L'amante di sé medesimo
  Atto, Scena
1 3, 9| averlo fatto, perch'io nol leggessi.~~~~~~CON.~~~~Ecco un sospetto La donna di testa debole Atto, Scena
2 1, 11 | aveste piacere ch'io la leggessi, fareste con me quello che Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
3 3, 11 | FERDINANDO: Meritereste che non leggessi più oltre.~VITTORIA: Eh! I mercatanti Atto, Scena
4 Ded | che il mio Molier io le leggessi, col vantaggio d'averlo
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License