L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 2, 4 | Marchesa l'inclinazione oscura,~~E madama Graziosa è pronta, L'amore paterno Atto, Scena
2 2, 1 | voi. La stanza è un poco oscura. Se la signora Angelica L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
3 ARC, 2, 10| al sole, e l'ampia terra oscura,~~Così da quelle mura~~Coperto Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
4 3, 8 | affumicate mura~~Qual notte tetra oscura.~~Ma sarò contento,~~ Amor contadino Atto, Scena
5 3, 3 | volermi ramingo a notte oscura?~~~~~~ERM.~~~~Nemico di Il cavaliere giocondo Atto, Scena
6 3, 9 | Per altro la predizione è oscura.~~A buon vedervi. (Oprare Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
7 CAR, 1, 7| notte mi prende e si fa oscura,~~Temo d’ispiritar dalla 8 CAR, 1, 10| Ma in questa stanza oscura~~Io mi sento morir dalla La cascina Atto, Scena
9 2, 7 | BERTO~~~~In questa stanza oscura~~Non ci si vede niente.~~ De gustibus non est disputandum Atto, Scena
10 3, 4 | spirto si scuote,~~La mente s'oscura.~~Si cangia in deliri~~L' La diavolessa Atto, Scena
11 1, 13 | scintillar.~~Nobil sangue non si oscura~~Dalla misera ignoranza,~~ 12 2, 13 | SCENA TREDICESIMA~ ~Cantina oscura.~ ~Falco con lume, poi don Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
13 4, 16 | suda la fronte... Mi si oscura il giorno... Parmi che il Il festino Atto, Scena
14 2, 12 | tale, mostra che le sia oscura~~La condizion di donna chiusa Il filosofo inglese Atto, Scena
15 2, 9 | Benché di me si parli mi è oscura la favella.~~Voi che intendete 16 3, 16 | attrazione fia la sentenza oscura,~~O il corpo che resiste Ircana in Ispaan Atto, Scena
17 1, 7 | Numi! la vista, ahi, mi si oscura.~Ah de' miei sdegni ad onta Ircana in Julfa Atto, Scena
18 4, 10 | paventare, Ircana.~In questa oscura stanza, agli occhi altrui Il padre per amore Atto, Scena
19 3, 6 | vostro addita,~~La catastrofe oscura dovrebbe esser finita;~~ Componimenti poetici Parte
20 Giov | astuto garzon, amar solea ~L’oscura notte a’ suoi piacer foriera, ~ 21 Giov | Entro velo più denso, e nube oscura, ~Ristretto sta di veritade 22 Giov | chiaro lume suo par che s’oscura ~A te, che ignaro sei di 23 Dia1 | Liberator del pare in oscura preson.~Torna Lopez de Vega, 24 Dia1 | Veggiam che cosa sia. Materia oscura, ~Che qual fosforo manda 25 Dia1 | Scelta la cella, solitaria, oscura,~4. Durevol pace a rintracciar 26 Dia1 | Nostra carne vestir degnasti oscura;~E di Vergine Santa il sen 27 Dia1 | Poiché godere in questa selva oscura ~Ai figliuoli dell’Uom pace 28 Dia1 | Prima d’entrar nella materia oscura: ~La Musa mia d’interpretar 29 Dia1 | esser passata in una cella oscura.~Che importa a lei, che 30 Dia1 | Era meglio venir di notte oscura.~Dal sonno appena ho mal 31 TLiv | purpureo color la guancia oscura,~E apprender l’arte, e d’ 32 TLiv | sia latina, o galla;~E se oscura è talvolta e il ver confonde, ~ 33 TLiv | Babiol:~Babiol, che vince e oscura ~Le cagne ancor più belle, ~ 34 1 | rinverde, ~Sai tu che nell’oscura antichità si perde?~Che I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
35 Mut | antica da un lato.~La Scena oscura denota mal tempo, formandosi 36 1, 1 | armenti al pascolo.~ ~La Scena oscura denota mal tempo; formandosi Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
37 1, 1 | CECCO: Badi che la scala è oscura, è precipitosa.~LEONARDO: 38 3, 12 | anch'io... (Oimè! mi si oscura la vista, non posso reggermi La scuola di ballo Parte, Scena
39 | presto sembra quella fiamma oscura,~~E si apprezzan le vampe Il signor dottore Atto, Scena
40 1, 10 | talora,~~Cinto da notte oscura,~~Basta una stella ancora~~ La sposa persiana Atto, Scena
41 2, 6 | le donne, nate di stirpe oscura;~Ed a soffrir le insegni, 42 5, 1 | Venite meco; la notte si fa oscura~Non ci conosceranno, non La donna stravagante Atto, Scena
43 1, 1 | soppiatto venir di notte oscura,~~Per favellar con Livia 44 1, 3 | non reco, s'emmi la fonte oscura.~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~LIV.~~~~ I puntigli domestici Atto, Scena
45 3, 12 | SCENA DODICESIMA~ ~Sala oscura senza lumi, con varie porte.~ ~ La putta onorata Atto, Scena
46 Let | appunto perché, rimanendo oscura per metà, non poteva più
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License