Carlo Goldoni
Arcifanfano re dei matti

ATTO TERZO

SCENA QUARTA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA QUARTA

 

Furibondo, poi Madama Garbata

 

FUR.

L'oro e la terra,

Tutto è per me.

Voglio far guerra

Con tutti i re

GARB.

Così furente?

Dite, perché?

FUR.

Non voglio niente;

Tutto è per te. (le lo scrigno, e parte)

 

GARB.

Oh questa è bella assai!

Chi nasce matto non guarisce mai.

Che ho da far, che ho da far di questo imbroglio?

L'ho donato una volta, e più nol voglio.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License