Carlo Goldoni
I morbinosi

ATTO QUINTO

SCENA QUARTA   Tonina e Andretta

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA QUARTA

 

Tonina e Andretta

 

TON.

No no, lassème star.

AND.

La senta una parola.

TON.

Se mio mario no vien, voggio andar via mi sola.

AND.

Mo cossa mai xe stà?

TON.

L'ho visto coi mi ochi.

A quela Zuecchina l'ha urtà in ti zenochi.

E nol l'ha fato in falo. Sto mato senza inzegno

Per balar co sta frasca el gh'averà un segno.

AND.

Cara siora Tonina, non abiè zelusia,

Za savè che la festa xe deboto fenia.

Anderemo a Venezia. Quel che xe stà, xe stà.

Ma partimo d'acordo in pase e carità.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License