grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
Chi la fa l'aspetta
    Atto, Scena
1 1, 3 | forestier certo, qualche milord che me fa sto onor.~ZAN. ( 2 1, 3 | nissun.~CEC. Via, animo, sior milord, la compra.~ZAN. (Si mette 3 1, 3 | nissun me cognosse più. Sior milord, sior milord. Got morghen, 4 1, 3 | cognosse più. Sior milord, sior milord. Got morghen, main libreher19. 5 1, 3(19)| Vuol passare per milord, e parla male il tedesco.~ 6 1, 4 | la se trova col sior milord, e se no la ride ancuo, La buona madre Atto, Scena
7 Ded | osservare i precetti di Milord Bonfil~Vi è il buono, e La cameriera brillante Atto, Scena
8 1, 5 | e col mio equipaggio un milord mio amico.~PANT. Ma no gh' La figlia obbediente Atto, Scena
9 1, 13 | fatiche?~BRIGH. S’intende. Un milord ghe l’ha donà una sera, Il filosofo inglese Atto, Scena
10 0, aut | quarto, ove trasportato il Milord da un eccesso di collera 11 0, aut | imprime nel cuore del giovine Milord la trepidazione e il rispetto. 12 0, aut | ogni verso la passione del Milord e del Filosofo, ed hanno 13 0, aut | ed il rispetto che aveva Milord della sua riputazione, gli 14 0, per | PERSONAGGI~ ~Milord WAMBERT~JACOBBE MONDUILL 15 1, 2 | SECONDA~ ~Jacobbe Monduill e milord Wambert dalla parte del 16 1, 2 | Spiegatevi.~~~~~~JAC.~~~~Milord, soglio agli amici in faccia~~ 17 1, 2 | importa a me che unita sia con Milord madama?~~Il mio cuor la 18 1, 3 | SCENA TERZA~ ~Milord Wambert bevendo il thè, 19 1, 4 | che fate?~~~~~~EMA.~~~~Oh, Milord, ti saluto.~~Pensavo a gravi 20 1, 5 | SCENA QUINTA~ ~Milord Wambert~ ~ ~~~MIL.~~~~Jacob 21 1, 14 | narrarvi poi... Evvi un milord che vi ama,~~Che vi desia 22 1, 14 | signor chi è?~~~~~~JAC.~~~~È Milord Wambert.~~~~~~M.BR.~~~~Milord 23 1, 14 | Milord Wambert.~~~~~~M.BR.~~~~Milord non è per me:~~Non studia, 24 2, 1 | casa del signor Saixon, milord Wambert dalla strada s'incontrano~ ~ ~~~ 25 2, 1 | sulla fede.~~~~~~JAC.~~~~Milord, molto diceste, voi m'insultaste 26 2, 1 | In ciò di soddisfarvi, Milord, io non ricuso;~~Mi avrò, 27 2, 1 | saper madama.~~Dicasi che Milord comanda che io non vada;~~ 28 2, 1 | Deh lasciate che possa, Milord, senza sdegnarvi,~~A pro 29 2, 1 | avete ogn'ora;~~Ditele che Milord la venera e l'adora.~~Ma 30 2, 1 | gentilissima, spiegatevi con lei.~~Milord, cotali uffizi non son da 31 2, 2 | SCENA SECONDA~ ~Milord Wambert solo.~ ~ ~~~MIL.~~~~ 32 2, 3 | del privato.~~~~~~EMA.~~~~Milord, buon giorno a te.~~~~~~ 33 2, 3 | Emanuel mio.~~~~~~PAN.~~~~Milord, voltati in qua. Ti do il 34 2, 3 | stampate in queste carte:~~Milord, te pur vogliamo del nostro 35 2, 3 | abbiamo preso in mezzo, Milord, perché siam due;~~Ognun 36 2, 3 | del paro,~~L'orefice, il milord, il sarto...~~~~~~MIL.~~~~ 37 2, 4 | SCENA QUARTA~ ~Milord Wambert e maestro Panich.~ ~ ~~~ 38 2, 4 | sol che colà mi veda.~~Milord, io ti saluto. Il ciel te 39 2, 5 | SCENA QUINTA~ ~Milord Wambert solo.~ ~ ~~~MIL.~~~~ 40 2, 6 | s'inchina.)~~~~~~M.SA.~~~~Milord. (inchinandosi.)~~~~~~LOR.~~~~ 41 2, 6 | Vostro buon servitore. (a Milord.)~~~~~~MIL.~~~~Monsieur 42 2, 6 | LOR.~~~~Non siete, Milord, di buon umore.~~~~~~M.SA.~~~~ 43 2, 6 | M.SA.~~~~Vedetelo, Milord, questo Francese antico,~~ 44 2, 6 | delle spese.~~~~~~LOR.~~~~Milord, mi maraviglio, non sono 45 2, 6 | d'Inghilterra anch'io.~~Milord, voi eravate vicino al nostro 46 2, 6 | grazia, lo pagherete voi. (a Milord,; viene il caffè, e lo bevono.)~~~~~~ 47 2, 6 | Dunque la vedovella,~~Milord, per quel ch'io sento, il 48 2, 6 | confesso.~~~~~~M.SA.~~~~Bravo, Milord, ne godo.~~Voi siete di 49 2, 6 | madama in pace.~~~~~~M.SA.~~~~Milord, ridete un poco.~~~~~~MIL.~~~~ 50 2, 8 | Ecco la vedovella. (A Milord.)~~~~~~MIL.~~~~Andrò, se 51 2, 8 | vostra saggia filosofessa. (a Milord.)~~~  ~ ~ ~ 52 2, 9 | appressa. (accenna Jacobbe a Milord.)~~~~~~JAC.~~~~Eccomi a 53 2, 9 | scuopre in faccia a lui Milord; s'alza, e lo saluta. Lui 54 2, 9 | e Lorino.)~~~~~~M.BR.~~~~Milord non vi saluta. (a Jacobbe.)~~~~~~ 55 2, 9 | legge piano.)~~~~~~M.SA.~~~~Milord, che avete voi? parete stralunato.~~~~~~ 56 2, 9 | monsieur Lorino.~~Udiste? (a Milord.)~~~~~~MIL.~~~~(Sono stanco). 57 2, 9 | alza.)~~~~~~M.SA.~~~~Dove, Milord?~~~~~~MIL.~~~~Passeggio.~~~~~~ 58 2, 9 | prima.)~~~~~~M.BR.~~~~Torvo Milord vi guarda. (a Jacobbe.)~~~~~~ 59 2, 9 | bel marito!~~~~~~M.SA.~~~~Milord, per quel ch'io vedo, soffrite 60 2, 9 | si alza.)~~~~~~M.BR.~~~~Milord, di mia sorella,~~Benché 61 2, 9 | alla Saixon.)~~~~~~M.SA.~~~~Milord ve lo dirà~~~~~~M.BR.~~~~ 62 2, 9 | Spiegatemi il mistero. (a Milord.)~~~~~~MIL.~~~~Jacob lo 63 2, 9 | davvero.~~~~~~JAC.~~~~Vi ama Milord, madama; spiegato ecco il 64 2, 9 | madama Brindè.)~~~~~~M.BR.~~~~Milord, del vostro affetto grata 65 3, 11 | UNDICESIMA~ ~Emanuel Bluk, poi milord Wambert~ ~ ~~~EMA.~~~~La 66 3, 11 | voi Jacobbe?~~~~~~EMA.~~~~Milord, non te l'ho detto?~~Ei 67 3, 12 | casa di madamas Brindè e milord Wambert~ ~ ~~~PAN.~~~~Farò 68 3, 13 | SCENA TREDICESIMA~ ~Milord Wambert~ ~ ~~~MIL.~~~~Più 69 3, 14 | detto.~ ~ ~~~JAC.~~~~(Ecco Milord, che a torto m'insulta e 70 3, 14 | Anzi, se li leggeste, Milord, io mi lusingo~~Che chiaro 71 3, 15 | mio pensier gli arcani?~~Milord, un cavaliere saprà che 72 3, 17 | Col foglio e questa borsa Milord mi manda a voi.~~~~~~M.BR.~~~~ 73 3, 17 | Sedete.~~Dei sensi di Milord voi testimon sarete. (siedono, 74 3, 17 | sappia vivere.~~~~~~M.BR.~~~~Milord è risoluto, conosco il suo 75 3, 17 | abbiate timore.~~Scusi, Milord, s'io scrivo su questo foglio 76 3, 17 | ragione intende.~~Reca a Milord il tutto. (a Birone.)~~~~~~ 77 4, 4 | questa è la novella~~Di Milord Wambert, che adora mia sorella?~~~~~~ 78 4, 4 | inglese,~~Come cotanto foco Milord nel cuore accese?~~Amor, 79 4, 5 | a parte anche vi metto)~~Milord e mia sorella ridicolo il 80 4, 6 | Se legge cotai versi Milord ch'è tutto foco,~~L'autor 81 4, 7 | EMA.~~~~No, critica Milord.~~~~~~PAN.~~~~Intendo, intendo 82 4, 7 | EMA.~~~~Basta. Ecco Milord che viene.~~Mostrandogli 83 4, 8 | OTTAVA~ ~Maestro Panich, poi milord Wambert.~ ~ ~~~PAN.~~~~Glielo 84 4, 8 | Glielo dirò senz'altro. Milord... in... cor... te... accese.~~ 85 4, 8 | accese.~~Intendo: fa Milord ribelle del paese.~~Nel 86 4, 8 | all'ira mia.~~~~~~PAN.~~~~Milord, son tre minuti che aspetto 87 4, 9 | SCENA NONA~ ~Milord Wambert solo.~ ~ ~~~MIL.~~~~ 88 4, 11 | porta un bicchiere d'acqua a Milord.)~~~~~~MIL.~~~~(Beve l'acqua.)~~~~~~ 89 4, 11 | passeggia.)~~~~~~M.SA.~~~~Ehi! Milord. (a Lorino, accennando Milord.)~~~~~~ 90 4, 11 | Milord. (a Lorino, accennando Milord.)~~~~~~LOR.~~~~È agitato. ( 91 4, 11 | e smania.)~~~~~~M.SA.~~~~Milord, non v'inquietate, se non 92 4, 11 | Egli è un filosofastro. (a Milord.)~~~~~~LOR.~~~~(Respiro). ( 93 4, 12 | compresi.~~Più volte con Milord parlare io l'ho veduto,~~ 94 4, 12 | almen per questo~~Essere da Milord ricompensato e pesto.~~~~~~ 95 4, 14 | sventurato~~S'ingiuria da un milord, e vien perseguitato.~~Il 96 4, 16 | suddetta.~ ~ ~~~JAC.~~~~So che Milord mi cerca; detto me l'ha 97 4, 16 | M.BR.~~~~Temete di Milord? Saixon vi sarà scudo.~~~~~~ 98 4, 16 | JAC.~~~~Affronterei Milord armato, a petto ignudo.~~ 99 4, 16 | per ragion di affetto.~~Milord con più fermezza si chiamerebbe 100 4, 17 | libraio.)~~Da me che vorrà mai Milord che mi rintraccia?~~Perché 101 4, 18 | SCENA DICIOTTESIMA~ ~Milord Wambert e il suddetto.~ ~ ~~~ 102 5, 8 | potete andar dentro.~~Milord morto lo vuole.~~~~~~SAI.~~~~ 103 5, 8 | lo vuole.~~~~~~SAI.~~~~Di Milord non pavento. (entra nella 104 5, 10 | SCENA DECIMA~ ~Milord Wambert dalla parte del 105 5, 10 | al core!~~~~~~M.BR.~~~~(Milord giunge opportuno. Gli parlerò). 106 5, 10 | Gli parlerò). Signore. (a Milord.)~~~~~~MIL.~~~~Madama. ( 107 5, 11 | SCENA UNDICESIMA~ ~Milord Wambert e madama di Brindè 108 5, 11 | complimento.)~~~~~~M.BR.~~~~Milord, troppo gentile. (con una 109 5, 11 | M.BR.~~~~Tutto, Milord, dirovvi, se aspetterete.~~~~~~ 110 5, 11 | della sua vita al mondo.~~Milord, che d'ira acceso più che 111 5, 11 | vada dall'anglico terreno.~~Milord, di cui non vidi un'anima 112 5, 11 | mi riserbasse in vita,~~Milord, son nata inglese, son di 113 5, 12 | franco la ricusa,~~E di Milord lo sdegno è l'unica sua 114 5, 12 | sdegno è l'unica sua scusa.~~Milord, mi conoscete, io francamente 115 5, 12 | mia però non mi diè pena.~~Milord, ci siamo intesi. Madama, 116 5, 12 | timore. (Birone parte.)~~Milord, nel vostro cuore che dice 117 5, 14 | QUATTORDICESIMA~ ~Masdama di Brindè, milord Wambert, poi Birone.~ ~ ~~~ 118 5, 15 | Qui non dovria venire.~~Milord, cognata mia, volete favorire?~~~~~~ 119 5, 17 | mi cerca?~~~~~~M.BR.~~~~Milord è che vi vuole. (si alza.)~~~~~~ 120 5, 17 | contro di lui.)~~~~~~SAI.~~~~Milord, io bevo e vi saluto.~~~~~~ 121 5, 17 | di versi indegni presso Milord passai.~~~~~~SAI.~~~~In 122 5, 17 | raccogliere, e lo porta a Milord.)~~~~~~M.SA.~~~~Vedrete 123 5, 18 | fosse l'autore?~~~~~~PAN.~~~~Milord, tu sei un grand'uomo. Ora 124 5, 19 | DICIANNOVESIMA~ ~Madama di Brindè, Milord Wambert, Jacobbe Monduill, 125 5, 19 | Possa il perdono vostro? (a milord Wambert.)~~~~~~MIL.~~~~Per 126 5, 20 | elementi e gli animi governa!~~Milord con questa carta vuol dir 127 5, 20 | ho il più forte impegno;~~Milord, or ch'è un eroe, di tal Pamela maritata Atto, Scena
128 AUT | Giovane, che facea la parte di Milord Bonfil, né io so d'avere 129 AUT | medesimo di far divenire Milord geloso, ma con ragione, 130 Per | Personaggi~ ~Milord BONFIL.~Miledi PAMELA sua 131 Per | Bonfil.~Il Cavaliere ERNOLD.~Milord ARTUR.~Monsieur MAJER ministro 132 1, 1 | PRIMA~ ~Miledi Pamela e milord Artur~ ~ART. No, miledi, 133 1, 1 | vedo, mi fa tremare.~ART. Milord vostro sposo non lascierà 134 1, 1 | presentemente mi annoia. Milord mio sposo mi ha promesso 135 1, 1 | pubblico uniti. Il mio caro milord, che mi ama tanto, teme 136 1, 4 | SCENA QUARTA~ ~Milord Artur ed il cavaliere Ernold~ ~ 137 1, 4 | cavaliere d'onore.~ERN. Milord, voi mi fate ridere. Se 138 1, 5 | SCENA QUINTA~ ~Milord Bonfil e detti.~ ~BONF. 139 1, 5 | detti.~ ~BONF. Amici.~ART. Milord. (in atto di partire)~BONF. 140 1, 5 | prego di dispensarmi.~ERN. Milord Artur non ha coraggio di 141 1, 5 | con vostra moglie.~BONF. Milord! (ad Artur con qualche ammirazione)~ 142 1, 5 | conoscete me. (a Bonfil)~ERN. Milord Artur è filosofo; ma non 143 1, 5 | sola.~BONF. Da solo a sola, milord? (ad Artur)~ART. Amico, 144 1, 6 | SCENA SESTA~ ~Milord Bonfil e il cavaliere Ernold~ ~ 145 1, 6 | domando. Come trovaste voi milord Artur e Pamela?~ERN. A testa 146 1, 6 | Per veder che facevano milord e la vostra sposa.~BONF. 147 1, 6 | trattandomi scortesemente. Milord Artur prese poscia le di 148 1, 7 | SCENA SETTIMA~ ~Milord Bonfil poi Isacco~ ~BONF. 149 1, 7 | Bonfil poi Isacco~ ~BONF. Milord Artur da solo a sola colla 150 1, 7 | inquietar per vendetta. Milord Artur non è capace... Ma 151 1, 7 | senza una forte ragione. Milord è cavaliere, è mio amico, 152 1, 8 | SCENA OTTAVA~ ~Milord Bonfil poi miledi Daure~ ~ 153 1, 8 | intenzione di dirgli.~MIL. Milord, posso venire?~BONF. Venite.~ 154 1, 8 | Ha troppa confidenza con milord Artur.~BONF. Milord Artur 155 1, 8 | con milord Artur.~BONF. Milord Artur è mio amico.~MIL. 156 1, 8 | quanta forza vi persuadeva milord Artur a non isposare Pamela?~ 157 1, 8 | mi pareva di ravvisare. Milord Artur, che non è niente 158 1, 8 | che passassero amori fra milord Artur e Pamela?~MIL. Potrebbe 159 1, 8 | accada peggio fra lui e milord Artur? Questa loro inimicizia 160 1, 8 | mi trovo!) (da sé)~MIL. Milord, vi lascio solo, ci rivedremo.~ 161 1, 8 | mio nipote nell'animo di milord; la nostra compagnia non 162 1, 9 | SCENA NONA~ ~Milord Bonfil poi Isacco~ ~BONF. 163 1, 10 | SCENA DECIMA~ ~Milord Bonfil poi Pamela~ ~BONF. 164 1, 10 | vostro padre eh?~PAM. Sì, milord, mi dispiacerebbe lasciarlo.~ 165 1, 10 | Chi ve l'ha detto?~PAM. Milord Artur.~BONF. Favellaste 166 1, 10 | BONF. Favellaste voi con milord Artur?~PAM. Sì signore.~ 167 1, 10 | ch'io abbia parlato con milord Artur?~BONF. No, non mi 168 1, 10 | nessuno.~BONF. Facciamo venire milord Artur?~PAM. Milord Artur 169 1, 10 | venire milord Artur?~PAM. Milord Artur mi spiacerebbe meno 170 1, 10 | Vi piace la compagnia di milord?~PAM. Non la desidero, ma 171 1, 11 | SCENA UNDICESIMA~ ~Milord Bonfil, poi madama Jevre~ ~ 172 1, 11 | Eppure ci si è trovata con milord Artur. Eh, un accidente 173 1, 11 | certamente. (Se gli dico di milord Artur, è capace d'ingelosirsi). ( 174 1, 11 | BONF. Non lo sapete, che milord Artur è stato buona pezza 175 1, 11 | crediate.~BONF. Non ci è stato milord Artur? (con isdegno)~JEV. 176 1, 11 | abiti, di galanterie.~BONF. Milord non è capace di simili ragionamenti.~ 177 1, 12 | SCENA DODICESIMA~ ~Milord Bonfil, poi Isacco~ ~BONF. 178 1, 12 | detto di aver parlato a milord colla governante presente. 179 1, 12 | BONF. Hai tu veduto stamane milord Artur?~ISAC. L'ho veduto.~ 180 1, 13 | PAM. Sai tu dove abiti milord Artur?~ISAC. Sì, signora.~ 181 1, 14 | QUATTORDICESIMA~ ~Isacco, poi milord Bonfil~ ~ISAC. (Osserva 182 1, 15 | SCENA QUINDICESIMA~ ~Milord Bonfil solo.~ ~BONF. Pamela 183 1, 15 | Pamela scrive una lettera a milord Artur? senza dirmelo? per 184 1, 15 | mia rovina. (apre e legge) Milord. Mio marito mi ordina improvvisamente 185 1, 15 | necessario ch'ella lo partecipi a milord Artur? Che confidenza? Che 186 2, 1 | SCENA PRIMA~ ~Milord Bonfil, poi Isacco~ ~BONF. ( 187 2, 1 | così si faccia. Parlisi con milord Artur. Mi parve sempre un 188 2, 1 | BONF. Va in traccia di milord Artur. Digli che ho necessità 189 2, 2 | SCENA SECONDA~ ~Milord Bonfil, poi madama Jevre~ ~ 190 2, 2 | colloquio di Pamela con milord Artur?~JEV. Perché conosco 191 2, 2 | ragionamenti di Pamela con milord Artur?~JEV. Li so benissimo.~ 192 2, 3 | SCENA TERZA~ ~Milord Bonfil solo.~ ~BONF. Non 193 2, 4 | non trascurate di vedere milord, prima ch'egli esca di casa.~ 194 2, 5 | QUINTA~ ~Miledi Pamela, poi milord Artur~ ~PAM. È grande veramente 195 2, 5 | qui venuto per ordine di milord vostro sposo.~PAM. Compatitemi, 196 2, 5 | Accomodatevi; come vi aggrada.~PAM. Milord, avete novità alcuna in 197 2, 5 | biglietto)~PAM. Presto presto, milord.~ART. Eccolo qui, madama. ( 198 2, 5 | viglietto a Pamela, esce milord Bonfil, ed insospettisce)~ ~ ~ ~ 199 2, 6 | SCENA SESTA~ ~Milord Bonfil e detti.~ ~BONF. 200 2, 7 | SCENA SETTIMA~ ~Milord Artur e milord Bonfil~ ~ 201 2, 7 | SETTIMA~ ~Milord Artur e milord Bonfil~ ~BONF. Sì, Pamela 202 2, 10 | cosa c'è?~ISAC. Il padrone, milord Artur, il cavaliere Ernold 203 2, 11 | Dove andate, signora?~PAM. Milord è in pericolo.~LONG. Trattenetevi, 204 2, 11 | LONG. È sanissimo.~PAM. Milord Artur?~LONG. L'ha passata 205 2, 11 | fra di loro il padrone e milord Artur, entrò il cavaliere 206 2, 11 | lui a battersi primo con milord Artur. Si posero in certa 207 2, 11 | pistola non prese fuoco. Milord Artur corse avanti, e gli 208 2, 11 | prendere un'altra pistola. Milord Artur sosteneva esser padrone 209 2, 11 | padrone della di lui vita, e milord Bonfil, cavaliere onorato, 210 2, 11 | onorato, quantunque nemico di milord Artur, diede ragione a lui, 211 2, 11 | principiava a tremare dalla paura. Milord Artur fece allora un'azione 212 2, 11 | pezzo sospeso, e poi disse a milord Artur: Milord, io che ho 213 2, 11 | poi disse a milord Artur: Milord, io che ho viaggiato, non 214 2, 11 | colla pistola a battersi con milord Artur. Il cavaliere gliela 215 2, 11 | registrar questo fatto. Milord Artur se n'è andato senza 216 2, 13 | è il nostro avversario. Milord Artur è in sospetto. Chi 217 3, 1 | SCENA PRIMA~ ~Milord Bonfil poi Isacco~ ~BONF. 218 3, 1 | per me sarebbe stato, che milord Artur mi avesse prevenuto 219 3, 2 | SCENA SECONDA~ ~Milord Bonfil, poi miledi Daure~ ~ 220 3, 2 | procurerò rimediare.~MIL. Milord, mi consolo di cuore vedervi 221 3, 2 | intelligenza di Pamela con milord Artur?~BONF. Potrebbe darsi 222 3, 4 | QUARTA~ ~Miledi Daure e milord Bonfil~ ~MIL. Sentiste? 223 3, 6 | cavaliere Ernold e detti.~ ~ERN. Milord, la sapete la novità?~BONF. 224 3, 6 | presi? Confida forse in milord Artur? Sprezza così la mia 225 3, 6 | partire)~MIL. Dove andate, milord?~BONF. Alla regia Corte.~ 226 3, 10 | Confessate la vostra passione per milord Artur, e fidatevi di essere 227 3, 11 | contro l'animo guasto di milord Bonfil. Chi non vi vuol, 228 3, 11 | abbasserebbe a sposarmi?~ERN. Milord Artur probabilmente non 229 3, 11 | no.~PAM. Pria di sposare milord Artur, mi darei la morte 230 3, 12 | SCENA DODICESIMA~ ~Milord Bonfil e detti.~ ~BONF. 231 3, 12 | altercazioni son queste?~PAM. Ah milord, toglietemi la vita, ma 232 3, 12 | bruscamente il cavaliere)~ERN. Milord, mi guardate voi bruscamente?~ 233 3, 13 | SCENA TREDICESIMA~ ~Milord Bonfil e Pamela~ ~BONF. ( 234 3, 13 | si volta, e si avvicina a milord)~BONF. Andate, vi dico.~ 235 3, 13 | impietosirlo). (si accosta a milord, e s'inginocchia vicino 236 3, 13 | infelice!)~PAM. (Si volta verso milord)~BONF. Andate, vi dico.~ 237 3, 14 | SCENA QUATTORDICESIMA~ ~Milord Bonfil, poi monsieur Longman~ ~ 238 3, 15 | SCENA QUINDICESIMA~ ~Milord Bonfil poi monsieur Majer; 239 3, 15 | sono troppo sospette.~MAJ. Milord. (salutandolo)~BONF. Accomodatevi. ( 240 3, 15 | medesimo, dee qui venire milord Artur. Fate voi venire la 241 3, 15 | con madama Jevre. Se viene milord Artur, avvisate che lo lascino 242 3, 16 | SCENA SEDICESIMA~ ~Milord Bonfil, monsieur Majer, 243 3, 16 | il cavaliere Ernold, poi milord Artur, Pamela, madama Jevre, 244 3, 16 | monsieur Longman~ ~MAJ. Milord, siete voi nemico di vostra 245 3, 16 | LONG. Signore, è venuto milord Artur.~BONF. Che entri.~ 246 3, 16 | di parlare. (ad Ernold) Milord, (a Bonfil) chi è la persona, 247 3, 16 | con vostra moglie?~BONF. Milord Artur.~ART. Un cavaliere 248 3, 16 | non essere bene accolto. Milord, che facevate voi con Pamela? ( 249 3, 16 | graziato il di lei genitore. Milord Bonfil non può sospettare 250 3, 16 | amicizia.~MIL. L'amicizia di milord Artur poteva essere interessata, 251 3, 16 | la mia condizione, e che milord, che mi amava è divenuto 252 3, 16 | i sospetti. Mi trovò con milord Artur a ragionar di mio 253 3, 16 | grazia. Io lo raccomando a milord Artur, egli mi promette 254 3, 16 | mia innocenza. Scrivo a milord Artur: Voi sapete ch'io 255 3, 16 | nel mio caro sposo e in milord Artur; se il primo viene 256 3, 16 | a meno di piangere?~MAJ. Milord, vi pare che il processo Pamela nubile Atto, Scena
257 Aut | sorella dell'affascinato Milord, sul dubbio ch'egli discenda 258 Per | PERSONAGGI~ ~ ~ ~MILORD BONFIL.~MILEDI DAURE, sua 259 Per | nipote di Miledi Daure.~MILORD ARTUR.~MILORD COUBRECH.~ 260 Per | Miledi Daure.~MILORD ARTUR.~MILORD COUBRECH.~PAMELA, fu cameriera 261 Per | rappresenta in Londra, in casa di Milord Bonfil, in una camera con 262 1, 1 | mi ha ella raccomandata a Milord suo figlio! Pareva che negli 263 1, 3 | SCENA III~ ~Milord Bonfil e detta.~ ~BON. ( 264 1, 4 | Le parlerò in favor di Milord; o per animarla ad esser 265 1, 6 | sì francamente con voi. Milord, ho detto. Vi ringrazio 266 1, 8 | Miledi Daure e detto.~ ~MIL. Milord, perchè non mi volete ricevere?~ 267 1, 8 | rimediarci assolutamente.) Milord.~BON. Non ho volontà di 268 1, 9 | presenta due lettere a Milord. Egli le legge, e le sottoscrive, 269 1, 9 | gli parlerò.) (si alza) Milord, addio.~BON. Che volevate 270 1, 9 | volentieri. Che ne dite, Milord? Siete contento? Pamela 271 1, 12 | SCENA XII~ ~Milord Bonfil, poi Isacco.~ ~BON. 272 1, 12 | BON. Cosa vuoi?~ISAC. Vi è milord Artur.~BON. (sta un pezzo 273 1, 13 | SCENA XIII~ ~Milord Artur e detto, poi Isacco.~ ~ 274 1, 13 | detto, poi Isacco.~ ~ART. Milord!~BON. (si alza e lo saluta) 275 1, 13 | prender moglie?~ART. Sì, Milord. La vostra famiglia è sempre 276 1, 13 | opportuni per voi. Una figlia di milord Pakum, una nipote di milord 277 1, 13 | milord Pakum, una nipote di milord Rainmur.~BON. Per qual ragione 278 1, 13 | giovine onesta...~BON. Ah Milord, dunque l'uomo nobile può 279 1, 13 | mortalmente ferito.~ART. Milord, parlatemi con vera amicizia, 280 1, 13 | lusinghiera.~ART. (si alza) Milord, a rivederci.~BON. Aspettate, 281 1, 14 | parte, e poi ritorna)~ART. (Milord è agitato.)~BON. Sediamo.~ 282 1, 14 | Signore.~BON. Che c'è?~ISAC. Milord Coubrech e il cavaliere 283 1, 15 | SCENA XV~ ~Milord Coubrech e Isacco che porta 284 1, 15 | poi parte, e detti.~ ~COU. Milord.~BON. Milord.~ART. Amico.~ 285 1, 15 | detti.~ ~COU. Milord.~BON. Milord.~ART. Amico.~BON. (a Coubrech) 286 1, 16 | ERN. (con aria brillante) Milord Bonfil, milord Artur, cari 287 1, 16 | brillante) Milord Bonfil, milord Artur, cari amici, miei 288 1, 16 | parlar sempre bene.~ERN. Caro Milord, voi non avete viaggiato.~ 289 1, 16 | padrone...~ART. (si alza) Milord, amici, a rivederci. (parte)~ 290 1, 16 | Arlecchino d'Italia. (parte)~ERN. Milord non sa che si dica; parla 291 1, 19 | Signora.~MIL. Finalmente Milord mio fratello accorda che 292 1, 20 | SCENA XX~ ~Milord Bonfil e dette.~ ~BON. Miledi, 293 1, 20 | condurre per forza.~MIL. Eh, Milord, se non avrete rispetto...~ 294 1, 20 | perchè non vi venga involata! Milord, pensate a voi stesso, non 295 1, 20 | mi vendico. Sa molto bene Milord che nati siamo entrambi 296 2, 1 | SCENA PRIMA~ ~Milord Bonfil con una chiave in 297 2, 1 | Signore.~BON. Cosa vuoi?~ISAC. Milord Artur.~BON. Venga. A tempo 298 2, 2 | SCENA II~ ~Milord Artur e detto.~ ~ART. Amico, 299 2, 2 | io operato senza ragione, Milord, credetemi, voi v'ingannate.~ 300 2, 2 | andate perdendo.~BON. Ah Milord, Pamela ha un gran pregio, 301 2, 2 | mirabilmente ne' figli.~ART. Milord, siete voi risoluto di sposare 302 2, 2 | suo tenero amore. Udite, Milord, udite ciò che non avrete 303 2, 2 | Artur) Caro amico.~ART. Via, Milord, risolvete, fate una magnanima 304 2, 2 | dote duemila ghinee.~ART. O Milord, questo è troppo. Chi volete 305 2, 2 | Dispensatemi, ve ne prego.~ART. Milord, voi mi adulate. Voi non 306 2, 2 | vostro servo.~ART. (Povero Milord! Nello stato in cui si ritrova, 307 2, 3 | maggiordomo. (Isacco parte) Milord Artur conosce il mio male 308 2, 3 | parlare fa una riverenza a Milord, e parte)~BON. Ah no, non 309 2, 5 | giura, non manca.)~JEV. (a Milord) Signore.~BON. (si volta) 310 2, 5 | grembiale asciuga la mano a Milord)~BON. Ah ingrata!~PAM. Perchè, 311 2, 6 | Maledetto! Che cosa vuoi?~ISAC. Milord Artur.~BON. Vada... No, 312 2, 6 | andiamo.~PAM. (fa riverenza a Milord, e vuol partire)~BON. Te 313 2, 6 | bagnata di lagrime.~BON. Ecco Milord.~PAM. Signore...~BON. Vattene 314 2, 7 | SCENA VII~ ~Milord Artur e detto, poi Isacco.~ ~ 315 2, 7 | BON. (chiama) Ehi.~ART. (Milord è turbato. Pena tuttavia 316 2, 7 | Pamela, non parte più). Milord, credetemi, non disconviene 317 2, 7 | comandi.~ART. Andate, andate, Milord viene a pranzo con me.~ISAC. ( 318 2, 8 | diavolo di uomo!) (parte)~ART. Milord, voi siete molto adirato.~ 319 2, 12 | Ella è caccia riservata di Milord mio fratello.~ERN. Non si 320 2, 12 | ella venir non vuole; e Milord mi manca per sua cagione.~ 321 2, 12 | Come, signore? In casa di milord Bonfil?~MIL. Chi sei tu, 322 2, 12 | che difendi la ragion di Milord? Sei qualche cosa del suo? 323 2, 12 | ERN. Eh figuratevi, se Milord è così pazzo di volerla 324 2, 13 | signor cavaliere? In casa di milord Bonfil?~ERN. Che cosa credete 325 2, 13 | sono la governatrice di milord Bonfil.~ERN. Io credeva 326 2, 13 | governatrice dell'Indie.~JEV. Saprà Milord gl'insulti che fatti avete 327 2, 13 | Egli mi ha provocato.~ERN. Milord non si riscalderà per due 328 2, 15 | Voglio andare a vedere che fa Milord. (parte)~ ~ ~ 329 3, 1 | SCENA PRIMA~ ~Milord Bonfil, Madama Jevre e Isacco. 330 3, 1 | colla spada e bastone di Milord,~cui ripone sul tavolino.~ ~ 331 3, 1 | Isacco intimoriti fuggono, e Milord va per uscire di camera)~ ~ ~ 332 3, 2 | SCENA II~ ~Milord Artur e detto.~ ~ART. Dove, 333 3, 2 | Artur e detto.~ ~ART. Dove, Milord, colla spada alla mano?~ 334 3, 2 | sono il loro padrone.~ART. Milord, un momento di quiete. Trattenete 335 3, 2 | miei torti?~ART. Tocca a milord Bonfil.~BON. Ed io chi sono?~ 336 3, 2 | perfido ha da morire.~ART. Ah! Milord, acquietatevi.~BON. Son 337 3, 5 | SCENA V~ ~Milord Bonfil e detti.~ ~PAM. Ecco 338 3, 6 | amo la sincerità.~AND. Ah Milord! Temo sia vero quello che 339 3, 6 | della notte vicina.~AND. Eh Milord! ve ne pentireste. Una povera, 340 3, 6 | conte d'Auspingh?~AND. Sì, Milord, trent'anni or sono che 341 3, 6 | unicamente confido; in voi, Milord, che siete cavaliere, e 342 3, 6 | speranze.~BON. Conoscete voi milord Artur, figlio del fu Guglielmo?~ 343 3, 6 | esso raccomandato?~BON. Milord è cavalier virtuoso; è il 344 3, 6 | dell'amore de' ministri. Milord Artur s'unirà meco a proteggere 345 3, 8 | esce guardando se vi è Milord) Pamela.~PAM. Signore.~LON. 346 3, 9 | SCENA IX~ ~Milord Bonfil e detti.~ ~BON. Pamela?~ 347 3, 10 | SCENA X~ ~Milord Bonfil e Pamela.~ ~PAM. ( 348 3, 11 | padrone m'insidia.~AND. Milord?~PAM. Sì, egli stesso.~AND. 349 3, 11 | stesso.~AND. Sai tu chi sia Milord?~PAM. Sì, lo so, è il mio 350 3, 11 | padrone. Ma oramai...~AND. No, Milord è il tuo sposo.~PAM. Oh 351 3, 11 | più con timore.~AND. Eh Milord, farete più voi con due 352 3, 12 | SCENA XII~ ~Isacco, poi Milord Artur, e detto.~ ~ISAC. 353 3, 12 | detto.~ ~ISAC. Signore. Milord Artur. (Isacco parte)~BON. 354 3, 13 | invitata a venire.~MIL. Milord, so che sarete acceso di 355 3, 13 | Desidero di vederla.~BON. Milord, date voi questo piacere 356 3, 14 | SCENA XIV~ ~Milord Artur, Pamela, e detti.~ ~ 357 3, 14 | è per ragione di sangue. Milord Artur ve ne faccia fede.~ 358 3, 14 | BON. No, compatitemi.~PAM. Milord. ~BON. Questo non è il titolo 359 3, 17 | Ernold, e detti.~ ~ERN. Milord, io ho sentito nell'anticamera 360 3, 17 | Cavaliere, basta così.~ERN. Eh! Milord, tanto è lontano ch'io voglia Componimenti poetici Parte
361 Dia1 | traspirazion. ~Se parlo del Milord, el me despiase un mondo~ 362 Dia1 | traspirazion. ~Omeni co’ è el Milord, ghe ne xe pochi al mondo,~ 363 Dia1 | qualche improprietà;~Torno al Milord che resta colla spada incantà. ~ 364 Dia1 | questo. ~— Ben! Ma po del Milord l’incostante costume?~— 365 Dia1 | Adasio. Fora occhiali, e sto Milord vardemo:~No ghò ben, se 366 Dia1 | mezzani e i lezieri.~Donca Milord Vambert sopporto fin che ‘ 367 Dia1 | brazzo e la stoccada,~Un Milord istizzà come un alocco resta?~— 368 Dia1 | come un alocco resta?~— El Milord no xe alocco, l’è una persona 369 Dia1 | filosofiche prove?~Lode Milord, lodelo, ch’el se lassa 370 Dia1 | pericolo,~El sprezzar un Milord, per lu, xelo amor piccolo? ~ 371 Dia1 | Commedia perfetta.~Chi nel Milord fa nascer sospetto e mette Lo scozzese Atto, Scena
372 Aut | osservar solamente, che Milord Murrai non comparisce in 373 Aut | scoprimento di Lindana fatto a Milord dalla sua Cameriera. dal 374 Aut | equivoca ancor più forte fra Milord e Lindana, ch'è il gioco 375 Per | STERLINGH padre di Lindana.~MILORD MURRAI (si pronunzia Morè).~ 376 1, 1 | e tratta, e conversa con milord Murrai?~FABR. Sì, è vero. 377 1, 1 | Murrai?~FABR. Sì, è vero. Milord è venuto qualche volta a 378 1, 2 | SECONDA~ ~Fabrizio, poi Milord Murrai~ ~FABR. Sarebbe per 379 1, 2 | colle sue seccature. Ecco milord Murrai: questi è un buon 380 1, 2 | do il buon giorno.~FABR. Milord, vi faccio umilissima riverenza.~ 381 1, 2 | scorsa notte.~FABR. Scusate, Milord, l'ardire di un vostro umilissimo 382 1, 3 | SCENA TERZA~ ~Milord poi Marianna ch'esce dalla 383 1, 3 | giovane virtuosa.~MARIAN. Milord. (inchinandosi)~MURR. Buon 384 1, 3 | le confidaste di essere milord Murrai, la veggio inquietissima, 385 1, 4 | SCENA QUARTA~ ~Milord solo.~ ~MURR. Ahimè! qual 386 1, 5 | No, non ti posso credere. Milord... Dov'è egli andato? Milord?... 387 1, 5 | Milord... Dov'è egli andato? Milord?... Ah! Marianna, tu hai 388 1, 5 | LIND. Va a vedere se c'è Milord. Voglio parlare con esso 389 1, 5 | spingerla a palesarmi. e se Milord sa chi sono, oh cieli! siamo 390 1, 5 | avete voi a confidarvi a Milord, ch'è un cavaliereamabile 391 1, 5 | famiglia nostra e quella di milord Murrai. Nacque l'astio fra 392 1, 5 | loro un implacabile odio. Milord Murrai, padre di quello 393 1, 5 | pena, da che ho rilevato in Milord il sangue de' miei nemici, 394 1, 5 | padre mio, se ancor vive. Milord istesso, che ha per me dell' 395 1, 6 | diciam piuttosto: abbandonare Milord? Oh cieli! Milord mio nemico? 396 1, 6 | abbandonare Milord? Oh cieli! Milord mio nemico? Ah! chi ha mai 397 2, 8 | non mi negate la verità. Milord Murrai è stato qui da voi 398 2, 8 | di rinunziare al cuor di milord Murrai. o ch'io...~LIND. 399 2, 8 | diritto avete voi sul cuore di milord Murrai?~MIL. Quello di una 400 2, 8 | Rinunziate dunque agli amori di milord Murrai.~LIND. Se avete ragione 401 2, 8 | può che disonorarla!~LIND. Milord non è capace di un'azione 402 2, 8 | di dirlo.~MIL. Lo saprà Milord.~LIND. No, Milord non lo 403 2, 8 | saprà Milord.~LIND. No, Milord non lo sa nemmeno.~MIL. 404 2, 8 | non lo sa nemmeno.~MIL. Milord non vi conosce, e vi ama? 405 2, 8 | incognita con puro affetto? No, Milord non è stolto. e voi siete 406 2, 9 | amante. Pensando poi che milord Murrai è originario anch' 407 2, 9 | persuasa. In cotal modo Milord sarebbe reo di due colpe: 408 2, 9 | ogni guisa sarà svergognato Milord. sarà punito l'albergatore 409 2, 10 | qual merito ha più di me milord Murrai, ond'io mi abbia 410 2, 10 | posposto a lui? Se ha per Milord della tenerezza, io non 411 2, 12 | meco, e non dubitate. Se milord Murrai vi ha innamorata 412 3, 4 | Ma inavveduto ch'io sono! Milord Murrai non era egli del 413 3, 5 | alza) Ditemi: conoscete voi milord Murrai?~FABR. Sì, signor, 414 3, 5 | conto mio non temete.~CON. A milord Murrai non direte mai, che 415 3, 6 | SCENA SESTA~ ~Marianna, poi Milord Murrai~ ~MARIAN. Fabrizio 416 3, 6 | altro imbroglio. Ecco qui Milord. A quest'ora? Questa è la 417 3, 7 | SCENA SETTIMA~ ~Milord solo.~ ~MURR. Se non parliamo 418 3, 8 | vogliam finir male).~LIND. Milord, a che venite a quest'ora 419 3, 8 | cavaliere che vi ama...~LIND. Milord, son fuor di me stessa. ( 420 3, 9 | Non hai confidato niente a Milord!~MARIAN. Per carità, vi 421 3, 9 | necessità di riposo. (a Milord)~MURR. Servitevi. Calmate 422 4, 4 | perfido, è quell'ingrato di milord Murrai.~FABR. Ah! che dite 423 4, 4 | FABR. Ah! che dite mai? Milord non è capace di un tradimento.~ 424 4, 4 | averle fatto del bene. Viene Milord... Mi pare impossibile... 425 4, 5 | SCENA QUINTA~ ~Milord Murrai solo.~ ~MURR. Ognora 426 4, 6 | qualche scusa. Ti fidasti di milord Murrai, di cui io medesima 427 4, 7 | SCENA SETTIMA~ ~Milord e le suddette.~ ~MURR. Ah! 428 4, 7 | cuore che voi avete. (a Milord, sostenendo Lindana)~MURR. 429 4, 12 | DODICESIMA~ ~Miledi Alton poi Milord Murrai~ ~MIL. Uomo vile, 430 4, 12 | tranquillità più serena.~MIL. Ah! Milord, il vostro ragionamento 431 5, 2 | SCENA SECONDA~ ~Milord e detti.~ ~MURR. Vorrei 432 5, 2 | un galantuomo. (additando Milord)~CON. Lo conoscete?~FRIP. 433 5, 2 | conoscete?~FRIP. Lo conosco: è milord Murrai.