L'amante di sé medesimo
  Atto, Scena
1 2, 7| Godo infinitamente~~Che giungano le cose così improvvisamente.~~ Il cavaliere e la dama Atto, Scena
2 2, 7 | non permetta egli mai che giungano i fantasmi d'amore a intorbidare La donna di governo Atto, Scena
3 | è impossibile che non Le giungano all'orecchio le benedizioni L'impostore Atto, Scena
4 3, 2| tratterrò in discorsi, finché giungano i granatieri.~DOTT. Portatevi Il matrimonio per concorso Atto, Scena
5 3, Ult | gentile di chi ci onora, e giungano alle orecchie dell'autore
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License