grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'adulatore
    Atto, Scena
1 Ded | attestato dell’umilissima servitù mia, offerisco e dedico 2 1, 3 | non posso dall’amore dalla servitù e dal denaro medesimo, il 3 1, 13 | passi.~BRIGH. Manco mal. (La servitù de donna Elvira dirà che 4 2, 2 | cattiva figura presso la servitù, e la servitù parla per 5 2, 2 | presso la servitù, e la servitù parla per tutto, e la zente 6 2, 6 | necessario riformare la servitù. Tutta gente viziosa e di 7 2, 8 | avete licenziata la vostra servitù?~SANC. Sì, don Sigismondo 8 2, 9 | mal dei mi padroni colla servitù. Se anderò da cogo, me porterò 9 3, 2 | solamente mi, ma tutta la servitù. E avemo d’andar via, senza L'amante di sé medesimo Atto, Scena
10 Ded | finora titolo alcuno di servitù verso V. E., né mai ebbe 11 Ded | offerirgli la divota mia servitù; ma quest'ultima parte della 12 Ded | farlo, senza merito, senza servitù, senza dirglielo? Non temete ( 13 Ded | testimonio dell'ossequiosa mia servitù, senza attenderne la di 14 Int | difetti, e trova incomoda la servitù. L'uomo appassionato non 15 2, 4 | impiegarla bene un po' di servitù.~~Io bramo divertirmi, senza 16 2, 8 | permetta che offerisca~~Servitù senza fine, e ch'io lo riverisca.~~~~~~ Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
17 2, 7 | eccomi ridotto a soffrire la servitù, a soffrire l'avvilimento, 18 3, 2 | demeritato la sua protezione. La servitù non si sposa, e non mi lamento 19 3, 5 | mi può vedere. Tutta la servitù mi disprezza, perché il L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
20 ARC, 2, 5| temperati ardori~~Impegni, servitù, dolcezza, amori.~~ ~~Per Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
21 1, 5 | non dite mai niente, e la servitù fa tutto quello che vuole.~ 22 1, 5 | casa; e si lamentano della servitù.~FILIPPO: Vi dirò, amico; 23 1, 5 | undici o dodici a tavola; la servitù non può far tutto in un 24 1, 8 | protestarle la mia umilissima servitù. (Con caricatura.)~TOGNINO: L'avvocato veneziano Atto, Scena
25 2, 14 | cose si spartono fra la servitù.~ARL. Mi no so de tanto 26 2, 15 | tagliatore, per mancia della servitù; dunque sono metà per uno.~ I bagni di Abano Atto, Scena
27 2, 4 | essere a lor caro~~Senza la servitù, senza il denaro.~~ ~~Chi La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
28 Ded | offerirvi il mio cuore e la mia servitù sarebbe lo stesso che farvi 29 1, 2 | interessar in ste cosse la povera servitù. No i vede che el mal esempio La bottega del caffè Atto, Scena
30 1, 11 | sfogo d'amore, per l'antica servitù che le professo. Questa Il bugiardo Atto, Scena
31 2, 12 | Mio suocero ha chiamata la servitù.~PAN. T'hai trovà?~LEL. Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
32 3, 1 | muggier! Nissun la stima, la servitù ghe perde el rispetto.~RIO. La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
33 4, 5 | prego prevalersi della mia servitù. Nelle occorrenze la supplico La buona madre Atto, Scena
34 Ded | costante ossequiosa mia servitù; ma non so dove addrizzar 35 1, 7(79) | Da cangiar servitù.~ La buona famiglia Atto, Scena
36 2, 1 | di nessuno.~FABR. Nella servitù non è sì facile un tal contegno.~ 37 2, 1 | ragione della figliuola. Dalla servitù imparano per lo più i figli 38 2, 2 | prima che sappiasi dalla servitù. Datemi la vostra mano. ( La buona figliuola Atto, Scena
39 1, 11 | Non l'è più cara la mia servitù?~~~~~~LUC.~~~~Sì, mi sei La buona moglie Atto, Scena
40 1, 8 | e come ch’el pol, senza servitù, senza tratamento, e nissun 41 2, 13 | o colle monete, o colla servitù. Bettina è stata inflessibile Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
42 Pre | cose del Mondo: tavola, servitù, trattamento, conversazioni, 43 Pre | de casa in dodese anni de servitù, onde se ti sarà fedel, 44 1, 5 | rimunerazione della vostra fedel servitù.~BRIGH. Con un padron che 45 1, 5 | chi è ingrato colla povera servitù, no se pol far amar, e poche 46 1, 6 | vuol tenere in dovere la servitù, è necessario farle sperare 47 2, 2 | qualche conto della mia servitù. Senz’altro voi sarete obbedita. 48 3, 1 | padron onoratamente. La servitù la impiego in cosse lecite Il cavaliere giocondo Atto, Scena
49 5, 4 | ALES.~~~~V'offro la servitù.~~~~~~LIS.~~~~Ma che dirà La cameriera brillante Atto, Scena
50 1, 7 | OTT. Per me solo. Alla servitù do danari.~BRIGH. Veramente 51 2, 4 | galantomeni a sollevar la servitù.~OTT. Io non sono capace 52 2, 11 | trattamenti, divertimenti, e la servitù patisce, e non capiscono 53 2, 11 | abito faccia onore, e dalla servitù si pubblica che si sta male 54 3, 11 | Dirò dunque, che la mia servitù...~PANT. Avanti.~ARG. Principia 55 3, 11 | ricompensare l'amorevole servitù di una fanciulla civile Il campiello Atto, Scena
56 2, 11 | vedrete~Esser per voi la servitù onestissima.~Aggraditela 57 2, 11 | Quella, ch'io vi offro, servitù umilissima.~GASPARINA Li La casa nova Atto, Scena
58 2, 3 | cossa xèla?~Lucietta: Co la servitù, co so cugnada la rustega. La cascina Atto, Scena
59 1, 5 | spoglie, e nome.~~Soffro la servitù, soffro la vita~~Rustica, 60 2, 16 | CECCA~~~~Tenetevi la vostra servitù.~~~ ~~~~~CON.~~~~Se nessuna La castalda Atto, Scena
61 Ded | di dedicarle l’umilissima servitù mia. Passò a miglior vita 62 1, 4 | castalda lo a mangiare alla servitù. Poveri padroni! Questi 63 1, 8 | come voi avete, non manca servitù, assistenza, governo. Se 64 3, 10 | egli in premio della mia servitù, o per meglio dire per effetto Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
65 SPI, 1, 7| in questo ermo ritiro~~La servitù divota, che consacrarle Il conte Chicchera Atto, Scena
66 2, 8 | tutta fretta~~L’accettata servitù:~~E per gloria decantate~~ Il contrattempo Atto, Scena
67 2, 18 | cossa?~FLOR. L'ha detto alla servitù di casa, e l'hanno già pubblicato.~ 68 3, 3 | vostra economia, alla vostra servitù.~PANT. No, vu no ve n'avè 69 3, 6 | autorità, strapazza troppo la servitù.~BRIGH. Questo succede perché 70 3, 6 | Questo succede perché la servitù no fa stima de ello, finalmente Un curioso accidente Atto, Scena
71 1, 2 | Dopo dieci anni, la mia servitù è molto bene ricompensata.~ Il cavaliere e la dama Atto, Scena
72 1, 8 | a tener in dovere la mia servitù.~ ~ ~ 73 2, 2 | piantare il blocco della servitù in qualche distanza, finché 74 2, 7 | opportunamente servire. Servitù semplice non è riprensibile. 75 2, 15 | rassegnarvi l'umilissima servitù mia.~Donna Eleonora - Serva La dama prudente Atto, Scena
76 Ded | offerirvi coll’umilissima servitù mia questa fortunata opera 77 1, 1 | non vi fate sentire dalla servitù.~COL. Ma il padrone perché 78 1, 7 | discreta, onesta e nobile servitù. Il mondo presente accorda 79 1, 11 | alla vostra dama la mia servitù.~ROB. Anzi la padronanza... ( 80 2, 4 | facciamo scorgere dalla servitù, se non volete che tutta 81 2, 8 | da rimproverarvi: colla servitù non si scherza.~COL. Il 82 3, 2 | con voi, licenziando la servitù senza sua intelligenza.~ 83 3, 8 | dei cavalieri, né della servitù licenziata. Mi fido di voi.~ 84 3, 20 | niuno lo ha penetrato. La servitù mormorava, ed io mi sono La donna di garbo Atto, Scena
