Carlo Goldoni
La finta ammalata

ATTO TERZO

SCENA SESTA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SESTA

 

Colombina e detti.

 

COL. Signor padrone, alla povera signora Rosaura è venuto un accidente. (parte)

PANT. Oh poveretto mi! Presto.

AGAP. Che cosa è stato?

PANT. Mia fia xe in accidente.

AGAP. Non sapete niente?

PANT. Aveu gnente?

AGAP. Via, non sarà niente.

PANT. Aveu qualche spirito?

AGAP. Se ho spirito?

PANT. No me intendè? (forte)

AGAP. Sì, v’intendo.

PANT. Mia fia xe in accidente. (forte)

AGAP. Accidente?

PANT. Mia fia gh’ha mal. (forte)

AGAP. China, china.

PANT. Presto, presto. (parte)

AGAP. China, china. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License