Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 388 -


291. AL P. D. ANTONIO TANNOIA, MAESTRO DE' NOVIZI, IN ILICETO.

Gli raccomanda caldamente un giovane candidato.

 

Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

NOCERA, 5 APRILE 1758.

 

Leggete questa mia [diretta] al P. Rettore [D. Francesco Giovenale] e mandategliela subito per uno apposta.

Vi sia raccomandato questo giovane: vestitelo ed abbiateci carità a sentirlo sempre ed aiutarlo, mentr'è un giovane di molta riuscita ed ora tiene buona intenzione, ma è tormentatissimo da tentazioni, perché per lo passato ha fatto una vita sciolta.

E se per disgrazia qualche volta cadesse, atterritelo, ma dategli confidenza, per quel che ha fatto. Né voi vi sconfidate, se qualche volta cadesse. E ciò ditelo anche al P. D. Gisone,1 o


- 389 -


altri a cui esso forse si confessasse. Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

Conforme all'edizione romana.




1 Il P. D. Gerardo Gisone era allora il socio del P. Tannoia, cioè sottomaestro de' novizi.






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos