grassetto = Testo principale
                            grigio = Testo di commento
Andiamo al monte della felicità…
    Vol.-Pag.
1 III- 189 | e se ne muoia, il genitore accorre dicendo: " 2 III- 195 | al ¶ petto del caro genitore?~ ~~ ~Riflessi~ ~ 1. ¶ 3 III- 196 | disordine, perché il genitoresapendo dirà: Ahimè, 4 III- 199 | i torti fatti al genitore.~ ~ 2. ¶ I figli bennati Andiamo al Padre… Vol.-Pag.
5 III- 106 | memoria / dell'ottimo genitore / LorenzoGuanella / e 6 III- 108 | pietosa perché il genitoreaccorra ad incontrarti 7 III- 111 | sorriso sensibile del ¶ genitore ti commuovono. Quando 8 III- 117 | s'ammala guarda al genitore, se muore l'ultimo 9 III- 117 | al padre. Che se il genitore per il primo vada 10 III- 118 | e dal sangue del genitore ne ricevono vita. Il ¶ 11 III- 118 | le spessevolte, un genitore che si strugge per quel 12 III- 119 | è al cuor del genitore! Ebbene, rappresentati 13 III- 122 | al padre ed il genitore ¶ a' suoi giovani 14 III- 122 | Tu devi esser quel genitore o l'un di ¶ quei figli. 15 III- 125 | scorgendo il reale genitore seduto sovra un trono di 16 III- 125 | la generosità del genitore e questo lo ¶ indusse ad 17 III- 126 | non è a guisa di un genitore terreno. Un ¶ padre 18 III- 127 | finché il real genitore discende in persona e si 19 III- 129 | vantaggio del proprio ¶ genitore. Piaccia al cielo che tu 20 III- 130 | pensi a staccarsi dal genitore ed a ¶ lavorare per sé, 21 III- 131 | Se a te ¶ ovvero al genitore che ti ha dato la vita 22 III- 131 | tutto i desiderii del genitore sono ammirabili. I padri 23 III- 138 | figliuoli dello stesso genitore che ¶ eseguiscono i 24 III- 139 | studia le sentenze del genitore e penetra addentro negli 25 III- 139 | che anche desidera il genitorediletto. Rifletti ora 26 III- 141 | esultante al ¶ genitore i minori fratelli che Andiamo al paradiso… Vol.-Pag.
27 III- 446 | Iddio amerà te come un genitore il suo diletto, e ¶ 28 III- 449 | al trono reale del genitore si stringe alla destra 29 III- 450 | al regno del genitore! Tu sei quel ¶ desso. 30 III- 450 | al regno del celeste genitore.~ ~ 2. Se operi così, 31 III- 450 | verso al real genitore che siede in trono, 32 III- 450 | cagionata afflizione al genitore, adesso ripete: "Pazzo 33 III- 452 | è la casa del ¶ genitore e dei figli suoi~ ~ 1. I 34 III- 452 | santissimo.~ ~ 3. Un genitore reale dispone al ¶ 35 III- 453 | fattezze del viso il ¶ genitore distingue talora i fatti 36 III- 456 | di conquistare al reale genitore tutti ¶ i regni della 37 III- 469 | sorride verso al ¶ genitore appena che ne conosce le 38 III- 469 | affetto si abbraccia al genitorediletto gemendo con 39 III- 474 | che colto in fallo dal genitore gli ¶ domanda scusa e 40 III- 489 | suo!~ ~ 7. Pure, se il genitore non apre ¶ la porta di 41 III- 505 | è sopramodo diletto al genitore 42 III- 506 | di avere ricevuta dal genitore tre ¶ volte la vita, 43 III- 507 | sclamano verso ¶ al genitore: "Padre! Padre!". Tu 44 III- 507 | quando vede il real genitore sedere in trono sotto ai 45 III- 507 | è altresì quella del genitore quando ripassando 46 III- 516 | un insigne favore del genitore, tu viaggi con fiducia, ¶ 47 III- 516 | alla presenza del ¶ genitore tu scorgi che questi 48 III- 519 | l'ami~ ~ 1. Quando un genitore ha bisogno ¶ di far 49 III- 520 | contiene i ritratti del genitore e ¶ della madre, dei 50 III- 522 | sollevar le pene del genitore con essere figlio 51 III- 522 | che non rispettò il genitore ebbe una ~ ~ ./. tomba 52 III- 528 | E che la gloria del genitore è ¶ l'onore dei figli 53 III- 530 | alla morte del caro genitore. Or non è giusto che tu ¶ 54 III- 535 | che gli dispone il genitore. Tu colla fede 55 III- 546 | alla mensa del ¶ reale genitore~ ~ 1. Il prodigo quando 56 III- 546 | diletto perché il genitore ti ¶ attende con cuore 57 III- 549 | alla ¶ mensa del genitore non è figliuolo~ ~che 58 III- 550 | vive al ¶ fianco del genitore, egli è sicuro. E tu 59 III- 551 | al padre, di amare il genitore, di chiedergli 60 III- 555 | erano le lagrime del genitore o se più vive quelle del 61 III- 558 | i sudori nel campo del genitore.~ ~ ~ ~ ./. 2. Che 62 III- 561 | al padre, il cuor del genitore si scuote di gioia. Ma 63 III- 563 | il suo fallo il genitore l'abbraccia con doppio 64 III- 566 | 3. Il genitore, dopo aver inteso, ¶ 65 III- 567 | nella ¶ casa del real genitore sdegni guardar la 66 III- 575 | riconosce il suo genitore, così per mezzo della 67 III- 588 | con famigliarità al genitore che ti nutre.~ ~ 19. Cenni intorno alla vita di F. Morello da T. Vol.-Pag.
