Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
P. Fabio Ciardi, OMI
Il carisma dei Fondatori e delle Fondatrici...

IntraText CT - Lettura del testo

  • TESTO
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

Roma, AMCG, 16 Novembre 2002

 

 

«Il carisma dei Fondatori e delle Fondatrici, come “Parola di vita”, resta sempre incontaminato, profetico e attuale». Da dove la pretesa di un titolo simile? Sicuramente da una profonda visione di fede, che sa cogliere il carisma nella sua essenza: dono dall’Alto, comunicazione che Dio fa di sé e della sua dynamis, Vangelo del Verbo che si fa storia e fa la storia, Parola di Dio detta nuovamente nella forza dello Spirito. Perché “Parola di vita” il carisma ne condivide le caratteristiche: è azione, creazione, realtà viva ed efficace. Perché e in quanto “Parola di vita” potrebbe anche godere della perennità della Parola: «Il cielo e la terra passeranno, le mie parole non passeranno» (Mt 24,35).

Ciò non toglie l’ardire di un asserto così incondizionato: “Il carisma resta sempre”. Non ci dice la storia che gli Istituti sono scomparsi a centinaia? I tre aggettivi - incontaminato, profetico e attuale – sono poi affermazioni da brivido. Proprio la storicità del carisma, il suo entrare nella quotidianità della vita della Chiesa e della gente lo porta all’usura, al logoramento, col rischio della contaminazione, del calo della tensione propositiva, della perdita di aderenza alla cultura, alle attese, alle problematiche sempre nuove dell’umanità. Ci sarebbe stato bisogno dello scossone del Concilio Vaticano II se la vita consacrata fosse sempre stata incontaminata, profetica e attuale?

Certamente un conto è il carisma, un conto è l’istituto che lo esprime. Di fatto però non può esserci schizofrenia tra le due realtà. Il carisma si manifesta sempre nella concretezza delle persone che ne sono investite e che sono chiamate a viverlo. Può esistere un carisma senza la struttura umana che gli corpo? E se un istituto viene meno come potrà sussistere il carisma che lo ha animato?

Prima di rispondere a questi interrogativi, vorrei fermarmi con voi sulla prima parte del titolo: «Il carisma dei Fondatori e delle Fondatrici, come “Parola di vita”», e prima ancora vorrei riandare alle radici profonde di ogni forma di vita consacrata, all’humus da cui essa è nata e costantemente è chiamata ad alimentarsi: il Vangelo.




Precedente - Successivo

Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License