Carlo Goldoni
Gli uccellatori

ATTO SECONDO

SCENA PRIMA   Giardino delizioso con fontane.   La Contessa e il Marchese

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

ATTO SECONDO

 

 

 

SCENA PRIMA

 

Giardino delizioso con fontane.

 

La Contessa e il Marchese

 

MARC.

Cara, non mi sfuggite.

Non parlerò d’amor.

CONT.

Né io ricuso

La vostra compagnia,

Se cessate sturbar la pace mia.

MARC.

Per non perdere almeno

Il piacer di vedervi,

D’amor (non dubitate)

Mai più vi parlerò. Ma posso almeno,

Per grazia, per favore,

Da voi sapere a chi donaste il cuore?

CONT.

Ve lo direi, ma temo

Di arrossire nel dirlo.

MARC.

È dunque indegna

Di voi la fiamma che vi accende il petto?

CONT.

Cedei forzata a un violento affetto.

MARC.

Dite, chi è il mio rival?

CONT.

Dirlo non so.

MARC.

Nascondetelo pur, lo scoprirò.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License