Carlo Goldoni
La sposa sagace

ATTO TERZO

SCENA SESTA   Lisetta e detti

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA SESTA

 

Lisetta e detti.

 

LIS.

Oh signora padrona, vi vengo ad avvertire

Che il padrone è tornato.

DUCA

Lasciatelo venire.

BAR.

E poi?

DUCA

Non dubitate.

CAV.

Lo piglierem di fronte.

BAR.

Andiamo unitamente a ritrovare il Conte.

DUCA

Vi preme di vederlo; si vede che l'amate.

CAV.

Vi preme consolarlo.

BAR.

Non mi mortificate. (parte)

DUCA

È semplice, meschina, non la mortifichiamo. (parte)

CAV.

Povera innocentina! c'insegna a quanti siamo. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License