Carlo Goldoni
Il filosofo inglese

ATTO PRIMO

SCENA DECIMA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA DECIMA

 

Gioacchino, poi Rosa nella loggia.

 

GIO.

Bello senza vederlo! Mi piace, non vi è male;

Ma io per riportarlo non voglio far le scale.

All'uscio picchierò. (batte alla porta.)

ROSA

Chi picchia così forte?

GIO.

Son io, bella Rosina.

ROSA

Il diavol che vi porte.

Che vuoi?

GIO.

Questo ventaglio dare alla tua padrona.

ROSA

A quale delle due?

GIO.

Io credo alla men buona.

ROSA

Non lo darò a nessuna, se ben non vi spiegate,

Perché son tutte due cattive indiavolate.

Una colla dottrina la servitù confonde;

L'altra minaccia e sgrida chi presto non risponde.

Guardate se trovaste per me qualche partito.

GIO.

Casa, vorrete dire.

ROSA

O casa, ovver marito.

GIO.

S'io fossi di altra etade, accetterei l'impegno;

Ma far queste fatture per altri non mi degno.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License