Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
osti 1
ottien 1
ottimo 2
ov 15
ove 19
ovunche 1
ozio 1
Frequenza    [«  »]
15 nato
15 nostro
15 notte
15 ov
15 quant'
15 sasso
15 sono
Michelangelo Buonarroti il Vecchio
Rime

IntraText - Concordanze

ov

   Rima
1 35 | da l'uno all'altro stremo ov'egli è volto.~L'occhio, 2 54 | che doppo 'l collo cresce ov'è più largo;~così l'immagin 3 56 | e morte,~nel foco venga, ov'io mi struggo e ardo.~ 4 65 | dice:~ben ama chi ben arde, ov'io dimoro.~Però che scudo 5 70 | e lega 'l mio arbitrio,~ov'io andai agl'importuni venti,~ 6 102| alta~in sogno spesso porti, ov'ire spero.~O ombra del morir, 7 105| pace~trovai, ma dentro, ov'ogni mal dispiace,~chi d' 8 161| quella il tempo, e torni ov'eri, in cielo,~candida e 9 165| occhi vostri~circonscritti ov'a pena il desir vola.~Un 10 175| è tardi~la fuga e lenta, ovposto 'l mie scampo;~e 11 202| benigna sorte~d'entrar dipinto ov'io non pote' vivo.~ 12 251| accesa~ più l'ammorza ov'arder più desia.~Però, Luigi 13 254| a me vecchio e grave,~ov'io torno e rientro~e come 14 267| mocci?~L'arte pregiata, ov'alcun tempo fui~di tant' 15 285| fragil barca,~al comun porto, ov'a render si varca~conto


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License