L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 4, 9 | Il partito dov'è? Voi mi movete a sdegno.~~~~~~FER.~~~~Sia L'amore paterno Atto, Scena
2 3, 1 | ferro che vi conduce, non vi movete che coi fili del desiderio, Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
3 2, 20 | Non so che dire. Voi mi movete tutti due a compassione, L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
4 ARC, 2, 2| LAU.~~~~Ma via, non vi movete?~~~~~~CON.~~~~Eccomi lesto.~~~~~~ 5 ARC, 3, 12| siete prigionier, non vi movete.~~~~~~FABR.~~~~Che vi venga L'avvocato veneziano Atto, Scena
6 2, 7 | Tutto potete, se di lei vi movete a pietà.~ALB. Più che ghe La buona moglie Atto, Scena
7 1, 15 | No, state fermo; non vi movete. (si accosta alla moglie, Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
8 SPI, 4, 3| sol passo di qua non vi movete.~~~~~~FLA.~~~~Me soverchiar Il cavaliere e la dama Atto, Scena
9 3, ul | Don Flaminio - Se non vi movete a pietà, siete troppo crudele. La donna di garbo Atto, Scena
10 2, 7 | suocero, è padrone: (non vi movete). (a Lelio)~DOTT. Oh, che L'erede fortunata Atto, Scena
11 2, 11 | PANC. State forte; non vi movete. Questa promissione non Il feudatario Atto, Scena
12 2, 5 | Se vien Rosaura, non vi movete). (ad Olivetta)~OLIV. (Oh! Il filosofo Parte, Scena
13 1, 4 | come sta?~~~~~~LESB.~~~~Movete quel passo.~~~~~~ANS.~~~~ Il mondo della luna Atto, Scena
14 1, 3 | due Servi)~~La macchina movete,~~Fate ch'ella s'appressi Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
15 PAE, 3, 14| ORO.~~~~Non vi movete voi:~~Se fate un moto solo,~~ Il ricco insidiato Atto, Scena
16 1, 4 | impegni! che pazzie! Voi mi movete a sdegno.~~Ora che la fortuna La vedova spiritosa Atto, Scena
17 2, 7 | poco)~~~~~~PLA.~~~~Non vi movete. (fa sedere donna Luigia)~~~  ~ ~ ~ La sposa sagace Atto, Scena
18 3, 10 | Barbara)~~~~~~BAR.~~~~Voi mi movete a sdegno.~~Voglio andar Il teatro comico Atto, Scena
19 3, 3 | questo deve essere naturale. Movete le mani secondo il senso La vedova scaltra Atto, Scena
20 3, 9 | di separarli)~Mil. Non vi movete, o vi taglio la faccia.~ Il vero amico Atto, Scena
21 2, 18 | LEL. State fermo, non vi movete.~ROS. Signor Lelio, entrare
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License