Andiamo al Padre…
    Vol.-Pag.
1 III- 126 | che debba restare a mo' di sbalordito? Volgendo 2 III- 163 | che si incamminano a mo' di svogliati ed altri Andiamo al paradiso… Vol.-Pag.
3 III- 483 | e la terra ¶ stanno a mo' di creature riverenti. 4 III- 501 | suo corpo rifulgono ¶ a mo' di raggi, le sue membra 5 III- 504 | ascendere al paradiso a mo' di ¶ Paolo e di Giovanni 6 III- 521 | denari!". Quando tu a mo' di Maddalena vieni a 7 III- 531 | la Chiesa ti appare a mo' di regina cinta di 8 III- 550 | infermi ~ ~ ./. che a mo' degli ebrei cominciano 9 III- 554 | è che ti desoli a mo' di figlio diletto.~ ~ 6. 10 III- 554 | Ma se ti duoli anche a mo' di ¶ servo, purché le L'angelo del santuario Vol.-Pag.
11 III- 233 | Mosè, aveva scritto a mo' di lettere che un Cento lodi in ossequio... Vol.-Pag.
12 II2- 512 | bestie domestiche, ma a mo' di fiere sanguinose che ¶ 13 II2- 513 | sopra un fiore a mo' di calice, bianchissimo 14 II2- 513 | noi tutti essere a mo' di gigli odorosi delle 15 II2- 552 | cristiana, ma vi era a mo' ¶ d'imagine rozza e Da Adamo a Pio IX (I)... Vol.-Pag.
16 II1- 22 | assaggiarne". "E perché mo'?", aggiunse ¶ il Da Adamo a Pio IX (II)... Vol.-Pag.
17 II1- 151 | estendersi ¶ sul capo a mo' di volta e gonfiarsi in 18 II1- 324 | desolante. I goti a mo' di disperata gente si 19 II1- 353 | inflession di voce a mo' di pronunzia, ebbe 20 II1- 382 | diveniva stupida. A mo' di pazzifuggivano per 21 II1- 500 | al collo, quasi a mo' di stola, ¶ una fascia Da Adamo a Pio IX (III)... Vol.-Pag.
22 II1- 536 | presenza stavasi a mo' di agnello.~ ~ Anselmo 23 II1- 565 | sulla nuda carne, era a mo' di agnello attaccato per 24 II1- 592 | strenuidifensori a mo' di Atanasio e di Basilio 25 II1- 627 | trasportavanli a mo' di schiavi per popolare 26 II1- 670 | in non cominciare a mo' dei greci i giorni 27 II1- 774 | i sacerdoti starsene a mo' di canimuti?~ ~ 2. 28 II1- 793 | Riformò la casa sua a mo' di ¶ convento e favorì 29 II1- 806 | repubblica cristiana, a mo' di collegio o di casa 30 II1- 818 | cristiana appare a mo' del ¶ monte Vesuvio, che Il fondamento... Vol.-Pag.
31 III- 979 | 1. ¶ Pregare a mo' di serafino d'amore, 32 III- 979 | innocente in ¶ Dio a mo' di Francesco, che sempre In tempo sacro... Vol.-Pag.
33 I- 844 | che vanno custoditi a mo' di tralci, di nuovo è 34 I- 847 | per esser salvo a ¶ mo' di Giovanni, vi s' 35 I- 847 | per esser condannato a mo' del ladrone disperato ¶ 36 I- 849 | pensilielevati a mo' di monte. Nessun indizio 37 I- 858 | appare come ad Eva, a mo' di piacevole che viene 38 I- 859 | ti vengono innanzi a mo' di amici benevoli. Da Massime di spirito 1888-89 o, Vol.-Pag.
39 IV- 18 | meglio è faticare a mo' della formica con Memorie passate e presenti... Vol.-Pag.
40 III- 805 | e cave con istrati a mo' di libro chiuso, fu 41 III- 814 | i pistilli suoi sono a mo' di chiodi, i suoi ¶ 42 III- 815 | con foglie a spada, a mo' di soldato armato. La 43 III- 818 | dallo ¶ scoglio fiori a mo' di stelle. Il Pyrethrum Il montanaro... Vol.-Pag.
44 III- 993 | vita, la ¶ quale a mo' di sipario in un 45 III-1003 | rialzamenti di terra a mo' di piramide e poi gobbe ¶ 46 III-1006 | e innalzava a mo' di piccolo monte. Si 47 III-1009 | ma quando li videro a mo' di ¶ Lazzari redivivi Nel mese dei fiori... Vol.-Pag.
48 I- 926 | guardare si stavano a ¶ mo' di c<i>echi, che i 49 I- 926 | si stia ritirata a mo' di ¶ colomba nelle 50 I- 940 | dopo esser cresciuta a mo' di ¶ giglio nel giardino 51 I- 957 | giunge con invocare, a mo' di Filippo, la Nel mese del fervore... Vol.-Pag.
52 I-1158 | crescessi rigoglioso a mo' dell'albero della vita. 53 I-1169 | paia che si affretti a mo' del fulmine. La ¶ morte 54 I-1181 | 6.> Esercitati a mo' di Catterina ad effetti 55 I-1211 | in salvar le anime a mo' degli apostoli ¶ suoi. 56 I-1241 | come è già castigato a mo' di un verme al quale si 57 I-1256 | apparvero bianche a mo' della neve. La mente di 58 I-1260 | come buon soldato, a mo' dei martiri ovvero dei ¶ Nove fervorini... Vol.-Pag.
59 II2- 310 | di cardi e di spine a mo' della terra di giardino O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
60 I- 110 | salirlo ci troviamo ¶ a mo' di sbigottiti. Ma ci 61 I- 125 | Io rimango ¶ a mo' di stupito ed esclamo in O Padre! O Madre! (III corso) Vol.-Pag.
62 I- 156 | e poi un soffio a mo' di vento gagliardo. Una pagina di dottrina e di storia... Vol.-Pag.
63 II2- 368 | Salvatore giacevasi a mo' di albero che mostra le Il pane dell'anima (I corso) Vol.-Pag.
64 I- 190 | scor<r>azzare a mo' di giumenti, ¶ che si 65 I- 257 | riprese Gesù: "Adesso mo' raccogliete ogni Il pane dell'anima (II corso) Vol.-Pag.
66 I- 420 | 1. Chi ¶ piange a mo' del coccodrillo, non 67 I- 429 | lo sentì freddo omai a mo' di marmo. ¶ Inorridì il 68 I- 437 | si adornano nel piano a mo' di giardini ameni, nelle 69 I- 467 | ridervene, li vedrete a mo' ¶ del cane scornato che 70 I- 469 | si fece raggiante a mo' di sole e le vestimenta 71 I- 475 | gli appariva innanzi a mo' di vinto e di umiliato. ¶ Il pane dell'anima (III corso) Vol.-Pag.
72 I- 638 | nel tempo che passa a mo' di ombra?"24. Saggio 73 I- 668 | viene innanzi a mo' di affaticato in digiuno 74 I- 694 | quelli che ¶ vivono a mo' di cittadini guadenti, e 75 I- 694 | quelli che vivono a ¶ mo' di forastieri, e sono i 76 I- 694 | di quelli che vivono a mo' ¶ di pellegrini, e sono 77 I- 745 | battendosi il petto a mo' di ¶ penitenti ravveduti 78 I- 763 | passo ¶ come appaiono a mo' di briachi. Accorrete e 79 I- 789 | le mire reissime, a ¶ mo' dei carnefici del divin 80 I- 801 | e quel tormento a mo' di fuoco che davvero Un poverello di Cristo… Vol.-Pag.
81 II2- 51 | in una cameruccia a mo' di ¶ carcere e si Quarto centenario dalla traslazione... Vol.-Pag.
82 II2- 444 | stavasene a mo' di cherubino d'amore. Saggio di ammonimenti famigliari Vol.-Pag.
83 III- 31 | a sé vaste case a mo' di palagi e lascino poi 84 III- 37 | se poi crescano più a ¶ mo' di animali che di 85 III- 54 | Noi giacevamo a mo' di perduti nella vasta 86 III- 81 | famiglie le quali, a mo' delle patriarcali, ¶ Un saluto al nuovo anno 1889 Vol.-Pag.
87 III-1137 | Salesio.~ ~ E ¶ quasi a mo' di strenna presento con Un saluto alla Immacolata di Lourdes... Vol.-Pag.
88 I-1053 | ond'io me ne rimasi a mo' di ¶ sbalordito e quei 89 I-1070 | grossa che scorse a mo' di rigagnolo, torbido Uno sguardo alla Chiesa militante Vol.-Pag.
90 III- 781 | diveniva stupida. A ¶ mo' di pazzi fuggivano per Svegliarino... Vol.-Pag.
91 III- 639 | vestimenta di onore a mo' di lungo mantello ¶ che Vieni meco... Vol.-Pag.
92 III- 299 | croce, che ¶ rifulge a mo' di sole splendido. Una 93 III- 301 | Lo Spirito Santo a mo' di ¶ acqua di fiume~ ~ 94 III- 322 | stelle che rifulgono a mo' di gemme nel firmamento, 95 III- 349 | miei! Io vi colloco a mo' degli ebrei di ¶ fronte 96 III- 438 | della chiesa più a mo' di giudei ¶ che di Opere santa Teresa Capitolo, Vol.-Pag.
97 9, VI - 25 | le si sottomettevano a mo’ d’angeli ./. celesti e Eccolo il Signore! Capitolo, Vol.-Pag.
98 11, VI - 307 | che fanno frutti a mo’ di bacca come i ribes, Deposizione Bosatta Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
99 13 , VI - 691 | casa in formazione; a mo’ d’esempio, quando di Corso sante missioni Parte, Capitolo, Vol.-Pag.
100 Corso, 9, VI - 888| così: conviene mo’ per uno sfogo di 101 Corso, 9, VI - 888| l’eternità? Conviene mo’ per un capriccio di 102 Corso, 12, VI - 907| domandò: « Può esser mo’ che un’anima, appena che
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma