L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 1, 5 | cara fia, savè come el xe fato.~~~~~~BIA.~~~~Se avete in 2 3, 4 | che la gh'ha el cuor ben fato).~~~  ~ ~ ~ L'amante militare Atto, Scena
3 2, 14 | questa mano; e se dispone il fato ch’io mora, morirò vostro Amore in caricatura Atto, Scena
4 1, 4 | oh destino! oh sorte! oh fato!~~Sono fuori di me. Son 5 3, 5 | MONS.~~~~Oh sorte! oh fato!~~~~~~POL.~~~~Or contento L’apatista Atto, Scena
6 1, 1 | intesi,~~Ma a rispettare il fato dalla ragione appresi;~~ 7 5, 1 | in viso;~~Eternamente il fato vuolmi da voi diviso.~~Ma L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
8 ARC, 1, 11| Sian grazie al cielo, al fato;~~Generosa Madama, io son 9 ARC, 3, 1| Oh sorte! oh cielo! oh fato!~~Io non so che mi far, Aristide Atto, Scena
10 0, Pro | PROTESTA~ ~Le parole Fato, Numi, Deità sono voci poetiche.~ I bagni di Abano Atto, Scena
11 3, 2 | ingrato,~~E sarà colpa del fato~~Cui resister non saprà. ( Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
12 1, 1 | alta clemenza, e del mio fato or godo.~~ ~~~~~~CORO~~~~ Il bugiardo Atto, Scena
13 2, 14 | temendo d'altrui vi voglia il fato~M'esce dagli occhi, e più 14 2, 16 | temendo d'altrui vi voglia il fato,~M'esce dagli occhi, e più 15 2, 21 | giace Lelio, per voler del Fato,~Che per piantar carote Amor contadino Atto, Scena
16 2, 3 | ingrato;~~Lagnati sol del fato.~~Credimi: son costretto~~ 17 3, 2 | cor?~~~~~~CLOR.~~~~Crudo fato, avversa sorte!~~Dammi pace, La buona madre Atto, Scena
18 1, 8 | Cossa s'ha da far? Co ho fato i fatti de casa, me deverto 19 2, 2 | perché...~AGN. Oh l'ha fato da dona...~BARB. Per dirghe 20 3, 3 | accosta a Lunardo)~LOD. S'alo fato mal?~LUN. Un pochetto.~DAN. 21 3, 12 | andada mi a trovarlo sul fato, a pericolo de precipitar; 22 3, 12 | crià, e gh'ho , e gh'ho fato de tuto e l'ha pianto con La buona figliuola maritata Atto, Scena
23 1, 1 | a tre~~~~O felice amico fato,~~Che di giubilo ha colmato~~ 24 2, 9 | MAR.~~~~Queste sono del fato~~Dolorose vicende, e da La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
25 2, 7 | Se non cangia il crudel fato,~~Infelice sventurato,~~ 26 3, 1 | del cor mio:~~Siamo del fato in ira.~~Quel che il mio La buona figliuola Atto, Scena
27 2, 1 | ingannai da me!~~Barbaro fato!~~Sorte spietata!~~Dove La buona moglie Atto, Scena
28 1, 1 | recordi el ben che t’ho fato? Ti me vol impiantar, n’ 29 1, 2 | diavolo laora. Mia mare no ha fato cussì, povereta. La m’ha 30 1, 3 | ho buo da far. Gieri ho fato el pan, ho fato lissia, 31 1, 3 | Gieri ho fato el pan, ho fato lissia, figurete se podeva 32 1, 3 | vegnir.~BETT. Anca mi ho fato el pan stamatina.~CAT. Astu 33 1, 3 | pan stamatina.~CAT. Astu fato fugazza? Me ne dastu un 34 1, 3 | dastu un poca?~BETT. No ho fato gnente.~CAT. Tiolemo un 35 1, 3 | un bon puto! Come mai alo fato a deventar cussì cativo?~ 36 1, 3 | Cate, to mario me l’ha fato zoso la so bona parte.~CAT. 37 1, 3 | che elo? Oh! ch’el m’ha fato trar tante lagreme quel 38 1, 3 | BETT. Varè che sesti! L’ho fato mi, siora.~CAT. Uh, che 39 1, 5 | speso e spanto, e no l’ha fato gnente. Adesso el me manda 40 1, 5 | BETT. Cara sorela, co s’ha fato l’amor con un solo, no se 41 1, 5 | BETT. Uh, quanto che avè fato pianzer la mia povera mare!~ 42 1, 8 | onorata profession, che ha fato tanti altri bei spiriti 43 1, 10 | infinitamente. Come ala fato a trovar bezzi.~OTT. Meno 44 1, 13 | zentildona, che la m’ha fato aver la mia Betina.~BEAT. 45 1, 16 | li ha insegnai; e lu m’ha fato chiapar gusto a la cativa 46 1, 17 | lo vedesse, el vien tanto fato.~PANT. Cara vu, lassemelo 47 1, 18 | più, che deboto el gh’ha fato la schiza12.~PANT. Lassè 48 1, 19 | BETT. Mo via, cossalo fato?~PANT. Via, butèla fora 49 1, 19 | fora a la prima14: cossalo fato?~CAT. Cossa che l’ha fato? 50 1, 19 | fato?~CAT. Cossa che l’ha fato? Ho scoverto tuto. Dei mile 51 1, 19 | sto torto?~CAT. S’el t’ha fato torto? E come!~PANT. Che 52 1, 21 | de tuto quel ch’el m’ha fato, e alora, pensando al ben 53 1, 21 | quanti baticuori ch’el m’ha fato provar. Remeto la mia causa 54 2, 5 | de tuto quelo che m’avè fato, ancora ve vogio ben. Vedo 55 2, 5 | dopo de tuto quelo che ho fato per vu? Me ascoltereu, respondeme, 56 2, 5 | mosso a pietà de ti, e l’ha fato che se scoverza to pare 57 2, 8 | Mio pare m’ha dito e m’ha fato tocar con man, che l’ostaria 58 2, 11 | che ve perdono. Mio fio ha fato pezo. Quel can m’ha tradio; 59 2, 13 | in t’un chiodo, e gh’ho fato tanto de sbrego.~OTT. Mi 60 2, 17 | infinite. (La m’averave fato più servizio a prepararme 61 2, 20 | farghe pagar quel che l’ha fato e quelo che l’ha dito.~OTT. 62 2, 22 | BETT. Te despiase? Ogio fato mal? Te domando perdonanza.~ 63 2, 22 | BETT. Sta note no l’ha fato altro che pianzer. El cercava 64 2, 22 | gnente che note che avemo fato.~PASQUAL. (Poverazza!) ( 65 2, 23 | PASQUAL. Perché? Cossogio fato de mal?~BETT. Son so mugier.~ 66 2, 25 | dito la baronada ch’el m’ha fato?~BETT. Oh, ch’el xe tanto 67 2, 25 | mi l’ha pianto, e po l’ha fato pezo.~BETT. Sta volta el 68 2, 26 | interompimento de mio missier m’ha fato perder d’ochio mio mario. 69 3, 1 | impetrio38.~NANE Come alo fato a andar zoso?~MEN. Come 70 3, 1 | Caro ti, dime, come astu fato a saverlo?~NANE Co le xe 71 3, 2 | Compatime, compare Nane, no l’ho fato a posta.~MEN. Via, che cade? 72 3, 2 | scomenzà a praticar, el s’ha fato un scavezzacolo.~MEN. Quel 73 3, 2 | desgrazià de Lelio l’ha fato zoso.~NANE Chi? Vostro fio?~ 74 3, 4 | Varè che bela azion che avè fato! (passeggiando)~NANE Mio 75 3, 5 | ti la gh’ha? Cossa t’ogio fato?~BETT. causa vu, che 76 3, 5 | BETT. stada vu, che m’ha fato inamorar. A forza de supiarme 77 3, 5 | son stada, ah, che t’ho fato inamorar? Povereta! T’arecordistu 78 3, 8 | che piaserave che fusse fato con mi. Mi son sempre stada 79 3, 8 | de la vendeta; a chi m’ha fato del mal ho sempre procurà 80 3, 10 | morto.~TITA Cossavemio fato?~MEN. (Si mostra confuso 81 3, 13 | xe stada quela che m’ha fato prevaricar. La morte de 82 3, 14 | Sì ben, el fin che l’ha fato; fa che lo recognossa per 83 3, 14 | ha castigà, el cielo l’ha fato morir; donca Lelio giera 84 3, 15 | mio sior missier, gh’ho fato contar tuto al mario de 85 3, 15 | la furtariola, e el m’ha fato dir che adessadesso el vegnirà 86 3, 18 | casa, per la carità che ho fato a sta povera zentildona!~ 87 3, 18 | tratamenti che fin adesso v’ho fato...~BETT. Zito, no disè cussì, 88 3, 20 | le racomandazion che m’ha fato far mia niora, son andà 89 3, 20 | PANT. Perché la paura l’ha fato andar via.~BETT. El cielo Buovo d'Antona Atto, Scena
90 2, 4 | innamora;~~Ma se cambia il fato ancora,~~Può cambiarsi il 91 3, 5 | DRUS.~~~~Barbaro, crudo fato! (parte accompagnata)~~~~~~ Il cavaliere giocondo Atto, Scena
92 3, 8 | cielo, qualche buon lume il fato.~~L'astrologia ch'io vanto, Il campiello Atto, Scena
93 3, 6 | Sì, sì, sior Zorzi, l'avè fato a posta.~A monte, no ghe La cantarina Parte
94 2 | serbato~~A dispetto ancor del fato,~~Questo cuor che ha gelosia,~~ La castalda Atto, Scena
95 Ded | dal Gentilismo di Fortuna, Fato, Destino, non sanno umiliarsi Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
96 SPI, 2, 5| al campo, ove comanda il fato?~~~~~~CON.~~~~Ah ah! capisco 97 SPI, 3, 4| E l'altra difformata dal fato disgustoso,~~Sarà l'insegna La contessina Atto, Scena
98 2, 2 | Se poi... se mai... se il fato...~~Non so; son imbrogliato,~~ La diavolessa Atto, Scena
99 1, 10 | don Poppone il cielo, il fato,~~Una fortuna grande ha 100 3, 3 | ritorniamo.~~Vedo che il fato al mio piacer contrasta.~~ Il filosofo di campagna Atto, Scena
101 1, 2 | ad invecchiar ti veda il fato,~~Esser colta dovresti in 102 3, 2 | innocente desio seconda il fato.~~ ~~Che più bramar poss' 103 3, 4 | già mio rival, ci porta il fato:~~Ma Nardo ho ritrovato~~ 104 3, 4 | costa l'idol mio.~~Barbaro fato e rio~~Tormela non potrà. ( La guerra Atto, Scena
105 1, 9 | con indifferenza il mio fato, piú assai di quello sdegno 106 2, 8 | immutabile condizion del mio fato! (piangendo parte)~POLID. Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
107 2, 10 | COLL.~~~~(Pavento il fato estremo).~~~~~~MIRM.~~~~ La donna di testa debole Atto, Scena
108 2, 15 | fatidica, corrispondente del fato. I vati fatidici, fanatici, Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
109 1, 14 | DOMENICA Sola ?~POLONIA M'ho fato compagnar da un zovene.~ 110 3, 4 | No so cossa dir, el m'ha fato pianzer; me diol in te l' Il filosofo inglese Atto, Scena
111 1, 2 | disastri, se vengono dal fato,~~L'anima non si offende, Il finto principe Opera, Atto, Scena
112 FIN, 1, 2| ROB.~~~~(Sembra che il fato~~Sorrida all'amor mio). ( 113 FIN, 1, 5| disprezzar.~~Se vorrà rapirmi il fato~~Del mio bene il caro oggetto,~~ 114 FIN, 2, 12| vincesti; e tu ringrazia il fato (a Floro)~~Che una femmina Filosofia e amore Atto, Scena
115 1, 3 | fastidioso;~~E se volesse il fato~~Trarmi una volta da cotanti 116 3, 8 | Menalippe!~~Barbaro crudo fato!~~Leonzio è maritato,~~Xanto I malcontenti Atto, Scena
117 2, 15 | amico alla Britannia il fato~Abbia da' colpi illeso il La mascherata Opera, Atto, Scena
118 MAS, 3, 8| Giubilare vi fa. Deh voglia il fato~~Che sia la nostra brama Il medico olandese Atto, Scena
119 4, 4 | seguite~~~~~~MAR.~~~~«E il fato, che non opera sue stravaganze 120 4, 5 | Non so che dire, il fato vuol che infelice io sia;~~ Il mondo della luna Atto, Scena
121 1, 5 | amorosi,~~Sperate che il fato~~Cangiar si dovrà.~~Bei Le morbinose Atto, Scena
122 1, 8 | dito, che diavolo no hai fato?~~Basta, me xe stà dito 123 2, 2 | servirla mi concedesse il fato.~~~~~~MARINETTA:~~~~Dìsela I morbinosi Atto, Scena
124 2, 1 | foresto a Venezia s'abia fato butar.~~Gh'ho dito se el 125 2, 1 | TONI~~~~Mo cossa gh'alo fato?~~~~~~BRI.~~~~Gnente, gnente.~~~~~~ 126 2, 1 | mia siora mare. La m'ha fato insegnar~~Sto mistier malignazo. 127 2, 8 | ordenà sto disnar, l'ha fato con inzegno.~~Ma se i le 128 2, 8 | sorela.~~~~~~GIA.~~~~Ho fato per burlar.~~~~~~TON.~~~~ 129 3, 1 | intrada,~~Me par che abiemo fato una bona zornada.~~~~~~GIA.~~~~ 130 3, 1 | diversi anca mi ghe n'ho fato;~~Ma no son mai stà meggio 131 4, 3 | che una dona, che el fato soo lo sa.~~~~~~BET.~~~~ 132 5, 1 | De sto nostro mistier, ho fato un sacrifizio.~~Quel pocheto 133 5, 4 | ti zenochi.~~E nol l'ha fato in falo. Sto mato senza Le nozze Atto, Scena
134 3, 8 | Contenta ognor.~~Disponga il fato~~Che a voi s'ascriva~~Il Ircana in Ispaan Atto, Scena
135 2, 8 | sposo che mi concede il fato.~Tamas sia tuo per sempre, 136 3, 2 | onori.~Cambia sovente il fato in mirti anche gli allori.~ 137 3, 8 | mio!~OSMANO: Perfidissimo fato!~Empia, sarai contenta. 138 5, 5 | Poco resister posso al rio fato inclemente.~Aspetti quell' 139 5, 9 | mio.~Vado a pugnar: se il fato tornar non mi concede,~Lo Ircana in Julfa Atto, Scena
140 2, 4 | insegni il modo di riderti del fato?~KISKIA Taci, garrula, ardita. ~ 141 2, 11 | cara, m'ha pur concesso il fato.~Porto la macchia in fronte 142 3, 7 | sdegno,~Or che distrusse il fato de' nostri padri il regno.~ 143 3, 10 | pietà mi mosse donna che il fato insulta.~La verità è una 144 4, 3 | riposo.~Spera che per te il fato potrà cambiarsi un .~Fui Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
145 PAE, 2, 4| Ridete pur, ma poi pregate il fato~~Che duri la Cuccagna.~~~~~~ 146 PAE, 2, 6| bene,~~E ne ringrazio il fato.~~Ho bevuto e mangiato,~~ Il padre per amore Atto, Scena
147 3, 7 | ISA.~~~~Ah, mi condanna il fato a vivere infelice.~~~~~~ 148 5, 13 | e pare ce la conduca il fato.~~~~~~ISA.~~~~(Misera, son Le pescatrici Opera, Atto, Scena
149 PES, 1, 7| venir mio,~~Se mi seconda il fato,~~Renderà in sì bel giorno 150 PES, 2, 3| il vero, e ci proveda il fato).~~~~~~LIND.~~~~Amico, voi Componimenti poetici Parte
151 Giov | che contorna lo stemma: fato prudentia major~ ~Vince 152 Giov | non vince da sé, vince col Fato~La Prudenza sua, che stangli 153 Giov | andò più lieto e adorno?~Il Fato ognor con un variabil raggio~ 154 Quar | intorno, onde s’aggira il Fato; ~E al piè l’Oblio, ch’era 155 Quar | bastò che fosser vinti; ~Il Fato s’opponea, che più severo ~ 156 SSac | nido:~Voi piagnete il mio fato, e intanto io rido.