85 1, 9 | cattivarmi l'affetto della servitù, ed essendo in possesso 86 2, 1 | ponete l'oro della mia servitù nella coppella de' vostri 87 2, 4 | vostra gli omaggi della mia servitù?~OTT. La riverisco divotamente. 88 3, 4 | abbia a impazzire con la servitù!~ROS. Veramente dice Platone: 89 3, 4 | lamentarvi. Avete buona servitù: e poi, se fosse cattiva, La donna di governo Atto, Scena
90 1, 2 | in questa casa levar la servitù.~Ho fatto ripulire le stanze, 91 1, 6 | scaldandosi un poco)~ROS.~Tutta la servitù.~FAB.~Diavolo! (alterato)~ 92 1, 7 | questa mia man nel foco.~La servitù ha veduto? Parlan per gelosia,~ 93 2, 2 | dal mio partito tener la servitù.~Se alcuno col padrone discreditarmi 94 3, 1 | a metter male dell'altra servitù.~Mostrando la spronasse Lo scozzese Atto, Scena
95 1, 2 | fatica a tenere in freno la servitù. Mio marito fa di tutto 96 1, 2 | rinnovarvi l'ossequiosa mia servitù, vi presento nell'onorato 97 2, 2 | padrone ha licenziata la servitù, ed è di fatto, ch'egli 98 2, 3 | eh? Mi ha licenziato la servitù. Ho da servirmi da me medesima? 99 2, 4 | padrone ha licenziata la servitù, ed io ho bisogno di valermi 100 2, 8 | se ho licenziata tutta la servitù? Ci dovrebbe essere almeno 101 2, 12 | entrar colla mia cucina. Alla servitù do danari.~ORAZ. Perdoni. 102 2, 16 | Alessandro~ ~PROP. Chi ha troppa servitù, è mal servito. Sarebbe 103 3, 10 | perché ha licenziata tutta la servitù?~PROP. Perché... perché 104 3, 10 | e convien prendere poca servitù, ma buona, e pagarla bene, La donna sola Atto, Scena
105 Ded | contratta ho pure costì servitù profittevole con Cavalieri 106 1, 4 | di bella donna la lunga servitù.~~~~~~FIL.~~~~Anzi appresi Le donne di buon umore Atto, Scena
107 3, 2 | procuro di essere universale. Servitù positiva non la vo' prestare 108 3, 2 | COST. Vi pare sì gravosa la servitù civile, che si suol prestare 109 3, 4 | paga.~SERV. (Eh, quando la servitù è d'accordo, le cose non Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
110 VEN, 2, 8| poi non ho gran core.~~ ~~Servitù quanta volete,~~Buon alletto La donna vendicativa Atto, Scena
111 2, 7 | sollevato il vicinato e la servitù, e tutti sapranno che avete La donna volubile Atto, Scena
112 Ded | oltre agli altri titoli di servitù e di ammirazione e di amore 113 3 | deventar matta la povera servitù.~PANT. Oh, se me la posso Le donne curiose Atto, Scena
114 3, 4 | necessarie, cioè mobili, lumi, servitù, libri e carta ecc.».~5. « I due gemelli veneziani Atto, Scena
115 2, 12 | fameggia e comanda alla servitù. Provede a quello che no Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
116 2, 10 | rassegnarle la mia umilissima servitù. (con una profonda riverenza)~ Il feudatario Atto, Scena
117 Ded | Quantunque non abbia io attual servitù con V. E., posso però compromettermi 118 1, 9 | marchesino Florindo, la nostra servitù, sicuri che la spaziosità La finta ammalata Atto, Scena
119 Ded | manifestare l’umilissima servitù mia verso ambedue l’Eccellentissime 120 Ded | essa il mio cuore, la mia servitù, la mia vita medesima, per Il giuocatore Atto, Scena
121 Ded | pubblica al Mondo 1’umilissima servitù mia verso un sì benigno, La donna di testa debole Atto, Scena
122 1, 15 | mario, farse respettar dalla servitù, acquistarse un bon nome, 123 1, 15 | abenzie e pertinenzie, usi, servitù e comodi e chi la volesse, 124 2, 3 | questo el zelo, l'amor, la servitù, la mia età medesima, e 125 2, 4 | la si sfoga colla povera servitù. La prego dunque. Le bacio L'impostore Atto, Scena
126 2, 16 | con tre anni continui di servitù.~RID. Voi pretendete invano...~ 127 2, 16 | Ridolfo) Con tre anni di servitù vi siete acquistata una La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