68 II2- 254 | di Francesca.~ ~ Il genitore Costanzo è uomo pieno di Cento lodi in ossequio... Vol.-Pag.
69 II2- 484 | sfogar tenerezza di genitore, aduna i figliintorno 70 II2- 485 | poi l'affetto al genitore ed alla patria.~ ~ 71 II2- 512 | per i servizi al genitore, e ¶ così egli è come un 72 II2- 543 | ingenuo che offerto al genitore un mazzolino ritorna al Da Adamo a Pio IX (I)... Vol.-Pag.
73 II1- 34 | sul monteMoria dal genitore stesso. E già Abramo 74 II1- 82 | suggerito pel vecchio genitore un rimedioeccellente Da Adamo a Pio IX (II)... Vol.-Pag.
75 II1- 237 | l'augustogenitore, ma riprese Anfilochio: “ 76 II1- 373 | gli si presenta al genitore un ¶ monaco Cosma che 77 II1- 434 | alla vita del genitore. Basilioincarcerò 78 II1- 440 | scrisse allo imperial genitore, ¶ instò presso ai 79 II1- 442 | per avere il solio del genitore. Si dirigono a lui i Da Adamo a Pio IX (III)... Vol.-Pag.
80 II1- 587 | a tutti con cuore ¶ di genitore amante".~ ~ In Roma il 81 II1- 600 | approvò la barbarie del genitore. Egli ¶ Andronico, 82 II1- 698 | Percuoterò io il mio genitore268? Il pontefice è il Il fondamento... Vol.-Pag.
83 III- 891 | Padre, perché ¶ il genitore e signor tuo sono io". 84 III- 917 | più la soavità del genitore, poni diligenza per 85 III- 982 | figliuoletto in viso al genitore amato.~ ~ 18. Quanti Le glorie del pontificato... Vol.-Pag.
86 II1- 996 | si ribellò al sovrano genitore e il ¶ nome e il In tempo sacro... Vol.-Pag.
87 I- 818 | tanto più al ¶ genitore. Questi poi per 88 I- 826 | Tanto gli preme al ¶ genitore il bene del figlio, come 89 I- 838 | del suo braccio. Il genitore, quando non ¶ venga in 90 I- 839 | ciò la benevolenza del genitore. Così sono fortunati ¶ o 91 I- 912 | il vogliono, piacere al genitore, dunque tutti ¶ possono Nel mese dei fiori... Vol.-Pag.
92 I- 921 | cose per piacere al suo genitore e opera con ¶ prontezza 93 I- 938 | su per le ginocchia del genitore, e poi domanda, e ¶ poi 94 I- 994 | morire per lui. O se il genitore è robusto, i figli ¶ 95 I- 994 | di piacere al proprio ¶ genitore.~ ~ Di questo modo Maria 96 I- 994 | per fine di piacere al genitore. Però di ¶ lui parlano ~ ~ ./. Nel mese del fervore... Vol.-Pag.
97 I-1158 | notizia il realegenitore non sa darsi pace e 98 I-1173 | sai che ¶ giudicare del genitore di quel figlio. Poco 99 I-1181 | del padre, pare a quel genitore che con il ¶ boccone di 100 I-1182 | figlioobbedisce al genitore con affetto, quasi ti 101 I-1187 | nella casa del genitore. Il cristianoconvive 102 I-1189 | le notti. Quando il genitore stende le braccia per 103 I-1199 | alla casa del mio genitore".~ ~ Peccatore, se mi 104 I-1204 | campo e la casa del genitore e intanto emette 105 I-1204 | padre suo. Che ¶ se dal genitore trovisi separato per 106 I-1204 | figlio> di real genitore -- o che ¶ io muoia 107 I-1206 | s'alza a dire che ¶ il genitore non perdona. Se nella 108 I-1208 | è intendere che il genitore è lontano coll'animo suo 109 I-1209 | alla fatica, il genitore talora mostra i ¶ tesori 110 I-1211 | della vita hai un genitore provvido, quando a 111 I-1232 | per il decoro del genitore suo è ¶ creatura 112 I-1235 | nel ¶ campo del proprio genitore, ma in lavorare non 113 I-1247 | in ogni , che un genitore trafelante giunga dal ¶ 114 I-1247 | Accadrà che altro ¶ genitore per eccesso di lavoro 115 I-1253 | guancie del ~ ~ ./. genitore. ¶ Ti sei sfogato in 116 I-1254 | po' la vita del ¶ caro genitore". Che se dippiù sia un 117 I-1262 | del padre. Allora il genitore, che già da tempo stava ¶ 118 I-1262 | occhio amorevole al suo genitore e gode in ¶ protestargli Nove fervorini... Vol.-Pag.
119 II2- 346 | 3. ¶ Di poi, come un genitore che si raccoglie a O Padre! O Madre! (I corso) Vol.-Pag.
120 I- 6 | il figlio sia nato, il genitore gli prega felicità dal 121 I- 12 | verso al padre. Il genitore dona ¶ la vita al 122 I- 19 | venuto dinanzi al reale genitore, gli cercasse per somma 123 I- 21 | Perché ama ¶ i suoi, un genitore da mane a sera sparge 124 I- 32 | mostra amante ¶ come il genitore, il quale dovendosi 125 I- 33 | retto e più vivo il ¶ genitore quando più non ne vedano 126 I- 37 | più segrete del reale genitore e che nella ¶ casa del 127 I- 38 | la tolleranza ¶ del genitore. Si vedrà allora che il 128 I- 41 | Se tu, essendo genitore, ¶ entrassi ansante in O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
129 I- 67 | ribelli contro al buon genitore. Uh che orrore ¶ un 130 I- 76 | Padre. Quando un ¶ genitore tiene un figlio ammalato 131 I- 77 | con qual ragione se il genitore eseguisce il tutto per ¶ 132 I- 80 | che al giungere del genitore dimori alimentando in 133 I- 84 | savi del ¶ proprio genitore. Che fa egli allora il 134 I- 89 | si esulta il cuor del genitore! Intanto moltiplica i 135 I- 90 | figlio e il figlio al genitore. Presto il padre cava 136 I- 90 | al collo del genitore.~ ~ Fratelli miei, 137 I- 90 | figliuol suo. Il caro genitore non solo ¶ provvede ai 138 I- 90 | è santo. Fortunato quel genitore che, ponendo ¶ tutte le O Padre! O Madre! (III corso) Vol.-Pag.
139 I- 147 | poi in affetto al genitore. Talora il padre dice: " 140 I- 147 | suscita in cuore ¶ al genitore un contrasto vivissimo 141 I- 153 | suo ¶ mette in cuore al genitore un diletto specialissimo Una pagina di dottrina e di storia... Vol.-Pag.
142 II2- 358 | stesero la destra. Il genitore contadino li ¶ ammonì Il pane dell'anima (I corso) Vol.-Pag.
143 I- 190 | è carissimo al suo ¶ genitore. Il meschinello voi lo 144 I- 269 | in dire: "Quello che il genitore dice a fare, noi 145 I- 271 | si presenta al genitore e dice: "Io voglio farmi 146 I- 292 | ha detto come parla un genitoreamante: "Quel bene 147 I- 295 | Non importa che il genitore ¶ sia sovrano, tanto più 148 I- 296 | che ha sempre un genitore in premiare i figli che 149 I- 300 | di giubilo?... Un genitore, oh quanti sospiri ha ¶ 150 I- 300 | si prostra dinanzi al ¶ genitore a chiederne 151 I- 320 | da un padre terreno. Il genitore con i suoi figliuoli usa 152 I- 320 | Teme il prudente genitore che il giovinetto possa 153 I- 325 | all'obbedienza del genitore? Tanto gli ¶ costò allo 154 I- 329 | ne viene una lode dal genitore. Per caso uno non solo 155 I- 338 | di gioia alla vista del genitore. Eccolo il fanciulletto; 156 I- 339 | presso al cuore del genitore, e così vivere e 157 I- 340 | figlio di reale genitore mira dal ¶ basso, in cui 158 I- 340 | strepita finché il genitore si commova per assumerlo 159 I- 341 | che la ¶ persona del genitore. Ah sciagurato, chi può 160 I- 341 | padre mio ¶ perché mi è genitore ed è ottimo; a lui tengo 161 I- 362 | ciò che fa il realegenitore, ma che nuoce? Basta che 162 I- 368 | che gli impone il genitore, è certamente figliuol ¶ 163 I- 384 | e rifanno l'onor del genitore amato. Questi alla sua 164 I- 390 | s'attrista, e se al ¶ genitore sia rivolto un discorso 165 I- 391 | ossia fallaci. Il genitore in un momento rischiara 166 I- 391 | passi. Quando poi il ¶ genitore l'ha assunto nelle sue 167 I- 392 | al collo del ¶ genitore. Nel padre il bambino 168 I- 392 | mostri sventatello, il genitore paventa ognora più e 169 I- 393 | fanciullo vuol che il genitore l'osservi e che sia poi Il pane dell'anima (II corso) Vol.-Pag.
170 I- 405 | Perdonatemi, ¶ o genitore clemente". Ditemelo, o 171 I- 408 | figlio assente. ./. Il genitore la riceve con ¶ giubilo, 172 I- 417 | accadere. Parlo di un genitore e di un figlio. Questo 173 I- 417 | Nulla arriva. Il ¶ genitore sollecita con istanze di 174 I- 419 | sua è la casa del ¶ genitore. Lo vede , il povero 175 I- 443 | a sudaretremante. Il genitore, quando l'incontra, oh 176 I- 449 | risponderebbe subito il genitore: "Se mi vuoi far piacere 177 I- 450 | è ¶ scorgere che un genitore affida mano a mano cose 178 I- 517 | non gli rende ¶ al genitore vera soddisfazione. Che 179 I- 519 | figlio". Pretende il genitore che come da lui, così si 180 I- 529 | sentirne rammarico, il genitoreaggiunge: "Non è che 181 I- 529 | altri, ¶ nel fatto il genitore ama lui più che tutti 182 I- 543 | guardando al proprio genitore, può dire con ¶ 183 I- 561 | altri ama il proprio genitore. Oh quando gli occhi ¶ 184 I- 561 | un'opera di aiuto al genitore, come vi accorre con ¶ 185 I- 562 | è assai caro al genitore. E nella famiglia 186 I- 563 | dei figli è più caro al genitore?... È il giovinetto che 187 I- 574 | Allora viene accanto al genitore, gli si pone riverente 188 I- 585 | Quando ¶ il buon genitore, a costo di molte cure e 189 I- 586 | il vostro volto". Il genitore sentesi salire il sangue Il pane dell'anima (III corso) Vol.-Pag.
190 I- 620 | subito soccorso dal genitore o dal padrone; oh quanto 191 I- 639 | prescritto dal proprio genitore. Viene la sera e appena 192 I- 654 | all'affetto dell'ottimo genitore? Nel Cristianesimo il 193 I- 655 | dal padre. Ma il genitore non si incomoderebbe se 194 I- 705 | alla presenza del real genitore?~ ~ Ed i cristiani, che 195 I- 707 | o la severità del suo genitore? Ma chi è quegli che ¶ 196 I- 708 | ridere del proprio genitore.~ ~ Ah cristiani, se 197 I- 716 | A questo punto il genitore s'abbraccia al figlio, 198 I- 741 | come se in casa del ¶ genitore non altri possa stare 199 I- 745 | del diletto genitore. Ed or che non legge?~ ~ 200 I- 760 | aderiscevieppiù al genitore e questi al figliuolo.~ ~ 201 I- 760 | Gli uni son docili al genitore e operano con ¶ retto 202 I- 761 | al potere ¶ del genitore, benché per caso sia Primo centenario della traslazione... Vol.-Pag.
203 II2- 400 | vescovo Agrippino~ ~ Il genitore cristiano nella famiglia 204 II2- 415 | un caro ricordo del genitore, i capegli del suo ¶ Quarto centenario dalla traslazione... Vol.-Pag.
205 II2- 457 | alla ¶ difesa del genitore amato! Il giovane 206 II2- 458 | è che ci vuol salvi. Il genitore abbandona la briglia Regolamento S. d. C. - 1910 Vol.-Pag.
207 IV-1285 | È ¶ caro al genitore il figlio che gli Regolamento F. s. M. P. - 1911 - Manoscritto Vol.-Pag.
208 IV- 594 | dei figli, il genitore amante in guardare a Regolamento interno - F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
209 IV-1030 | filium ¶ suum42. Un genitore che ama e soffre può dar Saggio di ammonimenti famigliari Vol.-Pag.
210 III- 56 | un sospiro e disse al genitore: "Oh, questo è ¶ niente! 211 III- 57 | essendogli poi morto il genitore, ei ne provò tale 212 III- 58 | la dignità vostra di genitore e di cristiano e non Uno sguardo alla Chiesa militante Vol.-Pag.
213 III- 751 | E ¶ stando titubante il genitore, Giovanna s'affretta al Sulla tomba dei morti... Vol.-Pag.
214 I-1292 | ancora in ¶ volto il genitore, e non gli venendo 215 I-1293 | scorgere in volto al genitore diletto!~ ~ 4. Duole 216 I-1315 | i figli intorno al ¶ genitore amato. Tosto offrono 217 I-1315 | i ¶ figli presentano al genitore le emozioni dell'animo Svegliarino... Vol.-Pag.
218 III- 650 | maestoso il reale genitore applaude e ¶ spera 219 III- 665 | sciolga in pianto. Il genitore poi di subito ¶ l' 220 III- 669 | caro al proprio ¶ genitore! L'apostolo Paolo ne Il Terz'ordine di S. Francesco… Vol.-Pag.
221 II2- 124 | dalle vesti avute dal genitore e gliele consegnò, e Vieni meco... Vol.-Pag.
222 III- 349 | guardare in volto al genitore che agonizza e poi 223 III- 358 | si ribellano ¶ al genitore, che come Faraoni lo Visita ad un pers. illustre. S.Girolamo Emiliani Vol.-Pag.
224 II2- 6 | pietà è propria del genitore. Il pellicano quando Opere santa Teresa Capitolo, Vol.-Pag.
225 13, VI - 34 | Tutto per voi, o genitore, la vita e i palpiti del 226 13, VI - 34 | del mio cuore ». E il genitore a lui: « Io ti son padre Fiore di virtù Capitolo, Vol.-Pag.
227 , VI - 139 | e voi nol siete il mio genito­re. Una sola è la mamma mia Eccolo il Signore! Capitolo, Vol.-Pag.
228 3, VI - 276 | e s’accorda poi col genitore per la miglior scelta di Biografia R. Masanti Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
229 2, 6, VI - 412 | il vostro vecchio genitore... Ma anch’io molto ho Corso sante missioni Parte, Capitolo, Vol.-Pag.
230 Corso, 1, VI - 827| a voi collo affetto di genitore che ama, colla ¶ 231 Corso, 3, VI - 838| s’occupava in dire del genitore ogni male e di notte, 232 Corso, 3, VI - 841| al colmo lo zelo del genitore. Si racconta come un 233 Corso, 3, VI - 841| tolta e che l’infelice genitore ormai è considerato per 234 Corso, 4, VI - 845| si avventò contro al genitore, lo coprì d’ingiurie, lo 235 Corso, 7, VI - 869| nelle braccia del genitore e ¶ mandava le 236 Corso, 9, VI - 883| è trovarsi lontano dal genitore, cacciato fuori dalla 237 Corso, 9, VI - 883| vedere in volto il genitore l’affliggeva tanto, che 238 Corso, 9, VI - 884| ed io mi mostrerò genitore amante con beneficarti ». 239 Corso, 9, VI - 884| che desoli il genitore e faccia piangere la ¶ 240 Corso, 10, VI - 891| Che direbbe il reale genitore? Che se lo stesso si 241 Corso, 11, VI - 897| e figli di un medesimo genitore, affrettatevi che io 242 Corso, 11, VI - 898| infermo, il genitore lo rimira con pietà 243 Corso, 13, VI - 915| lieto nella tomba il genitore il quale col sudor della 244 Corso, 13, VI - 915| come la memoria di un genitore grande. Ma questo non è 245 Corso, 13, VI - 915| E se, per sventura, il genitore talvolta misconosca i 246 Corso, 13, VI - 917| subito migliore. Ma un genitore ha ancora ¶ maggior 247 Corso, 15, VI - 928| per quanto può al genitore virtuoso e santo. A
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma