L'amante Cabala
    Atto, Scena
1 2, 2 | tiré zoso altro. Uh caro fio,~~Questa qua no xe roba 2 2, 2 | CAT.~~~~Via donca, caro fio,~~Stabilimo ste nozze.~~~~~~ Gli amanti timidi Atto, Scena
3 1, 1 | e no i ha volesto che so fio sia più virtuoso de lori. L'avvocato veneziano Atto, Scena
4 1, 3 | domandemo i beni liberi; per el fio legittimo e natural ghe 5 3, 2 | l’eredità a quello che xe fio del corpo? Bella da galantomo. 6 3, 2 | pregiudichela alla rason del fio del donator? Una bagattella! 7 3, 2 | padre voleva eseredar un so fio, se el se rammaricava non 8 3, 2 | falsissima conseguenza. El fio adottivo se considera come 9 3, 2 | Co i xe in confronto, el fio per elezion cede al fio 10 3, 2 | fio per elezion cede al fio per natura, ma de più, se 11 3, 2 | padre avesse donà a un unico fio legittimo e natural, e dopo 12 3, 2 | se tratta de escluder un fio a fronte d’una straniera. I bagni di Abano Atto, Scena
13 2, 3 | bene,~~Voi pagherete il fio delle mie pene.~~~~~~LA La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
14 1, 10 | despiase, xe quel povero mio fio. Anca la dota de so mare 15 1, 13 | Dottor, che mia muggier e mio fio sarà patroni de tutto, e 16 1, 13 | sta che mia muggier e mio fio i se contenta, e che i se 17 2, 4 | per poche ore?~PANT. Mio fio no xe patron de disponer, 18 2, 10 | l'ha cavada de man a mio fio con inganno, con prepotenza. 19 2, 10 | Sentì quel che scrivo a mio fio.~ ~Carissimo figlio.~Mi 20 2, 10 | PANT. Digo cussì con mio fio, perché no voggio che el 21 2, 12 | non l'ho veduto.~PANT. Mio fio ghe gerelo?~SERV. Questa 22 3, 1 | no dir gnente né a mio fio, né a mia muggier, né al 23 3, 1 | bottega ghe xe sempre mio fio. Gran seccagine, gran ignorante 24 3, 1 | ignorante che xe quel mio fio.~TRUFF. L'è una cossa che 25 3, 1 | Olà, come parlistu de mio fio? Varda ben che anca elo 26 3, 13 | padre...~PANT. So tutto, fio mio, so tutto, e son contento 27 3, 13 | contenterò de quel poco che mio fio me darà. Caro fio, te domando 28 3, 13 | che mio fio me darà. Caro fio, te domando perdon d'averte 29 3, 13 | esser mortificà. Me consolo, fio mio, che ti te maridi e 30 3, 16 | vago via contento. Tiò, fio mio, un baso, e a vu, niora, 31 3, 16 | cuor. Voggieghe ben a mio fio, che el lo merita. No vardè Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
32 1, 3 | Oh! no me sfadìgo, no, fio; no vedé che mazzette grosse? 33 1, 6 | cugnà, stéu ben?~PAS. , fio. (a Toni) Avéu fatto bon 34 1, 9 | muggière?~LIB. Stago ben, fio: e vu stéu ben?~FOR. Tago 35 2, 3 | diséu? Sémio donne de garbo, fio? ~TIT. Sì, sì: co se puòl, La bottega da caffè Atto, Scena
36 1, 2 | un certo sior Zanetto,~~Fio de un mercante ricco; el Il bugiardo Atto, Scena
37 1, 18 | che no l'abbia visto mio fio.)~LEL. Orsù, se vuoi lo 38 1, 18 | PAN. (Che el fusse elo mio fio?)~LEL. Vetturini! Non si 39 1, 18 | Cancarazzo! Nol mio fio. M'avea ingannà.) La perdona, 40 1, 19 | PAN. Vien qua el mio caro fio, vien qua. tanto che 41 1, 19 | ultima. Caro el mio caro fio, me consolo a vederte cussì 42 2, 11 | Pantalone e detti~ ~PAN. Fio mio, giusto ti te cercava.~ 43 2, 12 | cusì, come che te diseva, fio mio, t'ho da parlar.~LEL. 44 2, 12 | PAN. Oh ben, co l'è cussì, fio mio, sappi che za t'ho maridà, 45 2, 12 | soddisfacciano.~PAN. Sior fio, questi no quei sentimenti 46 2, 12 | meriteressi che te depennasse de fio, che te scazzasse de casa 47 2, 12 | ben, ti el mio unico fio, e co la cossa fatta, 48 2, 12 | bene circostanziato.)~PAN. Fio mio, ti andà a un brutto 49 2, 12 | che essendo frutto de mio fio, el anca parto delle 50 2, 12 | Policarpio. Tornemelo a dir, caro fio.~LEL. (Non me lo ricordo 51 3, 2 | desgrazià che quel mio fio! El maridà, e el va a 52 3, 2 | sta lettera, e po col sior fio la discorreremo.~ ~ ~ 53 3, 3 | Bisognosi chi xelo?~PAN. Mio fio.~POR. Da quando in qua?~ 54 3, 4 | avendo avuto risposta... Mio fio s'ha fermà a Roma, ste do 55 3, 5 | appunto cercava.~PAN. Sior fio, vegnì giusto a tempo. Diseme, 56 3, 5 | fede false, o che mio fio el prencipe dei busiari. 57 3, 5 | ripone le fedi)~PAN. E el fio se chiama Masaniello, come 58 3, 5 | PAN. Una lettera de mio fio la posso lezer.~LEL. Ma 59 3, 11 | grazia. Cossa fa qua mio fio?~DOTT. Sapete cosa fa vostro 60 3, 13 | Dottore) Cussì scazzè un mio fio?~DOTT. Un figlio che deturpa 61 3, 13 | troppo disè la verità. Un fio scellerato, un fio traditor, 62 3, 13 | verità. Un fio scellerato, un fio traditor, che a forza de 63 3, 13 | comparir un babbuin anca mi. Fio indegno, fio desgrazià. 64 3, 13 | babbuin anca mi. Fio indegno, fio desgrazià. Va, che no te Il buon compatriotto Atto, Scena
65 1, 1 | illustrissimo)~ROS. Sentì, fio, sora tutto bisogna che 66 2, 16 | questo xe sior Leandro so fio.~DOTT. (Fa il suo complimento Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
67 1, 3 | Amigo, no vardè che sia fio de fameggia, perché in t' La buona madre Atto, Scena
68 1, 2 | scomenza a andar, la va, fio mio, co fa la lesca impizzada. 69 1, 3 | poco d'avvertenza, caro fio, no dezzipè37 la roba cussì. 70 1, 4 | NICOL. Mi? gnente.~MARG. Oh fio caro52, in quela casa no 71 1, 4 | MARG. I ghe l'ha fatta, fio mio, a de la zente che ve 72 1, 4 | mortificato)~MARG. Ma quela zente, fio mio, la se tacca dove che 73 1, 5 | parona, che la gh'ha un bel fio68. Poverazza, la strussia, 74 1, 7 | benedetto. Lassa, lassa, fio mio, che se to mare vive, 75 1, 8 | pezzo che no la lo vede mio fio?~AGN. Cossa sarà? Tre o 76 1, 8 | fattor, védela, el gh'ha so fio con elo, no ghe xe caso.~ 77 1, 8 | cossa? Mi, védela, se a mio fio ghe capitasse una de ste 78 1, 8 | BARB. La compagnerà mio fio. El xe un ometto, sala. 79 1, 8 | ali dito qualcossa de mio fio?~AGN. Giera stà dito che 80 1, 8 | toccasse una niora cussì, mio fio el poderave ben dir d'esser 81 1, 8 | me riuscisse, beato ti, fio mio; da mi no mancherà certo, 82 1, 8 | zovene, la xe bona. Mio fio xe un puto che bisogna che 83 1, 10 | Nicoletto.~LOD. Sioria, fio mio.~NICOL. Siora Lodovica, 84 2, 1 | proprio de bone viscere; e mio fio? poveretto, nol pol véder 85 2, 2 | pol. Se podesse logar mio fio, se sto povero puto se podesse 86 2, 4 | che son stà?~AGN. Sì, caro fio, gh'averò gusto anca mi 87 2, 4 | pol star185.~BARB. Oh, mio fio no dise busie.~NICOL. Mi 88 2, 6 | che Nicoletto?~ROC. A so fio. (a Barbara)~BARB. A mio 89 2, 6 | a Barbara)~BARB. A mio fio gh'avè fazzoletti?~ROC. 90 2, 6 | fazzoletti?~ROC. Siora sì, a so fio, e el me li ha anca da pagar.~ ~ ~ ~ 91 2, 8 | ringrazia gnanca.~BARB. Védistu, fio? Sior'Agnese la gh'ha pagà 92 2, 8 | domile ducati?~BARB. E mio fio, poverazzo?~AGN. Per so 93 2, 8 | poverazzo?~AGN. Per so fio qualcossa sarà; no la pensa 94 2, 8 | qualcossa sarà; no la pensa a so fio. La me daga la vesta e el 95 2, 10 | custia fusse inamorada de mio fio, e che perché el xe un bon 96 2, 11 | poveretta mi!) Ala visto mio fio stamattina?~LUN. Siora no, 97 2, 11 | ordenà do fazzoletti a mio fio?~LUN. Cara siora, no ve 98 2, 12 | desperarse.~BARB. Se tratta de un fio, de un fio che m'ho arlevà 99 2, 12 | tratta de un fio, de un fio che m'ho arlevà con tante 100 2, 17 | BARB. Xélo vegnù a casa mio fio? (a Margarita)~MARG. Siora 101 2, 17 | che savè. Za vedo che mio fio no xe più quel che el giera. 102 2, 17 | zogador, un scavezzacolo, e so fio, sala, el voleva che mi 103 2, 17 | Sior Nicoletto...~BARB. Mio fio?~MARG. Sì, anca da quela 104 3, 1 | zorno el ghe staga; nevvero, fio mio?~NICOL. Per mi gh'ho 105 3, 1 | LOD. Ve n'avèu per mal, fio? Ve parlo da mare255, savè. 106 3, 1 | basta. Ghe n'ho maridà tre, fio caro, e con tuti ho dito 107 3, 1 | parte)~LOD. Oh in casa mia, fio mio, no ghe vien nissun.~ 108 3, 2 | DAN. Chi l'ha chiamà so fio?~LOD. Chi gh'ha dito, che 109 3, 2 | pianzi. Xéle lagreme da fio, o xéle lagreme de cocodrilo?~ 110 3, 2 | zente desperada. Mio fio nol l'ha tolta, e cospetto 111 3, 2 | vegno.~DAN. Nicoletto, fio mio, ànema mia.~NICOL. Uh! ( 112 3, 2 | lo tira)~BARB. El xe mio fio. (tira)~LOD. L'ha da tor 113 3, 3 | soffrir, che per causa de un fio baron e de una mare inspiritada263, 114 3, 5 | forza.~LOD. Per amor de so fio, nevvero?~LUN. Per amor 115 3, 5 | nevvero?~LUN. Per amor de so fio.~DAN. Ma, el me l'ha fatta!~ 116 3, 7 | La ghe crede troppo a so fio.~GIAC. Nol ghe n'ha mai 117 3, 7 | troppo ben.~GIAC. El xe so fio.~MARG. El xe un baroncèlo.~ 118 3, 10 | MARG. Anca elo. Sbasìo275, fio mio, se vedessi.~AGN. Perché 119 3, 12 | se esibisse de sposar mio fio, e questa doverave esser 120 3, 12 | poderave desiderar a mio fio. La xe quela cossa che drento 121 3, 12 | per el troppo amor per mio fio, e per qualche artifizio 122 3, 12 | no la posso adular. Mio fio che xe stà sempre obbediente 123 3, 13 | pulito. Adesso ghe mando mio fio. Cara ela, ghe lo raccomando.~ 124 3, 16 | va a dir.~BARB. Via, via, fio mio. A monte tuto quel che 125 3, 16 | AGN. Ve batte el cuor, fio? (a Nicoletto)~NICOL. Gnanca 126 Ult | zoso la zoventù. Che de so fio no savemo cossa farghene, 127 Ult | messo in libertà vostro fio.~AGN. Sior sì, xe la verità. 128 Ult | se volè.~AGN. Son qua, fio.~NICOL. Anca mi. (si danno La buona moglie Atto, Scena
129 1, 6 | ben? A to mario, o a to fio?~BETT. A tuti do.~CAT. Ma 130 1, 12 | l’altro el xe quel Lelio, fio de missier Menego Cainello.~ 131 1, 17 | ch’el sapia gnente de so fio). (si asciuga le lagrime). 132 1, 17 | vecchio. Cossa xe de mio fio?~BETT. El xe andà fuora 133 1, 17 | verità. Ve tratelo ben mio fio?~BETT. No vorla ch’el me 134 1, 19 | negà mia sorela a tior so fio, che nol giera degno d’averla.~ 135 1, 19 | Lelio, Pasqualin giera mio fio! M’ha parso d’aver vadagnà 136 1, 19 | liberarme anca da st’altro fio. Ma no, che siben che l’ 137 1, 19 | arecordarme ch’el xe mio fio. Gh’ho el cuor ingropà, 138 2, 3 | fussi stà veramente mio fio, a stora saressi un pezzo 139 2, 4 | ghe giera Pasqualin mio fio.~ARL. Se el ghe giera, no 140 2, 4 | PANT. Mi ve domando de mio fio.~ARL. E mi ve respondo de 141 2, 4 | mi ve respondo de vostro fio.~PANT. Xelo stà qua a disnar 142 2, 4 | PANT. E avè disnà con mio fio?~ARL. Ho disnà con vostro 143 2, 4 | ARL. Ho disnà con vostro fio.~PANT. Donca mio fio giera 144 2, 4 | vostro fio.~PANT. Donca mio fio giera qua.~ARL. Donca vostro 145 2, 4 | giera qua.~ARL. Donca vostro fio no giera qua.~PANT. Mo va 146 2, 4 | e respondeme a ton. Mio fio ha disnà qua.~ARL. L’ha 147 2, 5 | se resolverà de tratar da fio. (Pantalone s’accosta alla 148 2, 5 | straco.~PANT. Via, caro fio, vien qua, sentete anca 149 2, 5 | che xe nato ben? Per un fio d’un marcante onorato e 150 2, 5 | del to povero pare. Lelio, fio d’un barcariol; Arlechin 151 2, 5 | so mare? Ah Pasqualin, ah fio mio, se no ti ghe pensi 152 2, 5 | pol deventar. Varda, caro fio, fin che ti xe stà bon, 153 2, 5 | piedi piangendo)~PANT. Via, fio mio, no pianzer. Fate anemo, 154 2, 5 | ani, acquistandote per mio fio; ma xe ben più grando el 155 2, 5 | lassarme veder.~PANT. Gnente, fio mio, ti vegnirà con mi, 156 2, 5 | dar un baso al mio caro fio.~PANT. Ah Giove, deme grazia 157 2, 6 | osto. Gramarzè al mio sior fio. Sarala fenia? (a Pasqualino)~ 158 2, 11 | muso, che ve perdono. Mio fio ha fato pezo. Quel can m’ 159 2, 22 | da sé)~BETT. Pasqualin, fio mio, astu avù paura?~PASQUAL. 160 2, 22 | N’importa; vien a casa, fio mio, che fin che ghe xe 161 2, 22 | intravegnisse qualche desgrazia. Fio, tiò, vissere mie, tiò sti 162 2, 24 | nol lo vol cognosser per fio. Tiolè su, me pareva d’esser 163 3, 2 | gondola)~NANE No ti ghe vedi, fio d’una fata e dita?~TITA 164 3, 2 | Pasqualin, che col giera vostro fio, el giera el più bon puto 165 3, 2 | fato zoso.~NANE Chi? Vostro fio?~MEN. Tasè . No l’ho mai 166 3, 2 | volesto recognosser per fio.~NANE Mi no gh’ho mai credesto. 167 3, 10 | le volì recognosser per fio? (a Menego)~MEN. Mi ve digo 168 3, 10 | Nol ve vol recognosser per fio? (a Lelio)~LEL. Non senti?~ 169 3, 13 | povera mugier, del povero mio fio? Se fusse morto a l’ostaria, 170 3, 13 | rovina, ma l’ha pagà el fio dei so scandali, dei so 171 3, 13 | Toca a mi adesso a pagar el fio de le mie baronade, de le 172 3, 14 | morte cussì cativa d’un fio cussì scelerato.~PASQUAL. 173 3, 14 | avè recognossuo per vostro fio?~MEN. Adesso digo ch’el 174 3, 14 | Adesso digo ch’el giera mio fio.~PASQUAL. Adesso ch’el xe 175 3, 14 | fa che lo recognossa per fio. El cielo castiga i fioi 176 3, 14 | morir; donca Lelio giera mio fio.~PASQUAL. (Poverazzo, el 177 3, 14 | me fa pecà). (da sé)~MEN. Fio mio, tiolè esempio da lu; 178 3, 20 | nol lo torna a recever per fio, cossa sarà de lu? Cossa 179 3, 21 | ghe perdonerà al so caro fio, e ch’el l’abrazzerà insieme 180 3, 21 | parlemo più del passà. Caro fio, che ti m’ha tanti travagi, 181 3, 22 | che v’ho da dir? Che mio fio e mia niora i torna in casa Il cavaliere giocondo Atto, Scena
182 5, 5 | Giustizia,~~Voi pagherete il fio della vostra malizia.~~~~~~ Il campiello Atto, Scena
183 0, per | Orsola, frittolera~Zorzetto, fio de Orsola~Anzoletto, marzer~ 184 1, 1 | ORSOLA Vien su, vien su, fio mio.~El spasso fenio.~ 185 1, 2 | Eh cara vu, tasé.~Se sto fio de sior'Orsola~Fusse un 186 2, 1 | PASQUA (Chi sa, che co so fio no se giustemo?).~Vegno 187 2, 7 | detti~ ~ORSOLA Cossa te fai, fio mio?~Oe, lassé star mio 188 2, 7 | mio?~Oe, lassé star mio fio,~Che per diana de dia se 189 2, 7 | quel puto, e vu patrona~Mio fio no lo vardè.~LUCIETTA Oh, 190 2, 8 | digo.~LUCIETTA Oh che gran fio!~ORSOLA Vardève vu, fraschetta.~ ~ ~ 191 2, 10 | sior, che i lassa star mio fio.~CAVALIERE Chi l'oltraggia 192 2, 10 | LUCIETTA Vegno, vegno, fio mio; caro colù. (entra)~ 193 2, 10 | t'ho da parlar, vien su, fio mio.~ZORZETTO Sior'Agnese, 194 3, 1 | DONNA CATTE Vegnì con mi, fio mio.~Parleremo tra mi, e 195 3, 1 | dir?~DONNA CATTE Vòi dir, fio mio,~Che za, che no volè 196 3, 1 | DONNA CATTE No dasseno, fio.~Anca mi mio mario~El me 197 3, 1 | dirò, per chiarirve; caro fio,~Son vedua, no son vecchia,~ 198 3, 5 | casa)~DONNA PASQUA Sì, sì, fio mio, ti zogherà anca ti.~ 199 3, 5 | mario.~Mo vien qua, caro fio;~Vien arente de nu.~GNESE 200 3, 6 | monte, a monte; fali ti, fio mio. (a Zorzetto)~ZORZETTO 201 3, 8 | Ma quando?~ORSOLA Co mio fio~Sarà vostro mario.~GNESE ( 202 3, 8 | ciera.~LUCIETTA N'è vero fio? (ad Anzoletto)~ORSOLA Quando 203 4, 4 | contentèu?~ORSOLA Falo, falo, fio mio.~ZORZETTO Via, me ne 204 4, 8 | inspirità!~ORSOLA Tasi, tasi, fio mio; no la usa.~Ma da 205 5, 7 | Oh saressi zeloso de so fio?~De quel cosso scacchìo, 206 5, 8 | el muso?~Xèstu in colera fio? (a Anzoletto)~ANZOLETTO 207 5, 9 | ORSOLA Via, vien drento, fio mio.~ZORZETTO Sì, sì (me 208 5, 11 | cagadonao.~ORSOLA Zorzi! fio mio! (gridando forte sul 209 5, 11 | baron.~LUCIETTA Anzoletto, fio mio. (sull'altana)~GNESE 210 5, 11 | ANZOLETTO Baroni, mare, e fio.~ORSOLA Tiò, desgrazià. ( 211 5, 12 | Fermève, sanguenon.~ORSOLA Mio fio, mio fio. (di casa , con 212 5, 12 | sanguenon.~ORSOLA Mio fio, mio fio. (di casa , con una padella)~ ~ ~ 213 5, 13 | pare~Sto giandussa; el fio de bona mare. (entra)~ ~ ~ La casa nova Atto, Scena
214 2, 3 | Lorenzin?~Checca: Siguro. El fio de una nostra amia.~Lucietta: 215 2, 5 | Checca: Feu cerimonie, fio? ~Lorenzino: Fazzo el mio 216 2, 5 | vedessi!~Checca: Un cerchio, fio caro, che chiappa da qua 217 2, 5 | Checca: Mo vedeu, caro fio, compatime; intendè le cosse 218 2, 10 | Meneghina: Mi no ne ho colpa, fio mio.~Checca: Orsù, siora 219 2, 10 | chiamar. Strissime. Bondì, fio mio. (parte)~Rosina: Zerman, 220 3, 7 | in preson. ~Cecilia: Eh fio caro, co se in sta sorte 221 3, 13 | so nevodo. So nevodo fio de un so fradelo, onde più La castalda Atto, Scena
222 1, 12 | una bona intrada, el xe fio solo. L’è nato ben; questo Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
223 SPI, 2, 3| forte,~~Ne pagherete il fio col sangue e colla morte. ( Il contrattempo Atto, Scena
224 1, 11 | e quieto.~PANT. No, caro fio, no la xe solamente modesta, 225 1, 11 | compatime, gh'avè poco cervello; fio mio, a dir de sì se fa presto, 226 1, 11 | le fameggie. E po, caro fio, i fioi che nasse, co i 227 2, 20 | Quella xe una gazziòla, fio caro; la dise quel che la 228 3, 1 | come se el fusse un mio fio.~BRIGH. Sielo benedetto, 229 3, 3 | spese. Mi regolerò.~PANT. Eh fio caro, chi no ha savesto La donna volubile Atto, Scena
230 3 | vada questa faccenda.~PANT. Fio mio, ve posso assicurar Le donne gelose Atto, Scena
231 1, 7 | senno. Mo no zioghè, caro fio; aveu perso assae?~TOD. 232 1, 7 | vostri bezzi.~LUG. Oh, caro fio, adesso no ghe n’ho! Ho 233 1, 9 | ela se lo gode.~LUG. Eh, fio mio, co se xe vedoe, se 234 2, 30 | Vardè che no i perdè, fio. Sarave meggio che me i 235 3, 3 | Cossa ghaveu?~GIU. Gnente, fio.~BOL. Voleu gnente fora 236 3, 18 | Giulia)~GIU. Se li goderemo, fio mio. I aveu scossi?~LUG. I due gemelli veneziani Atto, Scena
237 1, 12 | poltroneria de sto gran fio?~LEL. Ah, giuro al cielo.~ 238 2, 11 | Dottor che el xe un bel fio.~BRIGH. Come parlela?~TON. 239 3, 26 | desiderio de veder Zanetto so fio, e con anemo de lassar sta La figlia obbediente Atto, Scena
240 2, 16 | Florindo finalmente xe fio de fameggia.~BEAT. E suo La fondazione di Venezia Azione
241 6 | pare, e chi trattien el fio,~~Chi seguita el fradello, Il frappatore Atto, Scena
242 1, 6 | Domandeghe a sior Ottavio. Son fio solo e ghaverò d’intrada... 243 2, 7 | El xe un can, el xe un fio... (vede Ottavio, e si perde)~ 244 3, 1 | TON. Son qua, toleme per fio; ve cognosserò per mio pare.~ Il giuocatore Atto, Scena
245 2, 1 | no me despiase che mio fio abbia perso, ma me despiase 246 3, 17 | è in carcere a pagare il fio). (da sé)~GAND. Mi parete Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
247 1, 2 | ho fatto mi. El restà fio solo, senza padre, e senza 248 1, 15 | piaserà al Cielo.~MARTA Sentì, fio caro; lassemo le burle da 249 2, 4 | dei dessegni; n'è vero, fio mio?~ANZOLETTO Sior sì, 250 3, 13 | sior Anzoleto, vegnì qua, fio mio. Ho risolto, ho stabilio: 251 3, 13 | benedetto; mio zenero, mio fio.~MARTA Evviva, evviva siora L'impostore Atto, Scena
252 1, 9 | alla guerra.~PANT. Caro fio, chi t'ha messo sta malinconia 253 2, 4 | ella. Finalmente, se el fio l'ha offesa, el padre no 254 2, 5 | Fabio, zovene del paese, fio de un galantomo mio amigo...~ 255 2, 5 | alla mia sposa.~PANT. Caro fio, xe ancora presto.~ORAZ. 256 2, 5 | fermeve. (Se l'incontra mio fio, el lo sbudella a drettura). ( 257 3, 10 | per il mondo.~PANT. Caro fio, no so cossa dir. Mi, quel 258 3, 10 | gettato il denaro?~PANT. No, fio mio, lo benedisso mille 259 3, 12 | Vederè che la sarà cussì. Mio fio sa quel ch'el dise.~ ~ ~ 260 3, 16 | piaserà al cielo. Andemo, fio mio, no me abbandonè. (ad 261 3, 22 | nostre armi.~TEN. Pagherà il fio di tutte le sue colpe.~ORAZ. 262 3, 22 | una grazia.~PANT. Parla, fio mio, domanda quel che ti La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
263 3, 6 | persuaderla. ~PANTALONE Sì, caro fio, sto ben. ~GIACINTO Mia 264 3, 8 | séntela cossa che dise fio?~ANSELMO Lo sento, ma non Il geloso avaro Atto, Scena
265 1, 10 | ricco signore.~PANT. El xe fio de fameggia.~AGAP. È vero, Le massere Atto, Scena
266 1, 1 | ZANETTA:~~~~Aspettè, caro fio, fin che m'impiro el busto.~~~~~~ 267 1, 1 | ZANETTA:~~~~Vegnì qua, caro fio. (Esce dalla porta.)~~Dalla 268 2, 7 | voleu far? Sopportè, caro fio.~~Mi no gh'ho altri spassi, 269 3, 1 | aliegro. Mo parlè, caro fio.~~Se gh'ho qualcossa in 270 4, 1 | DOROTEA:~~~~Ma diseme, bel fio! cossa ha dito de mi~~La 271 4, 2 | Entra.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Che fio! (Entra.)~~~  ~ ~ La mascherata Opera, Atto, Scena
272 MAS, 2, 2| LUCR.~~~~Sì, caro fio.~~Ma mi gh'ò mio mario,~~ 273 MAS, 2, 2| no so se m'intendè,~~Caro fio, putto mio,~~Ve podè licar Il mercato di Malmantile Atto, Scena
274 1, 10 | l'amor suo rinnovo,~~O il fio mi pagherà. (parte)~~~  ~ ~ ~ Monsieur Petition Parte, Scena
275 2, 2 | LIND.~~~~Sentì, savè, sior fio...~~Che no ve voggio dir Le morbinose Atto, Scena
276 2, 2 | FELICE:~~~~Oh, che xe qua mio fio.~~Patron. (A Ferdinando.)~~~~~~ 277 2, 5 | zucchero: vegnì qua, caro fio. (A Nicolò.)~~~~~~NICOLÒ:~~~~ 278 3, 1 | De chi?~~In sta casa, fio caro, fazzo quel che vôi 279 3, 1 | no?~~~~~~TONINA:~~~~Sì, fio mio, aspettè, che vel fazzo.~~ 280 4, 6 | SILVESTRA:~~~~Lo so, lo so, fio mio.~~~  ~ ~ 281 5, 1 | dirlo me vergogno.~~Caro fio, un altro poco.~~~~~~NICOLÒ:~~~~ I morbinosi Atto, Scena
282 2, 1 | qualche poco de bon?~~Un fio de un ortolan me parla in 283 2, 1 | sposarme. Ma vedo che sto fio,~~Dopo tante mignognole, La pelarina Parte, Scena
284 3, 1 | Ah mio mario!~~Tonia: mio fio!~~Chiasso, fracasso,~~Morti, 285 3, 2 | De le so baronae pagar el fio.~~~~~~TASC.~~~~Eh, la va I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
286 2, 1 | novizza.~Checchina - Grazie, fio, grazie.~Toffolo - Basta: 287 2, 21 | xe promessa a un putto, fio de un fattor; ma ghe pratica 288 3, 5 | ingannè.~Donna Catte - No fio, no m'inganno. Checca no 289 3, 8 | promessa con un putto de garbo, fio d'un fattor, civiletto; Componimenti poetici Parte
290 Dia1 | So Zelenza Zuane, unico fio~Del Senator Andrea, che 291 Dia1 | decoro,~E la gh’ha mo sto fio, che xe un tesoro.~ ~E el 292 Dia1 | ardita,~No m’abbia a dir: fio d’una fata e dita92.~In 293 Dia1 | la savè.~E diseme che son fio d’una lova114,~Se, co l’ 294 Dia1 | Credendo un cavalier che xe fio solo272, ~D’amor nemigo 295 TLiv | glorioso. ~Spero che anca so fio se farà onor, ~Verso la 296 TLiv | protesto ~Che anca mi, come fio de sta laguna, ~Me ralegro 297 TLiv | peto. ~Basta dir che el xe fio de So Zelenza ~Andriana 298 TLiv | farghe el voria pagar el fio.~Nol responde de no, perché 299 TLiv | amor palese~Avè fato a mio fio, che è vostro amigo, ~Spero 300 TLiv | Bastava una parola de so fio.~Marco, la dise, l’ha da 301 1 | Sta casa Zorzi ha un fio, ~Unico, è vero, ma che Il prodigo Atto, Scena
302 3, 17 | dies'anni de viver come un fio de fameggia.~BEAT. Sentite, Il tutore Atto, Scena
303 1, 18 | disnà solo, perché el sior fio no s’ha degnà de favorirme.~ 304 1, 20 | Pantalone e Lelio~ ~PANT. Sior fio, son qua da ela.~LEL. Eccomi 305 1, 20 | casa, per contentar un mio fio, un fio scavezzo, un fio 306 1, 20 | contentar un mio fio, un fio scavezzo, un fio relassà. 307 1, 20 | fio, un fio scavezzo, un fio relassà. Ti zioghi, ti va 308 2, 7 | colle patrone. Xe vegnù mio fio? El xe zovene, e dei zoveni 309 2, 10 | ai occhi, che Lelio mio fio ha fatto sta iniquità.~OTT. 310 2, 10 | ho dito gnente, che mio fio ha fatto la baronada. Ve 311 2, 20 | questo me passa el cuor! Fio indegno, fio desgrazià! 312 2, 20 | passa el cuor! Fio indegno, fio desgrazià! Vame lontan dai 313 3, 18 | mio. Mi son offeso da un fio, ma considerando che l’ha 314 3, 20 | Rosaura.~OTT. Oh!~PANT. E mio fio ha sposà vostra sorella.~ I rusteghi Atto, Scena
315 1, 3 | sapia. (guarda intorno) Col fio de sior Maurizio.~MARGARITA 316 1, 5 | MAURIZIO Ho parlà con mio fio.~LUNARDO Gh'aveu dito, che 317 1, 5 | cusì.~MAURIZIO Anca mio fio una perla. No ghpericolo 318 1, 5 | piati.~MAURIZIO E a mio fio, perché no voggio, che co 319 1, 6 | bela. Sé mio nevodo. Sé fio de una mia sorela; quela 320 1, 6 | a éla.~MARINA Oh per mi, fio mio, no vo tolè sto travaggio. 321 1, 9 | Dasseno? ben a governarve, fio mio. (a Canciano)~CANCIANO 322 1, 9 | l'opera con mi: n'è vero fio? (Senti sa, no me far el 323 2, 5 | le lo chiama: Vien qua, fio mio; la varda, siora Lugrezia, 324 2, 7 | diga, siora Marina. Xèlo fio de sior Maurizio?~MARINA 325 2, 7 | MARINA Sì, fia mia, e el fio solo.~LUCIETTA Gh'ho tanto 326 2, 12 | che el so novizzo el fio de sior Maurizio, nevodo 327 2, 12 | el andà a levar101 so fio, el lo mena qua, disnemo 328 2, 13 | cossa gh'ìntrelo con mio fio? (a Felice)~FELICE Mi de 329 2, 13 | Felice)~FELICE Mi de vostro fio no so gnente. Ma circa al 330 2, 14 | Riccardo)~MAURIZIO Dove mio fio? (a Riccardo)~RICCARDO Vostro 331 3, 2 | la casalina con un mario fio d'un pare selvadego, sul 332 3, ul | contrario, mia fia per vostro fio. (i due sposi si rallegrano)~ La serva amorosa Atto, Scena
333 1, 1 | povero sior Florindo, vostro fio, a pianzer con tanto de 334 1, 1 | Pantalone: E sior Lelio, fio de quell’altro so mario, 335 1, 1 | un par de zecchini a so fio?~Ottavio: Glieli darò.~Pantalone: Il servitore di due padroni Atto, Scena
336 1, 1 | mia fia e el sior Silvio, fio degnissimo del nostro sior 337 1, 2 | TRUFFALDINO Da Turin.~PANTALONE Fio mio, andè all'ospeal, che 338 2, 2 | cercar de vu e de vostro fio. ~DOTTORE Sì? Bravo, m'immagino 339 2, 3 | cento case Lombardi. Un fio unico e ricco de sta qualità 340 2, 14 | dalla paura. Se no gieri vu, fio mio, quel cagadonao me sbasiva. ~ 341 3, 4 | la sarà muggier de vostro fio. ~DOTTORE Obbligatissimo, 342 3, 5 | qua quel spuzzetta de so fio; m'aspetto qualche altra 343 3, 5 | cossa che amor. Andemo, fio mio, vengì con mi (parte).~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
344 1, 1 | casa fazza sgangolir el fio, la niora, la nezza, e po 345 1, 1 | chiappà benvoler a lu e a so fio, e fursi al fio più che 346 1, 1 | lu e a so fio, e fursi al fio più che al pare.~MARC. Ma 347 1, 3 | più.~FORT. Sala che el xe fio solo, che el gh'averà do 348 1, 3 | sior Meneghetto Ramponzoli fio de sior Massimo e de siora 349 1, 4 | so rason; perché saveu, fio caro? Chi se fa piegora, 350 1, 5 | ghe xe Cecilia.~TOD. Mio fio dove xelo?~GREG. Za un poco 351 1, 5 | cossa che fa mia niora e mio fio, e sappièmelo dir.~GREG. 352 1, 6 | gnente in sta casa. Mio fio xe un alocco; le donne no 353 1, 6 | paron.~TOD. Dove xe vostro fio?~DESID. In mezzà, che el 354 1, 6 | nezza sarà muggier de vostro fio, credeu de no averme da 355 1, 6 | cossa vorla che fazza mio fio?~TOD. Che el tenda al mezzà, 356 1, 6 | Mia nezza sposerà vostro fio.~DESID. Mi no so cossa dir. ( 357 1, 7 | mantegna, e obligo pare e fio a star con mi, e a servirme 358 1, 8 | ghe xe andà a parlarghe so fio, e za, senz'altro, la fazza 359 1, 9 | solamente per zenero, ma per fio.~MARC. (Propriamente el 360 1, 11 | nozze.~FORT. (Mo va , fio mio, che ti gh'ha un discorso 361 2, 1 | Ho fallà; voleva dir el fio del patron.~TOD. Cossa falo 362 2, 1 | Gran desgrazia aver un fio bon da gnente! Eh! n'importa, 363 2, 5 | che i me dise.~CEC. Sì, fio, andè. Pol esser che sappiè 364 2, 6 | ha del soo, che sta ben; fio solo, zovene, de bona grazia, 365 2, 6 | MARC. Eh! vostro pare, fio caro, el gh'ha intenzion 366 2, 6 | che el pensasse che se so fio; che se el gh'ha bisogno 367 2, 8 | mi, se contenterà che so fio sposa una cameriera, che 368 2, 13 | più coraggio.~MARC. Eh! fio mio; son più debole de quel 369 2, 13 | intenzion de darla a un fio de un nostro fattor.~FORT. 370 2, 13 | onestà.~FORT. Mo andè , fio mio, che doveressi far l' 371 3, 1 | comandi.~TOD. Dove xe vostro fio?~DESID. El sarà in mezzà.~ 372 3, 2 | Sì, signor, subito. El fio del so fattor.~TOD. Da chi 373 3, 2 | con isdegno)~MENEG. Col fio del so fattor?~TOD. Con 374 3, 2 | che la la vol maridar al fio del so fattor, gnente per 375 3, 2 | Come! la ghe so nezza al fio del so fattor con siemile 376 3, 2 | daghio a Desiderio e a so fio? Gnanca un bezzo. Xe vero 377 3, 2 | desgusto Desiderio e so fio, chi me servirà? Bisognerà 378 3, 5 | ghe n'ha colpa. Nevvero, fio mio? Vu no ghe n'avè colpa. ( 379 3, 5 | bastonae?~MARC. Mo no, caro fio, no ghe sarà sto pericolo. 380 3, 8 | sarà inviperia. Ma se mio fio ha da sposar so fia, bisogna 381 3, 9 | putta sia muggier de mio fio.~TOD. E vu, siora, cossa 382 3, 9 | xe meggio che chiama mio fio, e che se concluda. I m' 383 3, 12 | ben e onorata.~TOD. Pare e fio, fora subito de casa mia ( 384 3, 13 | Andè via de qua. Pare e fio, fora subito de casa mia. ( 385 3, 14 | missier, no gh'avè vostro fio?~TOD. Nol xe bon da gnente. ( Il teatro comico Atto, Scena
386 2, 6 | vedendo in fazza de mio fio scoverte le mie debolezze. 387 3, 7 | PANTALONE Sior sì, ma no co mio fio.~DOTTORE Dunque con chi? ~ 388 3, 7 | putta, per trappolar el fio d'un galantomo, d'un omo 389 3, 10 | continuamente all'inferno. Florindo, fio mio, el Cielo te benediga. 390 3, 10 | ben a mi, voggiè ben a mio fio. Trattèlo con amor, e con L'uomo di mondo Atto, Scena
391 1, 14 | soggezione.~SMER. Eh gnente, caro fio29, lasselo dir, che el xe 392 1, 14 | Smeraldina.~SMER. Sì, caro fio, soffrilo per amor mio.~ 393 3, 3 | ducati la lira. Ah, tocco de fio e de fionazzo, questi xe 394 3, 8 | recompensa che ghe so fio? El padre a sfadigar per 395 3, 8 | mantenimento della so casa, e el fio a perder el so tempo, a Il vecchio bizzarro Atto, Scena
396 1, 2 | pochetti.~PANT. (Oh che fio!) (da sé)~OTT. Non è giocare L'incognita Atto, Scena
397 1, 10 | PANT. Caro el mio caro fio, ma fio, po fio, che ve 398 1, 10 | Caro el mio caro fio, ma fio, po fio, che ve lo digo 399 1, 10 | mio caro fio, ma fio, po fio, che ve lo digo de cuor, 400 1, 11 | desfortunà! Gh’ho un unico fio, e el me tanto da suspirar. 401 1, 11 | lontan. El xe el mio unico fio, ghe vôi ben più che a mi 402 1, 11 | mal che averò perdonà a un fio discolo, a un fio vizioso 403 1, 11 | perdonà a un fio discolo, a un fio vizioso e baron. (parte)~ ~ ~ ~ 404 2, 12 | tel cuor; ma per quanto un fio sia perfido e scellerato, 405 2, 12 | perdona. Son fora de mi. Sto fio me orba, el me fa dar in 406 2, 12 | altrettante lagreme per un fio desgrazià. Furbazzo, ti 407 2, 12 | che gh’ha el pare sora del fio, per far le so proprie vendette. 408 2, 12 | vol ingiuriar. El xe mio fio, l’ho desarmà acciò che 409 2, 12 | lo defendo mi. El xe mio fio; el xe un scellerato, ma 410 2, 12 | scellerato, ma el xe mio fio. Vorria che el fusse castigà, 411 3, 17 | disela, siora, lo vorla mio fio? (a Rosaura)~ROS. No certamente, 412 3, 20 | cossa sarà del mio povero fio?~TEN. Siccome i suoi delitti 413 3, 20 | so cossa dir. Ti xe mio fio, e me despiase véderte in 414 3, 23 | notte a far compagnia a mio fio, za che sa el cielo quando I puntigli domestici Atto, Scena
415 3, 3 | defende siora contessa e so fio.~OTT. Lo fa per forza, e La putta onorata Atto, Scena
416 1, 3 | rompicollo.~BRIGH. Pasqualin, fio de Menego Cainello, barcariol 417 1, 6 | Stago qua per vu, caro fio. No podè dir che m’abiè 418 1, 7 | vu per mugier.~CAT. Disè, fio, missier Menego, vostro 419 1, 7 | inzegnerò.~CAT. Botega de cossa, fio mio?~PASQUAL. No so gnanca 420 1, 7 | da caffè.~CAT. Oh, caro fio, ghe ne xe tanti, che i 421 1, 7 | veder el pare in pope, e el fio sentà in trasto! Mia sorela 422 1, 10 | Oe, mi no posso taser. El fio de missier Menego Cainelo.~ 423 1, 10 | un pare voleva maridar un fio, el cercava una puta de 424 1, 10 | per vu. Aspeto Lelio, mio fio, da Livorno. I me scrive 425 2, 1 | esce di casa)~PAS. Sì, fio mio, vien qua, agiuteme 426 2, 1 | Stali ben?~PAS. Tuti ben, fio, tuti ben. Oe, portè in 427 2, 1 | s’el savesse de chi l’è fio, povereta mi!) (da sé)~PASQUAL. 428 2, 1 | xe mato; lassa far a mi, fio mio, che lo farò far a mio 429 2, 2 | Per questo ho arlevà mio fio Pasqualin, che no xe mio 430 2, 2 | Pasqualin, che no xe mio fio, e scambiando in cuna el 431 2, 2 | scambiando in cuna el mio vero fio... O , o , paroni, con 432 2, 3 | Pantalon; gh’ho sto mio fio in vece del soo, credendo 433 2, 3 | vergogno che el sia mio fio. Ma taserò, no dirò gnente 434 2, 3 | Pasqualin, come che el fusse mio fio; se no l’ho fato, gh’ho 435 2, 8 | compassione.~PANT. (Sto mio fio no vien; cossa vol mai dir 436 2, 9 | Quelo xe sior Lelio, so fio.~PANT. Come? Mio fio? Quelo? 437 2, 9 | so fio.~PANT. Come? Mio fio? Quelo? Eh via, no pol esser.~ 438 2, 9 | Dove saralo andà? Oh che fio! Oh che gran fio! (parte)~ 439 2, 9 | Oh che fio! Oh che gran fio! (parte)~TIT. Pare e fio 440 2, 9 | fio! (parte)~TIT. Pare e fio i me par do mati. Mi no 441 2, 10 | trovar.~BETT. Pazenzia, caro fio, el cielo ne assisterà.~ 442 2, 11 | detti.~ ~MEN. Olà, sior fio, v’ho trovà sul fato mi. 443 2, 12 | più taser. Sì ben, vostro fio me fa l’amor, lu me vol 444 2, 12 | compatisso, ma vedè che mio fio nol xe in stato de maridarse. 445 2, 12 | a vogar sul remo66 a so fio). (da sé)~BETT. (Me par 446 2, 12 | intenderessi de dir?~MEN. Mio fio no gh’ha né bezzi, né giudizio. 447 2, 12 | tendeme a mi.~BETT. Vostro fio el gh’ha più giudizio de 448 2, 12 | bel sugetto! El cria al fio; nol vol ch’el fio fazza 449 2, 12 | cria al fio; nol vol ch’el fio fazza l’amor e po, chi ghe 450 2, 12 | de far elo, quelo che el fio no xe capace de far. Sentì, 451 2, 12 | vegna gnanca a vogar mio fio. (parte)~ ~ ~ ~ 452 2, 14 | CAT. Povereto! Vien qua, fio mio. (a Pasqualino)~BETT. 453 2, 14 | CAT. Oh che caro mato! Sì, fio, tuto; ti xe paron de casa! 454 2, 15 | siora Tonina, vegno. Siorìa fio. Stè qua, che adesso torno. ( 455 2, 24 | pareva impussibile ch’el fio volesse bastonar el pare). ( 456 2, 25 | Pantalon, ala fato pase co so fio?~LEL. Oh maledetto!~PANT. 457 2, 25 | maledetto!~PANT. Con qual mio fio?~TIT. Qua, co sior Lelio.~ 458 2, 25 | falcon. E sto infame de mio fio? Povero pare! Povero Pantalon! 459 3, 4 | questi?~BETT. Pasqualin, fio del so barcariol.~BEAT. 460 3, 9 | Betina? Cossa fevi qua co mio fio?~CAT. Oh, caro sior Pantalon, 461 3, 9 | imbassada.~PANT. E co mio fio cossa fevi?~CAT. So fio 462 3, 9 | fio cossa fevi?~CAT. So fio el xe quel martuffo82? Mi 463 3, 9 | travagi. Uno xe aver un fio cussì baron, che de pezo 464 3, 22 | vegnua.~PAS. Vegnì qua, caro fio; xe tanto che no ve vedo, 465 3, 23 | Pantalon, cussì la parla de so fio?~PANT. Cara nena, se savezzi 466 3, 23 | basso; oe, dove seu? Mio fio me vol dar. (verso la porta)~ 467 3, 23 | porta)~PAS. (Povero mio fio, son causa mi de la so rovina). ( 468 3, 23 | vostri consegi. Quando un fio ariva a perder el respeto 469 3, 23 | PAS. Volè in preson vostro fio?~PANT. Sì ben, in t’un cameroto.~ 470 3, 23 | sé) Perché nol xe vostro fio.~PANT. Nol xe mio fio? Oh 471 3, 23 | vostro fio.~PANT. Nol xe mio fio? Oh magari! Come xela, nena, 472 3, 23 | cuna.~PANT. Mo de chi xelo fio?~PAS. De mi e de mio mario.~ 473 3, 23 | Pasqualin, che crede d’esser mio fio.~PANT. Pasqualin? Sì ben. 474 3, 23 | strucolar102 el mio caro fio. A costù ghe perdono, perché 475 3, 23 | tentando co ingano de aver un fio vertuoso e ben educà, el 476 3, 24 | a donna Pasqua)~PAS. No, fio mio, pur tropo ho dito la 477 3, 24 | MEN. Se avesse perso un fio bon, me la lassarave passar: 478 3, 24 | so mare, e se perdo sto fio, no so se ghe n’averò altri. 479 3, 24 | me vol ben. Causa sto mio fio, che no se avemo malistente103 480 3, 29 | detti.~ ~PANT. Vien qua, fio mio, lassa che te strucola 481 3, 29 | Sì, che ti xe el mio caro fio. (lo abbraccia e lo va baciando)~ 482 3, 29 | morte.~PANT. Per cossa, fio mio? Parleme con libertà.~ 483 3, 29 | ma adesso che son vostro fio...~PANT. Adesso che ti xe 484 3, 29 | PANT. Adesso che ti xe mio fio, ti l’ha da sposar subito 485 3, 29 | ti gieri un povero puto, fio d’un barcariol, no la voleva 486 3, 30 | revegnir subito. Vien qua, caro fio. (a Pasqualino. Tira fuori
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License