~CON. (È mio nemico!) ( 434 5, 2 | spada e s'avventa contro Milord)~FRIP. Guarda. (grida forte 435 5, 2 | Guarda. (grida forte verso Milord)~MURR. Chi sei tu, traditore? ( 436 5, Ult | accorrete. (a Lindana)~LIND. Ah! Milord, chi v'insulta, chi vi assalisce? 437 5, Ult | la mia morte. (accennando Milord)~MURR. Conte, trattenete 438 5, Ult | cielo ha toccato il cuore a Milord negli ultimi suoi respiri 439 5, Ult | perquisizioni della Giustizia? (a Milord)~MURR. Pochi giorni mi bastano. 440 5, Ult | da voi mi allontani. (a Milord)~MURR. E non vi rincresce 441 5, Ult | Restate in Londra. e se Milord l'aggradisce, porgetegli 442 5, Ult | favorevol rescritto.~CON. Sì, Milord, in voi pienamente confido. La vedova scaltra Atto, Scena
443 0, tra | quattro forestieri, con Milord Ronebif, inglese, col cavaliere 444 0, tra | preferenza sui propri rivali. Milord le manda un bel diamante, 445 0, tra | è al colmo della gioia.~Milord approva la condotta di lei, 446 0, per | delle suddette due sorelle.~Milord RUNEBIF, inglese.~Monsieur 447 0, per | locanda.~Birif, cameriere di Milord.~FOLETTO, lacchè del Conte.~ 448 1, 1 | Scena Prima. Milord Rubenif, Monsieur Le Blau, 449 1, 3 | Dille che lo manda a lei milord Runebif. Dille che è quell’ 450 1, 3 | candelliere per servire il Milord) Amici, un poco di riposo.~( 451 1, 3 | come sopra)~Mon. Addio Milord. Andiamo a dormire per un 452 1, 5 | che io vi ascolto.~Arl. Milord Runebif la reverisse.~Ros. ( 453 1, 5 | con simili ambasciate. Se Milord vuol venire da me a bere 454 1, 5 | dite bene. Riportatelo a Milord, e ditegli che venga a bere 455 1, 5 | cameriere.~Ros. E seco vi è il Milord. Egli al certo non perde 456 1, 6 | Scena Sesta. Rosaura, poi Milord~ ~Ros. Se Milord avrà per 457 1, 6 | Rosaura, poi Milord~ ~Ros. Se Milord avrà per me de’ sentimenti 458 1, 6 | viene.~Mil. Madama.~Ros. Milord vi son serva.~Mil. Perché‚ 459 1, 6 | donne?~Mil. Sì, belle.~Ros. Milord, qual più vi piace fra quelle 460 1, 8 | ponga a sedere presso a Milord. Vorrei che la cosa finisse 461 1, 8 | siete di buon gusto.~Ros. Milord ha voluto favorirmi di venire 462 1, 8 | Veramente non si può negare che Milord non abbia tutte le amabili 463 1, 9 | sua devotissima serva.~(Milord la saluta senza parlare.)~ 464 1, 9 | Eleonora) Sedete presso a Milord.~Ele. Se me lo permette.~ 465 1, 9 | s’alza)~Ros. Dove, dove, Milord?~Mil. Alla Piazza.~Ros. 466 1, 10 | tratterò più certamente.~Con. Milord ha il bellissimo cuore, 467 2, 6 | Scena Sesta. Milord, e poi Birif~ ~Mil. (passeggia 468 2, 15 | Ros. Sarà il cameriere di Milord.~Mar. (verso la porta) Passate.~ 469 2, 15 | bramate galantuomo?~Bir. Milord Runebif manda me, perché 470 2, 17 | con simil prezzo. E poi Milord non vuol moglie.~Mar. Dunque 471 2, 18 | Scena Diciottesima. Milord e il Conte~ ~Strada.~ ~Con. 472 2, 18 | il Conte~ ~Strada.~ ~Con. Milord, quant'è che non siete stato 473 2, 19 | Diciannovesima. Birif dalla parte di Milord, Foletto dalla parte del 474 2, 19 | Birif) Facesti?~Bir. (a Milord) Sì signore.~Mil. (a Birif) 475 2, 19 | Birif) Aggradì?~Bir. (a Milord) Ringrazia.~Mil. Non occor' 476 2, 19 | portato una risposta al Milord: dubito sia qualche ambasciata 477 2, 19 | sì lo farò, non temere. Milord, no, non ti temo; ben dicesti 478 3, 9 | Caffettiere e Garzoni, Milord ed il Conte~ ~Strada con 479 3, 9 | portano il caffè al conte ed a Milord) Eh, non date il caffè a 480 3, 9 | Eh, non date il caffè a Milord; egli è avvezzo a bere la 481 3, 9 | vogliamo bere più poche, Milord mio caro.~Mil. (fa lo stesso)~ 482 3, 10 | Scena Decima. Milord, poi Rosaura mascherata 483 3, 10 | Inghilterra.)~Ros. (s'accosta a Milord e gli fa un altro inchino)~ 484 3, 10 | Mil. Siete dama?~Ros. Sì, Milord.~Mil. Oh sedete, sedete. ( 485 3, 10 | Mil. Vi obbedisco.~Ros. Milord, addio. (gli fa il solito 486 3, 11 | Scena Undicesima. Milord solo~ ~Che piacere trovar 487 3, 24 | Scena Ventiquattresima. Milord e detti~ ~Mil. (a Eleonora) 488 3, 24 | cavalieri) Messieurs~Ros. (a Milord) Milord, umilissima. (s' 489 3, 24 | Messieurs~Ros. (a Milord) Milord, umilissima. (s'alzano e 490 3, 24 | le parole francesi).~Ros. Milord s'è incomodato a favorirmi.~ 491 3, 25 | suo ritratto m'incanta. Milord con ricche gioie mi sorprende. 492 3, 25 | riflessi, giusta e doverosa. Milord non vuol prender moglie, 493 3, 25 | ricevuto. (Rende l'astuccio a Milord). Monsieur Le Blau con generose
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License