L'amante militare
   Atto, Scena
1 3, 20 | più di me meritevoli.~GEN. Pensateci.~ALON. Vi ho pensato, signore.~ L’apatista Atto, Scena
2 4, 4 | piacer vi ,~~Signora mia, pensateci, voi siete in libertà.~~~~~~ Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
3 3, 3 | dovremo fare nel mondo? Pensateci per voi stesso, e pensateci 4 3, 3 | Pensateci per voi stesso, e pensateci per me ancora. Se è vero L'avventuriere onorato Atto, Scena
5 2, 10 | altra donna legato, onde pensateci, e s’egli non si bene 6 2, 20 | ad un povero forestiere, pensateci bene. Volete voi che qui 7 3, 2 | due piedi.~LIV. Andiamo; pensateci, e ne parleremo.~ELEON. 8 3, 14 | per fare la sua fortuna? Pensateci un poco meglio. Non vi lasciate La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
9 1, 5 | Bondì a vossignoria:~~Pensateci da voi, ch'io vado via.~~~~~~ La buona famiglia Atto, Scena
10 2, 8 | bene che cosa dicesse.~LIS. Pensateci un po', se vi sovvenisse Il cavaliere giocondo Atto, Scena
11 3, 9 | che vi dice il cuore;~~Ma pensateci bene.~~~~~~MAR.~~~~E quel 12 3, 9 | risoluzione.~~~~~~MARC.~~~~Pensateci. Per altro la predizione Il contrattempo Atto, Scena
13 1, 1 | COR. Oh signora padrona, pensateci bene.~BEAT. Via, spicciati.~ La donna di garbo Atto, Scena
14 2, 14 | voi tacete, io pur taccio; pensateci voi, che per me ci ho pensato.~ La donna di governo Atto, Scena
15 1, 4 | conoscerete un giorno.~Ma pensateci voi, che noi ci abbiam pensato,~ I due gemelli veneziani Atto, Scena
16 1, 18 | ZAN. Alla larga.~PANC. Pensateci, e pensateci bene.~ZAN. 17 1, 18 | larga.~PANC. Pensateci, e pensateci bene.~ZAN. Gh’ho bello e 18 2, 10 | schernite, siete troppo crudele. Pensateci bene, e in ogni caso rammentate 19 2, 12 | Rosaura, pigliatela, ma pensateci bene.~TON. Mi non ho dito 20 3, 21 | decorosa per la mia casa.~PANC. Pensateci meglio. Prendete tempo.~ L'erede fortunata Atto, Scena
21 1, 11 | Consigliatevi colla vostra prudenza; pensateci bene, e considerate che, 22 2, 18 | ingiustamente ardite di sospettare? Pensateci meglio; vergognatevi di Il frappatore Atto, Scena
23 2, 8 | questo?) (da sé)~BEAT. Però, pensateci bene. O risolvete di rendermi Il filosofo inglese Atto, Scena
24 5, 11 | Basta; voi m'intendete.~~Pensateci. Son vostra, se tal mi pretendete.~~~~~~ Le femmine puntigliose Atto, Scena
25 2, 4 | sconsigliate, e importune. Pensateci un poco. Fate una cosa; Gli innamorati Atto, Scena
26 1, 10 | motivo di dolervi di lei, pensateci prima di risolvere, ma quando La madre amorosa Atto, Scena
27 3, 3 | signora cognata.~LUCR. Pensateci, e risolviamo. Se Florindo La mascherata Opera, Atto, Scena
28 MAS, 1, 2| vendano. E poi?~~~~~~LUCR.~~~~Pensateci voi.~~~~~~BELT.~~~~Poi vostro Il Moliere Atto, Scena
29 2, 2 | Ah! s’oggi v’esponete, pensateci ben bene,~~Perdete una fortuna I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
30 1, 15 | avviso per vostro bene, e poi pensateci voi. Sappiate che Checchina Il raggiratore Atto, Scena
31 3, 16 | Metilde?~CLA. Don Eraclio, pensateci bene prima di farlo.~ERAC. La serva amorosa Atto, Scena
32 2, 12 | Florindo: Ma, Corallina, pensateci: non ricusate...~Corallina: Il signor dottore Atto, Scena
33 3, 3 | Il labbro mio è sincero.~~Pensateci, signore:~~Ritornerò fra Lo speziale Atto, Scena
34 2, 9 | Tempo è di prender stato.~~Pensateci, Grilletta.~~~~~~GRI.~~~~ La villeggiatura Atto, Scena
35 1, 5 | ma circa all'accoglimento pensateci voi, cara donna Lavinia.~ 36 1, 8 | tradita dalla soggezione. Però pensateci, che vi è tempo. Compatitemi, L'incognita Atto, Scena
37 2, 11 | rispondete?~OTT. Ci penserò.~LEL. Pensateci; attenderò le vostre risoluzioni.~ I mercatanti Atto, Scena
38 3, 8 | una mercede involontaria: pensateci. Vi lascio in libertà di La moglie saggia Atto, Scena
39 1, 15 | una simile risoluzione, pensateci meglio. Avete confessato L'impresario di Smirne Atto, Scena
40 3, 8 | SERV. (Parte)~PASQUAL. (Pensateci bene. Se un'altra si presenta, Il vero amico Atto, Scena
41 2, 9 | maggiore.~FLOR. Signor Lelio, pensateci bene.~LEL. Mi fate ridere. 42 2, 19 | ma non vorrei rovinarmi. Pensateci, e se mi amate, disponetemi La putta onorata Atto, Scena
43 3, 25 | lo saprà tutta Venezia. Pensateci, che io ci ho pensato. (
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License