128 0, aut | ai rapporti maligni della servitù.~~ 129 1, 21 | molto avvezzata male la servitù; ma io col tempo vi porrò 130 1, 21 | onore di offerirvi la mia servitù?. ~DORALICE Comandate; dove 131 1, 21 | più che mai).~DORALICE La servitù ha da portar rispetto. ~ 132 2, 6 | non dona mai niente alla servitù (parte).~ ~ 133 2, 7 | in effetto.~DORALICE La servitù adora.~CAVALIERE Anco 134 2, 8 | io non mai nulla alla servitù, tenete questo mezzo ducato.~ 135 3, ul | giacché vedo che la mia servitù colla signora Doralice si La favola de' tre gobbi Parte, Scena
136 1, 2 | ville, campagne,~~Palazzi, servitù, sedie e carrozze,~~Ori, 137 1, 2 | feudi e campagne,~~Palazzi, servitù, sedie e carrozze,~~Ori, Il festino Atto, Scena
138 1, 2 | merta d'esser servita;~~Ma servitù di sposo dopo tre è finita. ( 139 3, 1 | al signor Conte prestiamo servitù.~~Anzi la pregherei, or Il filosofo inglese Atto, Scena
140 1, 10 | Una colla dottrina la servitù confonde;~~L'altra minaccia La gelosia di Lindoro Atto, Scena
141 1, 1 | ZEL. Sì, è vero; ma la servitù è sì dolce, e per voi, e 142 1, 9 | assoggetto io medesimo alla servitù. Sono per sua cagione villanamente Il geloso avaro Atto, Scena
143 2, 15 | rassegnarvi la mia umilissima servitù.~EUF. Sono tenuta alle generose 144 3, 16 | ridere. Crede che un poco di servitù possa macchiare il decoro?~ 145 3, 16 | trattengono sopra. Don Luigi, la servitù d'un uomo onesto verso una 146 3, 16 | condannabile: ma non può credersi servitù onesta in colui che tenta 147 3, 16 | mia amicizia, della mia servitù e della mia protezione. ( Le femmine puntigliose Atto, Scena
148 0, ded | tributo d'ammirazione, di servitù ed ossequio questa miserabile 149 1, 11 | onore di rassegnarle la sua servitù.~Don Florindo - Rendo infinite 150 2, 7 | da far inmattir tutta la servitù). (da sé, parte)~Donna Rosaura - 151 2, 10 | succedere, quando si tiene servitù in casa, che non sa il suo 152 3, 5 | freddo bastona quella povera servitù? Sior Florindo caro, tutte Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
153 1, 7 | trattamento di vitto, vestito, servitù ed alloggio per tutto il 154 3, 4 | sapere né di teatri, né di servitù, né di protezione.~AVV. ( 155 3, 16 | alimenti, alla casa, alla servitù, ed ai venti scudi al mese La madre amorosa Atto, Scena
156 0, aut | loro Figliuoli, e sopra la servitù, e su tutti quelli che frequentano 157 1, 1 | premura; e el zelo della mia servitù me conduse a sta ora importuna I malcontenti Atto, Scena
158 2, 4 | dormire né per noi, né per la servitù?~RID. Cospetto di bacco! Le massere Atto, Scena
159 3, 6 | sie anni gh'ho fatto una servitù granda;~~Ho fatto el fatto Il matrimonio discorde Parte
160 1 | mi lascio infinocchiar.~~Servitù quanta volete:~~Vi dirò Il medico olandese Atto, Scena
161 3, 8 | dai loro amanti rispetto e servitù:~~Non san che a noi è lecito Il negligente Opera, Atto, Scena
162 NEG, 1, 3| Bisogna compatir la servitù.~~Tutto il s'affatica,~~ 163 NEG, 1, 8| tu,~~E sapesse frenar la servitù.~~~~~~FIL.~~~~Oh il ciel Ircana in Julfa Atto, Scena
164 2, 4 | vostra mercé, felice.~La servitù ch'io soffro non è che un 165 2, 7 | posso ad entrambe rispetto e servitù;~Da me sperar, credetelo, 166 2, 11 | Pietà mi diede in cambio di servitù donata;~Da te, in cambio 167 3, 3 | ZULMIRA Degnissimo tu sei.~La servitù che soffri, nell'alma non Pamela maritata Atto, Scena
168 DED | tributarvi la riverenza, la servitù, e gli omaggi. Molto più I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
