Carlo Goldoni
Lo speziale

ATTO TERZO

SCENA SESTA   Sempronio, Albina, Lucindo e Volpino vestiti alla turca, con seguito di finti Turchi.

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SESTA

 

Sempronio, Albina, Lucindo e Volpino vestiti alla turca, con seguito di finti Turchi.

 

SEM.

Or che tutto e concluso,

Possiam partir. Porterò meco unguenti,

Spiriti, elettuari,

Droghe, essenze, empirò mezza felucca

Con oglio perfettissimo di zucca.

VOLP.

Prima che ti partira,

Bisogna recordara,

Che aver figlia e pupilla a noi sposara.

SEM.

Sposara? star contenta.

LUC.

Se voler, porger mano. (accenna Albina)

SEM.

Sposalo, figlia, e diverrai signora.

ALB.

Per obbedir il padre,

Lo faccio volentier.

LUC.

Ti stara mia.

SEM.

Noi scriverem le nuove di Turchia.

VOLP.

Dove stara Grilletta?

SEM.

Stara in casa.

VOLP.

Mi volerla chiamara,

E in to presenza la voler...

SEM.

Sposara.

VOLP.

Brava, brava, Semprugna.

SEM.

(La sposi, non m'importa,

Ora vado in Turchia.

Mi farò ricco colla spezieria). (da sé)

 

VOLP.

Salamelicca,

Semprugna cara.

Costantinupola

Sempre cantara,

Sempre ballara

La, la, la, la. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License