi possono vedere.~~~~~~ La casa nova Atto, Scena
107 2, 9 | che le serva de qualche chiave, le patrone. Gh'ho palco La conversazione Atto, Scena
108 2, 8 | mio burò~~Apri con questa chiave.~~Portami quel cestino~~ La dama prudente Atto, Scena
109 1, 5 | cavaliere per cercar una chiave? Restate, restate, la cercherò 110 1, 6 | dirgli l’accidente di questa chiave, e che mi scusi. (a Roberto)~ 111 1, 6 | ROB. Oh, fermate. Ecco la chiave, l’ho ritrovata. Era nel La donna di garbo Atto, Scena
112 1, 9 | pronta.~ARL. Ti, ti ha le chiave della despensa, ti ha le 113 1, 9 | della despensa, ti ha le chiave della cantina, ti ha le 114 1, 9 | della cantina, ti ha le chiave de tutto. Me basterave do 115 1, 9 | che ti me imprestassi ste chiave.~ROS. E poi se i padroni La donna di governo Atto, Scena
116 2, 1 | Tutto quel che volete; la chiave è in mano mia.~TOG.~Ma che Le donne di buon umore Atto, Scena
117 1, 1 | a spiare dal buco della chiave, ed ho veduto che si dava 118 2, 9 | sono stato. Anzi ho una chiave ancora per questa sera; 119 3, 14 | facciamolo pure. Tenete questa chiave, aprite il guardaroba, ritroverete 120 3, 14 | a Nicolò, prendendo la chiave da Costanza, e parte)~NIC. Le donne curiose Atto, Scena
121 1, 10 | Ciascheduno di noi ha la chiave.~COR. Dunque anche il padrone 122 1, 10 | anche il padrone avrà la sua chiave.~FLOR. Sicuramente, il signor 123 1, 10 | maschia o femmina questa chiave?~FLOR. È femmina, ma con 124 2, 15 | adesso mi provo. (mette la chiave nella serratura)~ ~ ~ ~ 125 2, 16 | BRIGH. Una donna? Colle chiave? Corro dal me padron. (chiude 126 2, 17 | altre.~COR. Andiamo; ecco la chiave. Ma zitto... sento gente.~ 127 2, 18 | PANT. (Una donna colle chiave? la voleva andar drento? 128 2, 18 | PANT. Tutti gh'ha le so chiave. No la le gh'ha ella?~COR. 129 2, 18 | difende)~PANT. Chi v'ha ste chiave? Chi seu? Cossa voleu?~COR. 130 2, 18 | xelo sto negozio? Do mue de chiave fora de man? Ste chiave 131 2, 18 | chiave fora de man? Ste chiave in man de do donne? Donne 132 2, 20 | povero innamorato. (cerca la chiave)~LEL. Eh amico, quando sarete 133 2, 21 | Coss'è, siori, no le gh'ha chiave?~LEL. Io l'ho perduta.~OTT. 134 2, 23 | Ho le chiavi.~ARL. Avì le chiave? Chi ve l'ha dade?~ROS. 135 2, 26 | la legna.~BRIGH. Tiò sta chiave. Averzi quella porta che 136 3, 2 | ha trovà Brighella colle chiave, in atto de avrir.~LEL. 137 3, 2 | cari amici, custodì le chiave; che se le donne ve tol 138 3, 2 | che se le donne ve tol le chiave, avè persa affatto la libertà.~ 139 3, 3 | Perché no i sa custodir le chiave.~ ~ ~ ~ 140 3, 6 | Come? (corre al buco della chiave)~BEAT. Pasticcio di che? ( Le donne gelose Atto, Scena
141 3, 9 | drento. Dove mai xe la chiave? Mo dove mai la oggio messa? ( 142 3, 9 | messa? (mostra di cercar la chiave)~TOD. Oh, questa mo la me 143 3, 9 | Al facchin la ghe le chiave?~LUG. Oh, el xe un omo fidà. 144 3, 9 | Se pol averzer anca senza chiave.~LUG. Certo che voggio rovinar 145 3, 14 | desmentegava. El facchin m’ha la chiave de l’armer. Tolè la vostra I due gemelli veneziani Atto, Scena
146 2, 7 | Andemo.~ZAN. Ghastu54 la chiave?~ARL. De cossa?~ZAN. Della L'erede fortunata Atto, Scena
147 3, 6 | cielo, tenete: questa è la chiave delle vostre gioje, e questo La figlia obbediente Atto, Scena
148 1, 13 | Signor.~BRIGH. Tiò ste chiave; avri quel baul, e tira La donna di testa debole Atto, Scena
149 2, 17 | Caro don Gismondo, senza la chiave voi forse non intendereste 150 2, 17 | allegorici.~ROB. E questa chiave chi l'ha?~VIO. Due sole L'impostore Atto, Scena
151 1, 3 | sior, l'ha portà via le chiave della despensa e della cantina: 152 1, 3 | posso dar gnente.~BRIGH. Che chiave? Cossa importa de chiave? 153 1, 3 | chiave? Cossa importa de chiave? Col calzo del schioppo 154 1, 3 | per cossa portelo via le chiave?~ARL. Perché gh'è una bariletta Il festino Atto, Scena
155 2, 12 | certo.~~~~~~ROS.~~~~Se una chiave si trova,~~Andremo questa Il geloso avaro Atto, Scena
156 3, 3 | camera?~PANT. Ah sì: tien le chiave. Averzi, e dighe che la Gli innamorati Atto, Scena
157 3, 1 | e guarda dal buco della chiave)~TOG. È un po' troppo caldo La locandiera Atto, Scena
158 3, 14 | via? (Guarda al buco della chiave.) Sì, sì, è andato. Mi aspetta I malcontenti Atto, Scena
159 3, 11 | guardato per il buco della chiave, e ho veduto il signor Grisologo, Le massere Atto, Scena
160 1, 1 | chiama. Me fazzo dar le chiave.~~La le tien sul scabello, La mascherata Opera, Atto, Scena
161 MAS, 3, 4| una nuova mascherata?~~La chiave dello scrigno è preparata.~~~~~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
162 2, 7 | Povero sciocco! ha serrato a chiave la sua figliuola! non sa 163 2, 7 | avermi potuto valer della chiave per comunicare a Lisetta Le morbinose Atto, Scena
164 3, 1 | ZANETTO:~~~~L'ha portà via le chiave. No gh'ho bezzi in scarsèla.~~ 165 3, 1 | fazzo.~~L'ha portà via le chiave. Povero minchionazzo. (Parte.)~~~~~~ 166 3, 4 | de andar, me portè via le chiave?~~~~~~FELICE:~~~~Vardè che 167 3, 4 | FELICE:~~~~Tolè, tolè le chiave.~~~~~~ZANETTO:~~~~Siora Pamela nubile Atto, Scena
168 1, 20 | serra per di fuori colla chiave la camera ovPamela, e 169 1, 20 | è Pamela, e si ripone la chiave in tasca)~MIL. Assicurate 170 2, 1 | Milord Bonfil con una chiave in mano, poi Isacco.~ ~BON. 171 2, 3 | volta. (va ad aprir colla chiave)~ ~ ~ Componimenti poetici Parte
172 Dia1 | Berni o dal Burchiel la chiave.~Come si può soffrir che 173 TLiv | confesso,~Vago curioso a tor do chiave in pressa. ~Donca (respondo 174 TLiv | da una banda, ~Compro do chiave in ordene362, e me sbrigo.~ 175 TLiv | per passion, ~Ma ho abù la chiave, a dirla in confidenza, ~ 176 TLiv | quesito in fronte ~Uso la chiave, e tal risposta viene:~Amore, 177 1 | Di critica toccar l’acuta chiave, ~Seguirò non ostante, e Il prodigo Atto, Scena
178 2, 4 | tue parole. Tieni questa chiave.~TRUFF. Cossa hoi da far 179 2, 4 | Cossa hoi da far de sta chiave?~COL. Devi aprir il granaio, Il tutore Atto, Scena
180 1, 11 | PANT. Oh caro! Via, le chiave, e lo torrò mi.~OTT. È aperto.~ I rusteghi Atto, Scena
181 1, 1 | qualchedun ghe dava una chiave de palco la ne menava all' 182 1, 1 | e la comprava la so bona chiave, e la spendeva i so boni 183 1, 9 | FELICE Come? Questa è la chiave del palco; me l'avè pur Il servitore di due padroni Atto, Scena
184 2, 10 | nel mio baule. Eccoti la chiave ( a Truffaldino la borsa 185 2, 10 | borsa dei cento ducati e la chiave). ~TRUFFALDINO La servo, 186 2, 10 | La servo, e ghe porto la chiave.~FLORINDO No, no, me la 187 3, 1 | tira fuori di tasca una chiave) Qual èla mo sta chiave? 188 3, 1 | chiave) Qual èla mo sta chiave? Qual averzela de sti do 189 3, 1 | tira fuori di tasca l'altra chiave, e apre l'altro baule). Sior Todero brontolon Atto, Scena
190 1, 1 | serrà el zucchero sotto chiave.~MARC. Anca questa ghe xe Lo scozzese Atto, Scena
191 3, 3 | per tutto).~FABR. Questa chiave si trova, o non si trova? ( 192 3, 3 | Scusate, signore, cercano la chiave. la troveranno.~CON. Sapete 193 3, 3 | stesso a rintracciar questa chiave. (parte)~ ~ ~ ~ Torquato Tasso Atto, Scena
194 0, pre | TASSIS,~CAMERIERE DELLA CHIAVE D'ORO E~CONSIGLIERE DI STATO L'uomo di mondo Atto, Scena
195 3, 7 | ho averta mi.~SMER. Senza chiave? Come aveu fatto?~TRUFF. I mercatanti Atto, Scena
196 1, 7 | virtuosa.~GIAC. Se avessi la chiave dello scrigno, li troverei La moglie saggia Atto, Scena
197 1, 21 | a vedere dal buco della chiave) L’ha serrà, no se vede I puntigli domestici Atto, Scena
198 2, 17 | di me?~ROS. Che avete una chiave finta del burò, e le portate Il padre di famiglia Atto, Scena
199 2, 9 | tavolino, e questa è la chiave della camera. (gli la 200 2, 9 | della camera. (gli la chiave)~PANC. Lelio, vieni con 201 2, 16 | e portalo qui. Ecco la chiave.~LEL. Vado subito.~TIB. 202 2, 17 | la porta. Non vi è altra chiave che apra quella porta, che 203 3, 3 | guarda per il buco della chiave) Oh capperi, chi vedo! Il 204 3, 3 | giovane per il buco della chiave?~ROS. Poverina! Siete troppo Il vero amico Atto, Scena
205 Ded | REAL MAESTÀ~CAMERIERE DELLA CHIAVE D’ORO ecc.~ ~Che le Commedie 206 1, 7 | abbiamo fatto far quella chiave del granaio, si vende grano, La putta onorata Atto, Scena
207 3, 27 | paura, vi serrerò colla chiave. (forte, sicché Bettina 208 3, 27 | una luse per el buso de la chiave. Oe, zente, agiuto, averzime.~ ~ ~ ~ Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
209 VIR, 1, 1| si possa cantar senza la chiave.~~~~~~ERID.~~~~Ma confessar 210 VIR, 1, 1| confessar conviene~~Che senza chiave non si canta bene.~~~~~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License