169 2, 8 | dedicar a loro l'umilissima servitù mia? (lo salutano con la Componimenti poetici Parte
170 Dia1 | tute le «indegne ~Pompe, di servitù misere insegne».~Ma el cuor 171 Dia1 | Itene, o indegne ~Pompe, di servitù misere insegne.~Donne, qua 172 TLiv | tuti xe discreti;~E fin la servitù gh’ha bon giudizio.~Zente 173 TLiv | savio e pio, ~Vol che la servitù se toga spasso, ~Ma onestamente 174 TLiv | baldoria e chiasso, ~Anca a la servitù per consueto~Par che sia 175 TLiv | sempre in petto ~Zelo de servitù, stima e respetto.~Stima 176 TLiv | degna,~E a vero zelo e a servitù divota~Verso sta Casa el 177 TLiv | Perché le indegne ~Sprezza di servitù misere insegne.~Osservano, 178 TLiv | semplicemente, ~Ma questa servitù talor si avanza,~E diviene 179 TLiv | i s’ha scordà ~De la mia servitù; son stà pur mato.~De chi 180 1 | natura umana. ~La stessa servitù, lo stesso amore~Serbo a Il povero superbo Atto, Scena
181 2, 8 | MAD.~~~~Di mode e servitù farò provvista;~~Io vo' Il prodigo Atto, Scena
182 Ded | consacrarle l'umilissima mia servitù; e l'amicizia, ch'ella ha 183 3, 4 | speranza. Ecco il merito della servitù, della sofferenza. La verità Il raggiratore Atto, Scena
184 1, 4 | madre all’onore della mia servitù. Coltivo l’una e l’altra 185 2, 6 | almeno il numero della servitù.~CLA. E le gioje mie non 186 2, 11 | tocca a voi, tocca alla servitù. La damina nostra figliuola, 187 3, 7 | poi s’incolpa la povera servitù. (parte)~ ~ ~ ~ 188 3, 17 | rocca, il tuo aratro, e la servitù di tuo padre.~CARL. Signori, Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
189 ROV, 1, 1 | alla catena.~~Alla usata servitù.~~ ~~~~CIN.~~ ~~~~AUR.~~ ~~~~ 190 ROV, 1, 1 | alla catena,~~Alla usata servitù.~~Non fa scorno, non 191 ROV, 2, 5 | alla catena,~~Alla nuova servitù:~~Non fa scorno e non La ritornata di Londra Atto, Scena
192 1, 4 | esibisco,~~Che le offerisco~~La servitù;~~Che l'oro del Perù~~Non La serva amorosa Atto, Scena
193 2, 12 | distrugga il merito della servitù. Se mi premiaste col matrimonio, 194 3, ul | in premio della mia buona servitù, mi avete regalato il signor Il servitore di due padroni Atto, Scena
195 0, aut | equivoco della sua doppia servitù, anche in faccia dei due 196 1, 6 | un poco de carità per la servitù. Qua gh'è una locanda; quasi 197 3, 3 | Sta volta se divide la servitù, e se me fa el ben servido ( 198 3, ul | onore di dedicarle la mia servitù, scortato a farlo dalla Sior Todero brontolon Atto, Scena
199 0, aut | famiglia, il ridicolo della servitù? Eppure non è il mio Todero 200 1, 10 | onor de umiliarghe la mia servitù? (a Zanetta)~ZANET. Patron Il signor dottore Atto, Scena
201 3, 7 | Acciò impari da noi la servitù.~~~~~~PASQ.~~~~È ver, me Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
202 1, 1 | mai. Vorrebbe sempre la servitù occupata per lei. Per andare 203 2, 1 | tavola in città, minori la servitù; le dia meno salario. Si 204 2, 7 | ad esibirvi la sua umile servitù in campagna?~FILIPPO: Padrone. 205 3, 3 | abbandonate. Dopo tanti anni di servitù, non mi abbandonate. Si La sposa persiana Atto, Scena
206 0, ded | offerisco, la mia ossequiosa servitù, e tutto me stesso.~Di V. La sposa sagace Atto, Scena
207 DED | una delle mie opere la mia servitù, il mio rispetto, la mia 208 2, 5 | Moschino)~~~~~~PET.~~~~La servitù di casa per me non si confonde.~~ La donna stravagante Atto, Scena
209 Ded | Commedia, siccome la divota mia servitù e l'umile mia amicizia accettaste.~ Torquato Tasso Atto, Scena
210 3, 10 | quelle indegne~~Pompe, di servitù misere insegne.~~~~~~CAV.~~~~ Il teatro comico Atto, Scena
211 1, 9 | PETRONIO Per premio della mia servitù, non potrei attendere altro, Terenzio Atto, Scena
212 1, 6 | offro, qual più ti piace, la servitù o l'amore.~~~~~~LIV.~~~~ 213 3, 9 | rendo altrui consorte.~~La servitù col tempo smarrisce nell' 214 5, 9 | fianco suo mi toglie,~~La servitù più cara godrei fra le tue L'uomo di mondo Atto, Scena
215 1, 3 | vedo.~LUD. Basta, se la mia servitù ghe gradisse, me esebisso 216 2, 14 | altra la nostra umilissima servitù.~BEAT. Troppa bontà, troppa La villeggiatura Atto, Scena
217 1, 2 | somigliassero a voi, la servitù sarebbe un piacere.~LAV. 218 1, 8 | per fermo, che la semplice servitù abbia più limitato il confine.~ 219 1, 8 | distanza non obbliga la servitù. Non fa poco chi si mantiene 220 1, 8 | meglio quindici giorni di servitù polita, che un anno di servitù 221 1, 8 | servitù polita, che un anno di servitù male aggraziata.~PAOL. Signora, 222 2, 6 | cavaliere alla rispettosa servitù di una dama, impegnandola 223 2, 6 | ottenuta; e quest'impegni di servitù sono, come suol dirsi, castelli 224 2, 6 | parlatemi di tutto altro, che di servitù e di costanza. (parte)~ ~ ~ ~ 225 2, 8 | servirmi?~PAOL. Accettate la servitù. Noi rideremo della lor 226 3, 3 | attenzione. Per solito la servitù suol fare delle male grazie 227 3, 10 | gli ordini opportuni alla servitù; tutto si fa in un'ora; 228 3, 13 | Offeriscono anzi casa, cuoco, servitù e libertà di restare; ma 229 3, 14 | mio cuore divoto, la mia servitù, la mia sincera amicizia. ( 230 3, 16 | dolce di qualche amabile servitù.~LAV. Fortunata colei che 231 3, 19 | quella che in una nobile servitù è l'unico prezzo della fatica. L'incognita Atto, Scena
232 1, 8 | terra; preferisco la di lui servitù a quella di tanti altri 233 1, 13 | non so se mi dica amore o servitù, abbia scoperto il nuovo 234 2, 7 | altro che esibirvi la mia servitù.~ELEON. Sapete voi chi son 235 2, 14 | aver notizia di voi, la servitù dell’amante, lo stato miserabile 236 3, 8 | governatore, me lo accerta la servitù, e Florindo istesso, tuttoché I mercatanti Atto, Scena
237 2, 14 | GIAC. Obbligo della mia servitù.~GIANN. Oh signor Giacinto, La moglie saggia Atto, Scena
238 3, 1 | presto.~OTT. Dirà che la servitù non ha attenzione per lei, I puntigli domestici Atto, Scena
239 1, 1 | per far sfadigar la povera servitù! Grattar el tabacco! Invece 240 1, 2 | contessa a comandare alla mia servitù?~BRIGH. Se ghe l'ho dito. 241 1, 3 | obbedita.~OTT. Sì, dalla sua servitù.~LEL. I servitori di questa 242 3, 20 | gnente, e ordenariamente la servitù xe quella che ghe eccitamento. Il padre di famiglia Atto, Scena
243 1, 1 | sentire queste cose alla servitù). (da sé) E bene, che fate 244 1, 5 | quindici giorni mutar la servitù: e per qual causa? Per la 245 1, 10 | se non si diverte colla servitù, con chi si ha da divertire?) ( 246 2, 4 | maestro: infastidisce la servitù; insomma non si può tollerare.~ 247 3, 2 | altra gente, avete della servitù. Chi sa, potrebbe darsi Il vero amico Atto, Scena
248 1, 2 | me, e che alla mia fedel servitù appoggiava le sue speranze. 249 3, 1 | venire. Non voglio che la servitù veda i fatti miei; non voglio La putta onorata Atto, Scena
250 1, 11 | cugnae le strapazza: la servitù le desprezza; el mario se 251 3, 12 | campagna, i licenzia la servitù, i zuna un per de ani, e Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
252 1, 11 | bauli, complimentando la servitù della Marchesa.~ ~ ~~~MAR.~~~~ 253 1, 13 | sono venuto,~~Della mia servitù v'offro il tributo.~~~ ~~~~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License