Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Giuseppe Gioachino Belli
Sonetti romaneschi

IntraText CT - Lettura del testo

Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

1419. La calamisvà1 de Valle2

 

Disceva er zor Micchele Mitterpocche3
ner butteghino4 ar coco de Lavaggi:5
«Er mastro de cappella Fontemaggi6
ha scritto pe li galli e ppe le bbiocche.

 

Manco in Turchia tra llommini servaggi7
se ssentí ccanzone accusí ssciocche;
ché le sue nun 8 mmusiche da bbocche,
ma mmotivi da ròte de cariaggi.9

 

Inzino er zor Giuvanni l’impressario,
si llui je straccia l’àpica,10 o ssi mmore,
je voría11 rigalà mmezzo salario.

 

Ma de cazzi!12 er ziggnor compositore
nun zente lègge,13 e ccrede nescessario
de llopera sua pe ffasse14 onore».

 

9 gennaio 1835

 




1 Canto da Ebrei.

2 Il teatro dell’opera buffa.

3 Michele Mitterpoch, ministro della dispensa de’ biglietti. ecc.

4 L’uficio di dispensa.

5 Il banchiere di questo nome.

6 Il signor Giacomo Fontemaggi, romano, tanto buon cristiano quanto esimio maestro di cappella, stava da un mese bastonando regolarmente la moglie e i figli, perché digiunassero e pregassero Iddio pel buon esito della sua Testa di bronzo. Questo è il titolo di un dramma di Felice Romani, ornato dal Fontemaggi colle sue inspirazioni musicali, togliendone le parole da un altro lavoro armonico precedente al suo. Il nostro Orfeo è figlio di altro melodista della stessa tacca; al servizio del musicissimo cardinale Giuseppe Albani, testé mancato ai vivi e alla musica. La Eminenza Sua, vivendo, impose quasi autorevolmente all’impresario Giovanni Paterni il flagello del melodramma qui encomiato.

7 Selvaggi.

8 Non sono.

9 Carriaggi.

10 Apoca.

11 Gli vorrebbe.

12 Ma inutilmente.

13 Non sente legge.

14 Per farsi.

 

 






Precedente - Successivo

Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License