Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
cuoprano 1
cuor 14
cuore 436
cuori 55
cupi 2
cupidigia 4
cupo 2
Frequenza    [«  »]
56 vincenzo
56 zelante
55 crocifisso
55 cuori
55 divino
55 domenico
55 gesuiti
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

cuori
   Libro,  Capitolo
1 1, 4 | più, tal dominio aveva de' cuori, che arringando ammaliava 2 1, 5 | divino, attempravansi i cuori nei santi Esercizj, e spogliavansi 3 1, 9 | se colle sue attrattive i cuori di tutti, fatto Ecclesiastico, 4 1, 12 | peccatori, e guadagnava tanto i cuori, che prendendo in orrore 5 1, 16 | era saetta, che feriva i cuori. ~Tra le altre, fu così 6 2, 4 | idee, così si suddividono i cuori; più ci può essere quella 7 2, 9 | aderenti aver adombrato i cuori di tanti, prevenne ancora 8 2, 10 | maggiormente penetravano i cuori.~ ~Chiamato da suo Zio Monsig. 9 2, 11 | soprannaturali: penetrazione de' cuori, spirito di Profezia, e 10 2, 24 | ferivano, ma squaricavano i cuori. In uno de' giorni, e fu 11 2, 26 | forma la tenerezza anche de' cuori più duri, tanto sono teneri 12 2, 28 | verso Dio, e freddezza de' cuori umani verso il medesimo: 13 2, 29 | esercizio la calamita de' cuori, vedendosi in Chiesa fiumi 14 2, 35 | Erudizioni si guadagnò i cuori de' Chierici, e molto più 15 2, 35 | Chierici, e molto più i cuori di tutti coll'esemplarità, 16 2, 37 | di queste Missioni, che i cuori de' Principi sono nelle 17 2, 37 | dominio d'Alfonso sopra i cuori. Centinaia di miscredenti, 18 2, 42 | zelo in quel sant'uomo. I cuori più duri si vedevano fatti 19 2, 42 | egli aveva in compungere i cuori, vedendolo in Napoli, pregollo 20 2, 44 | dominio che egli avea sopra i cuori. Ci fu; ma più sere anch' 21 2, 47 | senza stato penetrava i cuori di tutti, vi era persona, 22 2, 47 | grazia opera ne' nostri cuori. Questo libro si può dire 23 2, 47 | imprimere sempre più ne' cuori de' Fedeli la passione di 24 2, 47 | Piaghe, che impiagano i Cuori più duri, ed infiammano 25 2, 49 | aveva tal dominio su i cuori, che volendo, li distemprava 26 2, 50 | tutto particolare sopra i cuori, come un traviato vedevasi 27 2, 50 | egli aveva in compungere i cuori, e disporli; e la gran carità, 28 2, 50 | misericordia, riempiendo 'i cuori di spavento, e portarli 29 2, 50 | così Alfonso compungeva i cuori anche colla sola veduta.~ ~ 30 2, 50 | li era la penetrazione de cuori. ~Tante, e tante volte gli 31 2, 52 | la pace, e l'unione de' cuori. Stimava perduta la Missione, 32 3, 9 | le anime, e commoveva i cuori. Tutto era frutto per l' 33 3, 9 | dura fune, inteneriva i cuori più ostinati. Confessavasi 34 3, 19 | Volendo commuovere anche i cuori de' suoi figli a penitenza, 35 3, 40 | vedevansi in pianto anche i cuori più duri. ~Confessò il Canonico 36 3, 40 | e della penetrazione de' cuori. Fu a D. Alvina, a S. Chiara, 37 3, 40 | ove trattavasi animar i cuori alla virtù, ed infervorarli 38 3, 48 | spirito della superbia. Nei cuori, in cui non regna l'umiltà 39 3, 50 | imprimere le sue piaghe ne' cuori di tutti, quello, che meditando 40 3, 51 | esemplarità avendo legati i cuori de' nostri coi cuori de' 41 3, 51 | legati i cuori de' nostri coi cuori de' Trappesi, questi entrarono 42 3, 53 | Martiri, volendo accendere nei cuori di tutti, cogli esempj di 43 3, 54 | ammirabili, riducendo i cuori a compiacersi di quello, 44 3, 63 | imparziale attirar dovevasi i cuori di tutti; ma travedendo 45 3, 64 | carattere, e suo dominio su i cuori altrui. ~ ~Non è che questa 46 3, 64 | anche un dominio sopra i cuori altrui. Fanno stupore, diceva 47 3, 74 | vivamente imprimere ne' cuori di tutti la passione di 48 4, 1 | ferisse, e non isquarciasse i cuori. Rilevò il gran bene, che 49 4, 8 | non sono riservati, che a' cuori magnanimi. Ognuno, senza 50 4, 11 | han potuto accendere ne' cuori de' poveri Giovani fiamme 51 4, 15 | infondere ne' vostri teneri cuori il suo santo timore, ed 52 4, 15 | affezione caritativa de' loro cuori; e sebbene a voi dispiacciono 53 4, 29 | noi e quelli l'unione de' cuori: troncavane il discorso, 54 4, App| riserbate non sono, che ai cuori generosi. Prefisso avendosi 55 4, App| attiraronsi in Warsavia i cuori di tutti i Ceti.~Se costante


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA