Gli amori di Zelinda e Lindoro
  Atto, Scena
1 1, 13 | Venite meco, non posso più tollerarla.~ELE. (con ironia) Sì, ricovratela 2 2, 20 | che non avrò coraggio di tollerarla, che mi farà soccombere, La donna di governo Atto, Scena
3 3, 3| di lei.~GIU.~(Mi convien tollerarla finché il bisogno il chiede). ( La donna di testa debole Atto, Scena
4 0, aut | stravaganza ho dovuto io medesimo tollerarla. La Donna di testa debole, Le morbinose Atto, Scena
5 2, 3 | quella sua madre non posso tollerarla.~~~~~~LUCIETTA:~~~~Andemo,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License