L'arcadia in Brenta
   Opera, Atto, Scena
1 ARC, 2, 8| ingegno.~~Ma far rider i savi è grand'impegno.~~~~~~FOR.~~~~ Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
2 1, 1 | impazzire,~~Tutti gli altri son savi, e non ritrovo~~Chi si ricordi 3 1, 1 | uomini ~~Vogliono far i savi,~~E con i grilli suoi~~Sono 4 3, 11 | Nel mondo albergano~~I savi e i matti;~~E si confondono~~ La bottega del caffè Atto, Scena
5 3, 18 | ad esempio degli uomini savi, onorati e dabbene, come Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
6 2, 7 | sior Bortel l'è un zoven savi e prudent; as ved ch'al La calamita de' cuori Atto, Scena
7 2, 3 | E i cani e i gatti,~~E i savi e i matti.~~Va tutto il La dama prudente Atto, Scena
8 3, 20 | compagnia di due cavalieri savi e prudenti, come voi siete!~ Le donne gelose Atto, Scena
9 Ded | d’intendere l’italiano. I savi giovanetti figliuoli di Il giuocatore Atto, Scena
10 Ded | Eccellentissimo de’ cinque Savi alla Mercanzia in Venezia, Le femmine puntigliose Atto, Scena
11 0, ded | pusillanimi. Esser savio coi savi, ma ben guardarsi di non Il medico olandese Atto, Scena
12 2, 1 | i pazzi, un vengono i savi. (con un’altra sedia)~~Oh, Componimenti poetici Parte
13 Dia1 | che viril,~Ché nei omeni savi no se apprezza ~Certa caricatura 14 TLiv | gloriosi eroi.~Giunto de’ savi agli onorati scanni,~Qual 15 TLiv | grandi, eccelsi, venerabil savi.~All’illustre Agostin, costante 16 1 | Tai son pazzi a Parigi, e savi in Corte.~Con un cenno di 17 1 | si adopra invano. ~Fra i Savi grandi del Consiglio, intenti ~ Il ricco insidiato Atto, Scena
18 Ded | Eccellentissimo de' Cinque Savi alla Mercanzia. Fu prevenuto Il servitore di due padroni Atto, Scena
19 2, 12 | locandieri savì cusinar, ma no savi metter in tola. Ve insegnerò L'uomo di mondo Atto, Scena
20 Ded | onoraste comunicarmi i Vostri savi divisamenti, e li trovai I mercatanti Atto, Scena
21 3, 1 | dire pazzia, pochi saranno savi, signor zio.~RAIN. Non so La moglie saggia Atto, Scena
22 3, 11 | dove mi hanno condotto quei savi giovani. Ecco a qual impegno Il padre di famiglia Atto, Scena
23 1, 3 | ingannare: ma i maestri savi, dotti e prudenti, operano La putta onorata Atto, Scena
24 1, 10 | parla più dei mati che dei savi. Chi se marida a forza de
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License