L'amore artigiano
   Atto, Scena
1 1, 1 | Fingerò non vederla e non sentirla). (da sé)~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ L'amore paterno Atto, Scena
2 1, 8 | le orecchie accostumate a sentirla. Il bello ed il buono non Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
3 3, ul | crudele passione. Immaginatevi sentirla a rimproverare se stessa L'avventuriere onorato Atto, Scena
4 1, 15 | vederla gettar a terra, sentirla criticare, lacerare, e in Il bugiardo Atto, Scena
5 3, 5 | serenata. Io mi trovai a sentirla. La ragazza ha creduto che La buona figliuola Atto, Scena
6 2, 11| MAR.~~~~Son qui, sono a sentirla.~~~~~~TAG.~~~~Star fostra La cascina Atto, Scena
7 2, 14| la rondinella.~~Mi par di sentirla~~Nel prato belar;~~Mi par La donna di governo Atto, Scena
8 1, 6| bisogna. (voltandosi nel sentirla parlare)~ROS.~Io non ho Le donne di buon umore Atto, Scena
9 1, 7| stanno a bocca aperta a sentirla.~PASQ. Se ne burlano.~COST. Le donne curiose Atto, Scena
10 3, 7| la toga questa.~ROS. Per sentirla. (prende la pasta sfogliata)~ La figlia obbediente Atto, Scena
11 3, 7| stanno colla bocca aperta a sentirla. E qua i la strapazza? I La finta ammalata Atto, Scena
12 1, 11| solleva lo stomaco solamente a sentirla nominare.~COL. L’ha detto La guerra Atto, Scena
13 1, 8| dica, una figlia non dee sentirla; poiché a fronte dei vostri I malcontenti Atto, Scena
14 2, 7 | forse non averò il piacer di sentirla: vedrete che il signor zio 15 2, 7 | altro che non può venire a sentirla, ci sarete anche voi, e 16 2, 9 | potrò, ci sarò ancor io a sentirla. Posto che abbiate fatto 17 2, 12 | principiate. Muoio di volontà di sentirla.~LEON. Sarà breve, m'immagino.~ Il medico olandese Atto, Scena
18 Ded | nell'animo estremamente sentirla con tanta benignità prevenuta Componimenti poetici Parte
19 Dia1 | partorir sorprese;~E se a sentirlal mondo correva a squadra, 20 TLiv | nel vederla in ton, e nel sentirla, ~Al solito, brilante e 21 1 | e il buon straniero ~Nel sentirla parlar gode e s’incanta, ~ Torquato Tasso Atto, Scena
22 5, 6 | detto ancora.~~Parve che nel sentirla vicina ad esser sposa,~~ Terenzio Atto, Scena
23 3, 14 | Lucano parlar deggio, e sentirla.~~~~~~LIV.~~~~Ciò da me
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License