Carlo Goldoni
Il vecchio bizzarro

ATTO TERZO

SCENA DICIOTTESIMA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA DICIOTTESIMA

 

Ottavio e detti.

 

OTT. Che novità è questa? È vero quel che mi ha detto la signora Clarice? Il signor Pantalone sposerà la signora Flaminia?

PANT. Pol esser che Pantalon la sposa.

OTT. Se ciò fosse, egli mi averebbe fatto una mal azione.

PANT. Pantalon no xe capace de far male azion. Co siora Flaminia no vol sior Ottavio, sior Ottavio no la pol obbligar. Son galantomo; e che sia la verità, la pensa meggio a quel che xe passà tra de nu. Sto anello, co la lo vol, xe sempre a so requisizion.

OTT. (Ho capito; merito peggio; mi rimprovera con ragione). (da sé) Florindo, se nulla vi occorre da Livorno, partirò domani.

FLOR. Buon viaggio a voi.

OTT. Riverisco lor signori. (parte)

PANT. (Anca questa la xe giustada). (da sé)

FLOR. Dunque, signor Pantalone, siete disposto a prendere mia sorella?

PANT. Basta ch'ella sia disposta a tor un omo della mia età.

FLA. Son contentissima. Eccovi in testimonio la mano.

PANT. La chiappo in parola. Una donna della so prudenza e della so bona condotta no el xe partìo da lassar. (E diesemile ducati no i xe una sassada). (da sé)

CEL. Ah signor Pantalone, giacché mia nipote è una pazza, voglio venire a stare con voi. Prendetemi in casa vostra per carità.

PANT. E vostra nezza?

CEL. Finché si mariti, la metterò in ritiro.

PANT. Volentiera. A sto patto paron de casa mia. Con mi no gh'averè flati, no gh'averè rane. Staremo allegramente, e con direzion.

Son stà un omo bizzarro in prima età;

Bizzarro me mantegno anca in vecchiezza.

Per no sacrificar la libertà,

Del matrimonio odiava la cavezza.

Me marido alla fin, perché ho trovà

Dota, muso, bontà, grazia, saviezza.

E al despetto dei anni e del catarro,

La vita vôi fenir Vecchio Bizzarro.

 

Fine della Commedia.


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License