~Rido 157 Dia1 | fe vu, l’avessio anca mi fato! ~Al tristo mondo ghe 158 Dia1 | composizion per i mi di ~Ho fato, e sempre la xe andada voda. ~ 159 Dia1 | quela prudenza,~Come ha fato la madre e la sorela, ~Per 160 Dia1 | Metemo zo l’insonio che avè fato, ~E femo far una composizion~ 161 Dia1 | arecordo, che stupir m’ha fato ~Della sposa Priuli el bel 162 Dia1 | consigli. ~Deh la secondi il Fato, deh renda i figli suoi ~ 163 Dia1 | scritto di me nel sen del fato. ~Ho stampata nel cuor di 164 Dia1 | quattro, e se il concede il fato, ~Non mirar spero il mio 165 Dia1 | penitenza e d’amor santo. ~Fato ho a Roma per ela el mio 166 Dia1 | pute ne l’esecuzion~Le ha fato, in verità, stupir la zente. ~ 167 Dia1 | che in sti zorni ho dito e fato, ~Dubito assae de no poder 168 Dia1 | Somariamente restrenzendo el fato; ~Lassando fora, per vegnir 169 Dia1 | E a forza de pazenzia ho fato tanto ~Che in mezo dela 170 Dia1 | e canti.~XXVIII~Tuto xe fato a gloria del Signor; ~Vera 171 Dia1 | prima de far quel che va fato... ~Ma cossa dighio? in 172 Dia1 | minga el mondo ~Come l’ha fato Dio co le so man; ~Ma qual 173 Dia1 | per magnar quel pomo ~Ha fato a tuti nu sto bel favor;~ 174 Dia1 | osservar quatro sorele.~E avè fato sta pia resoluzion~Dopo 175 Dia1 | confortare eletti.~Nei volumi del Fato~Svelar misteri e presagir 176 TLiv | Felice te, se concedesse il fato~A chi fra l’ombre ad abitar 177 TLiv | temer, no, te li rapisca il Fato, ~Ché veglia il Nume a tua 178 TLiv | impor leggi alla natura e al fato.~Lascia, deh lascia l’onorata 179 TLiv | tal via se acquista.~Ho fato veder chiaro come el sol~ 180 TLiv | brama de saver quel che va fato, ~Vaga a la scuola de San 181 TLiv | vôi terminar.~Quel che ho fato a San Luca, e xe stampà, ~ 182 TLiv | Se per l’altre sorele ho fato diese313, ~Per questa che 183 TLiv | diverse fie337, ~Che diga: Ho fato mi ste persegae: ~Siora 184 TLiv | leze, insegna e cria, ~M’ha fato con un zigo346 desmissiar.~ 185 TLiv | e più felici ~So che avè fato nobile racolta. ~Cossa mai 186 TLiv | disnar?~E el stampador ha fato la protesta ~Che se entro 187 TLiv | Xe un laorier407 che ho fato de matina, ~Per far un puoco 188 TLiv | sposa so Zelenza Orseta~(Fato per la Priuli un l’istesso).~ 189 TLiv | Adornando soltanto un fato vero~Che ha mosso sdegno 190 TLiv | nassù quel accidente ~Che ha fato tanto inviperir494 Cupido: ~ 191 TLiv | xe da nobil sangue, e el Fato ~Ha cressù de la madre i 192 TLiv | se sta damina, ~Che l’ha fato per rabia bestemiar, ~Con 193 TLiv | e la sta ben. ~Ma su sto fato lassé far a mi;~Mi so quel 194 TLiv | matrimonio, che finora ho fato ~Solo mi col manizo528 e 195 TLiv | el vostro amor palese~Avè fato a mio fio, che è vostro 196 TLiv | le so orazion ~Le m’ha fato del ben, perché esaudia ~ 197 TLiv | porgo alla Fortuna o al Fato, ~Nomi sognati un , quand’ 198 TLiv | esterni.~Pur tropo l’adular fato è a la moda, ~E el sesso 199 TLiv | la dona cussì destina el Fato:~O sia puta, o sia vedoa, 200 TLiv | arecordà de quel che ho fato, ~Ma ghe ne xe de sconossenti 201 TLiv | ai pi, per ste danze, ho fato el calo.~Cossoggio mo da 202 TLiv | Signor che tante cosse ha fato, ~Gh’ha provisto anca a 203 TLiv | conclusion.~Ma co fazzo, e co ho fato quel che posso, ~Se da qualche 204 TLiv | Basta che i sapia che l’ho fato in pressa, ~Che farave de 205 TLiv | in folto quel che aveva fato, ~No miga per mancanza del 206 TLiv | serarse in convento, la l’ha fato ~Co le sante orazion per 207 TLiv | mia, ~Vardè quelo che ho fato, e giudichè.~E adesso sul 208 TLiv | marina, ~El sirocco n’ha fato trategnir~Delle ore a Poveggia 209 TLiv | E me despiase non averlo fato,~E se podesse, tornerave 210 1 | lungi da noi lo tenga il fato ~In augusta città di lui 211 1 | in sti ultimi tempi n’avè fato ~(No so, se el sia giudizio 212 1 | darà campo de provar col fato~Che ancora ho in cuor la 213 1 | seguiterò quello che ho fato, ~A despeto del furbo e 214 1 | comandi, ~Che amar sempre s’ha fato e respetar, ~Per pietà, 215 1 | corporatura, animo forte,~Fato per far felice una consorte.~ 216 1 | l’alta condizion, ~L’ha fato sette o otto reverenze,~ 217 1 | ve vol più ben? cosa aveu fato?~— No i se arecorda più 218 1 | cui gli arcani non son del fato ignoti, ~Canterà l’alte 219 1 | nostro, ch’opra è d’amico fato, ~Fosse in dialogo steso, 220 1 | quel felice, e voglia il fato ~Farmi con tal piacer contento 221 App | distanza in cui ci tiene il fato,~No, padre, il figlio vostro I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
222 1, 15 | avvisato.~~Se liberollo il fato~~Dalla carcere sua, con Il povero superbo Atto, Scena
223 2, 7 | ti sacra il petto.~~Se il fato mi divide~~Da quello del La pupilla Opera, Atto, Scena
224 PUP, 5, 1| QUA.~~~~Oh via, che il fato provvido~~Ci fa cascar sui Il quartiere fortunato Parte, Scena
225 3, 1 | Ci starò fin che il fato~~Mi tratterrà con voi.~~~~ ~~~~~~ Il ricco insidiato Atto, Scena
226 5, 9 | infelici.~~Udite se può darsi fato peggior del mio.~~Io non La vedova spiritosa Atto, Scena
227 3, 11 | l'ora che mi conceda il fato~~Giugnere a divorarmi quel 228 4, 7 | pigli, se lo destina il fato.~~Quanto più fortunata sarei 229 4, 9 | il nume è spesse volte il fato.~~~~~~FER.~~~~Vincere il 230 4, 9 | FER.~~~~Vincere il fato ancora saprò colla mia spada.~~~~~~ 231 5, 4 | tenero mi vuol costante il fato.~~Il cuor serba gli affetti, 232 5, Ult | concordia a noi conservi il fato.~~Lungi dai tetti nostri I rusteghi Atto, Scena
233 1, 6 | MARINA Bravo, Filipeto; avè fato ben. Sentève75 , voleu marendar?76 ~ 234 1, 7 | mio nevodo? Cossa v'àlo fato?~SIMON Nol m'ha fato gnente; 235 1, 7 | àlo fato?~SIMON Nol m'ha fato gnente; ghe voggio ben; 236 2, 2 | MARGARITA Pianzè? cossa v'òggio fato?~LUCIETTA La m'ha dito... 237 2, 3 | maridar.~MARGARITA Mi mi ho fato un bon negozio a tòr un 238 2, 5 | che ghe bruscava51, e ho fato cento ducati, e i ho investii 239 2, 6 | capaci de dirghe dal dito al fato. Tocchéve la man, e bondì 240 2, 7 | siora, la tasa, che l'averà fato pezo de mi.~MARGARITA Certo, 241 2, 7 | co siora Felice, la s'ha fato de maraveggia, che avanti 242 2, 8 | tardi, siora Felice; v'avè fato desiderar.~LUCIETTA De diana76 243 2, 8 | intrar, né insir88. L'ho fato per siora Marina, e anca 244 2, 11 | Ringraziè ste signore, che ha fato sto contrabando, e racomandève 245 2, 12 | Te despiase, che t'abbia fato novizza?~LUCIETTA Sior no.~ 246 3, 1 | CANCIANO Giusto cusì ha fato con mi mia muggier.~LUNARDO 247 3, 1 | ma questa, che la m'ha fato, la tropo granda. Ruvinarme 248 3, 2 | FELICE Per cossa? cossa òggio fato?~CANCIANO No me parlar.~ 249 3, 2 | siora, chi è stà, che ha fato vegnir quel puto in casa 250 3, 2 | Mi son stada, che l'ha fato vegnir.~LUNARDO Brava, siora!~ 251 3, 2 | CANCIANO Lodève, che avè fato una bel'azion!~FELICE Mi 252 3, 2 | giera meggio che no l'avesse fato; ma no la una cativa 253 3, 2 | orsi e aguzini. Vegnimo al fato. (No «vegnimo a dir el merito», 254 3, 2 | dir el merito», vegnimo al fato). Sior Lunardo vol maridar 255 3, 2 | doveràvela far? Sior sì, avemo fato ben a far che i se veda. 256 3, ul | l'àlo menada via? v'àlo fato disonor a la casa? Coss' 257 3, ul | despiasso, che el vegna: l'ha fato mal a vegnir; ma col gh' 258 3, ul | dito, e de quel che gh'ho fato.~FILIPPETTO (La me fa da 259 3, ul | pentìo de quel che ti ha fato?~FILIPPETTO Sior sì, dasseno, 260 3, ul | co sior Maurizio, el l'ha fato vegnir qua élo. La civiltà La scuola di ballo Parte, Scena
261 | FABR.~~~~Parlai,~~E mi ha fato alla prima intirizzire;~~ 262 | dagli altri, e contro il fato~~Sa, se il fato l'insulta, 263 | contro il fato~~Sa, se il fato l'insulta, aver coraggio.~~~~~~ La scuola moderna Atto, Scena
264 1, 5 | Voi ben sapete~~Che vuol fato tiranno~~Ch'io v'adori e 265 2, 2 | core~~Il rigor d'avverso fato;~~Ma pietoso e alfin placato~~ Il signor dottore Atto, Scena
266 3, 10 | stato;~~Torni ridente il fato~~Delle mie brame al par;~~ Lo speziale Atto, Scena
267 2, 2 | la morte.~~Perfido iniquo fato!~~Barbaro genitor!~~La , La sposa persiana Atto, Scena
268 5, 1 | vesti?~CURCUMA Oh quando il fato avverso vuol favorire i 269 5, 1 | IRCANA Fuggasi, giacché il fato ha tronca ogni speranza~ La sposa sagace Atto, Scena
270 3, Ult | collo sposo dove vi guida il fato.~~Se vi perdona il padre, La donna stravagante Atto, Scena
271 2, 8 | pur quest'è l'amore che il fato a me destina). (da sé)~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ 272 4, 4 | costume.~~O pur dirò che il fato in me difetti ad una,~~Che 273 4, 4 | costume.~~O pur dirò che il fato in me difetti ad una,~~Che Torquato Tasso Atto, Scena
274 3, 8 | paese finor mi volle il fato.~~Parea che la fortuna fosse 275 4, 8 | Duca; sa el ciel cossa l'ha fato,~~Sa el ciel cossa l'ha Il teatro comico Atto, Scena
276 2, 6 | superare l'avverso... l'avverso fato... E voglio far conoscere Terenzio Atto, Scena
277 2, 14 | tale,~~Che per voler del fato ti è serva, e ti è rivale.~~ 278 3, 6 | Lazio regge fra' numi il fato,~~Libero aver fra' suoi 279 3, 15 | che a noi sovrasta eterno fato,~~Ch'io possa esser felice, 280 4, 3 | CRIT.~~~~Ah, lo volesse il fato.~~Uomo vulgar non sono, 281 5, 6 | riva,~~Fin dove il tuo fato scritto nel cielo arriva;~~ Gli uccellatori Atto, Scena
282 3, 4 | impegnato,~~Perché non vuole il fato,~~Perché i parenti miei~~ La vedova scaltra Atto, Scena
283 2, 12 | causa, non so se diga el fato, la sorte, la fortuna o La putta onorata Atto, Scena
284 1, 6 | el segondo zorno che l’ha fato l’amor con Pasquetta, el 285 1, 6 | adesso.~BETT. M’aveu gnancora fato domandar?~PASQUAL. Mi no; 286 1, 6 | tempo. No vogio far come ha fato tante altre. Le ha tirà 287 1, 7 | la xe una puta da ben. Ho fato per provarla; ma se la me 288 1, 7 | CAT. Sì ben, perché ho fato lissia17. Vorave destender, 289 1, 8 | no vôi miga far come avè fato vu.~CAT. Cossa voressi dir? 290 1, 8 | Cossa voressi dir? Come ogio fato mi?~BETT. Eh, ben ben. la 291 1, 10 | mia, el mio descorso v’ha fato vegnir fredo? Che cade, 292 1, 10 | vegnir. Se el ben che el m’ha fato, el l’ha fato per carità, 293 1, 10 | che el m’ha fato, el l’ha fato per carità, el cielo ghe 294 1, 10 | renderà merito; ma se el l’ha fato con segondo fin, ghe protesto 295 1, 10 | vogio.~PANT. Quel che ho fato, l’ho fato volentiera e 296 1, 10 | Quel che ho fato, l’ho fato volentiera e lo farò in 297 1, 17 | dirghela, lustrissimo, ho fato l’amor a una puta e ghe 298 1, 18 | mistier che fa to pare, che ha fato to nono, to bisnono, e tuta 299 2, 1 | se ti ghe n’ha vogia. Ho fato cussì anca mi, veh. De quindes300 2, 2 | l’è grando. Per questo ho fato quel che ho fato. Per questo 301 2, 2 | questo ho fato quel che ho fato. Per questo ho arlevà mio 302 2, 3 | mani.~TIT. Se vede che l’ha fato del profitto. Me ne rallegro.~ 303 2, 3 | vegnua! Povereta mi! Ho fato, ho fato, e non ho fato 304 2, 3 | Povereta mi! Ho fato, ho fato, e non ho fato gnente. Ho 305 2, 3 | fato, ho fato, e non ho fato gnente. Ho baratà el putelo 306 2, 3 | fusse mio fio; se no l’ho fato, gh’ho dao del mio late, 307 2, 4 | da sé)~PASQUAL. Donca xe fato tuto?~PANT. Oh! tuto.~PASQUAL. 308 2, 9 | colù.~TIT. Cossa ghalo fato?~PANT. Un affronto.~TIT. 309 2, 10 | ghe credeva; ma vu m’avè fato averzer i occhi, e mio pare 310 2, 10 | che ve sposerò. Co s’ha fato el mal, col matrimonio se 311 2, 10 | coi altri quelo che avesse fato con vu.~PASQUAL. Ma, care 312 2, 11 | sior fio, v’ho trovà sul fato mi. Cossa feu in casa de 313 2, 12 | fursi a stora la v’averave fato deventar nono, avanti che 314 2, 14 | come un desperà. El m’ha fato pecà, e mi l’ho serà in 315 2, 15 | ARL. Se magna?~CAT. S’ha fato le cosse cussì in scondon, 316 2, 18 | Oe, l’ho comprada co m’ho fato novizza da quel orese de 317 2, 18 | vorave, che ti t’avessi fato mal). (da sé, parte)~CAT. 318 2, 19 | padron, no so cossa dir. Ho fato de tuto, ma non ho fato 319 2, 19 | fato de tuto, ma non ho fato niente. Betina la xe ostinada, 320 2, 25 | TIT. Sior Pantalon, ala fato pase co so fio?~LEL. Oh 321 2, 26 | el mistier come ch’el va fato. Le barche dei galantomeni 322 2, 26 | che quel galantomo m’ha fato liogo; da resto, viva cochieto, 323 3, 3 | can, quel sassin, che m’ha fato sta baronada? Gh’ho paura 324 3, 4 | puta onorata. So mario ha fato de tuto per tirarme zozo. 325 3, 4 | riuscio co le bone, e lu m’ha fato robar.~BEAT. Posso creder 326 3, 9 | m’ha desligà mi, e i ha fato che vaga via. De mia sorela 327 3, 10 | Oh che zuramento che l’ha fato! No digo che no ghe sia 328 3, 12 | te la mente. Made. L’ho fato, perché ghe giera cinquanta 329 3, 12 | zorno m’è sta dito che i ha fato un disnar spaventoso.~MEN. 330 3, 18 | mandao a cercar. La m’ha fato dir che l’aspeta qua. Cossa 331 3, 23 | credesto de far ben. Ho fato aciò che el fusse ben arlevà; 332 3, 23 | cossediè101.~MEN. Brava! Avè fato una bela cossa.~PANT. E 333 3, 23 | del mio cossa ghe n’aveu fato?~PAS. El xe Pasqualin, che 334 3, 23 | meto in contingenza sto fato, perché cognosso da ste 335 3, 24 | vecchio, no so cossa dir. Ho fato per far ben.~MEN. Sangue
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License