L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 1, 1 | cambia 'l vento, far presto a voltar bordo.~~Io, quando ho un' Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
2 1, 5 | Restar, non toccar.~~Voltar, non guardar.~~~~~~ARC.~~~~ Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
3 2, 9 | in ).~~Guardate. (lo fa voltar dall'altra parte)~~~~~~ERM.~~~~ La buona madre Atto, Scena
4 3, 3 | do mesi, che no me podeva voltar. Da do o tre zorni in qua La buona moglie Atto, Scena
5 1, 8 | in logo che no i se possa voltar, i tira fuora una lettera, 6 3, 6 | BETT. Mo via, che me fe voltar el stomego.~CAT. Tiolo, Il cavaliere giocondo Atto, Scena
7 2, 2 | Si lascian facilmente voltar le giovanette.~~Riescon 8 3, 11 | bene a casa mia.~~Mi fan voltar lo stomaco i cibi d'osteria;~~ Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
9 4, 1 | poderessimo andar; presto fazzo a voltar l'anello.~GEN. C. Caro amico, Le femmine puntigliose Atto, Scena
10 2, 14 | so mugier la l'ha tornà a voltar, e la l'ha fatto restar Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
11 ROV, 2, 2| donne unite,~~Se la pace voltar ci suole il tergo~~Quando Il tutore Atto, Scena
12 1, 17 | Florindo)~FLOR. Ma devo voltar la schiena alla signora La putta onorata Atto, Scena
13 1, 8 | in tel tosser. El me fa voltar el stomego.~BETT. Mi ghe 14 Son | Onorata adesso son,~A le pute voltar vogio el mio dir,~E dirghe
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License